Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:11 - 29/11/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Io a queste considerazioni metafisiche sulla condotta umana degli eletti , ci ho sempre creduto poco .

Se la Costituzione prevede che il rappresentante eletto rappresenti l'elettore pur non essendone .....
CALCIO

Con soli 9 punti e reduci in settimana da un avvicendamento alla guida tecnica (via il mite Frustalupi e dentro il grintoso Riolfo), gli arancioni non possono commettere altri passi falsi, se vogliono evitare le secche della bassa classifica.

CALCIO

Che la sorte di Frustalupi fosse fortemente in bilico, era la classifica stessa a dirlo.

CALCIO

Una cosa ci teniamo a dirla: noi di Valdinievole Oggi non siamo osservatori imparziali. Siamo sportivi, ci mancherebbe altro. Ma siamo tifosi della Pistoiese e soffriamo tantissimo quando vediamo la nostra squadra arrancare in questo modo.

RALLY

Si è conclusa sull’ultima pedana d’arrivo del Campionato Italiano Rally la stagione sportiva di Simone Baroncelli e Donato Bartilucci, portacolori della scuderia Jolly Racing Team impegnati sulle strade dell’ultimo appuntamento del Tricolore 2020.

CALCIO

I campionati non si vincono né si perdono a novembre. Ma per la Pistoiese non è più tempo di lasciare punti preziosi agli avversari. Come, purtroppo, è accaduto nella scorsa gara di campionato con l' Olbia che, con tutto il rispetto per la formazione sarda, non è certo un fulmine di guerra.

RALLY

Novantadue chilometri di prove speciali, le più attese della stagione, quelle che incoroneranno i campioni nazionali.

RALLY

Ha confermato il ruolo di assoluta protagonista, la scuderia Jolly Racing Team. Il sodalizio di Larciano si è infatti congedato dall’asfalto del Rally di Pomarance con il primato conquistato nel confronto tra le scuderie partecipanti.

SPORT

Autodemolizioni Dolfi, azienda leader del settore di demolizione e smaltimento dei veicoli a motore, entra nel calcio maschile e nella pallavolo femminile, supportando Sporting Casini e Progetto Volley Bottegone.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Donato Carrisi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valerio Massimo Manfredi.

Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Un argomento 'scomodo' e per certi aspetti 'scabroso' per la memoria collettiva.

FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Dal 10 novembre è possibile acquistare il francobollo.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
CHIESINA UZZANESE
Cortesi (Pd): "Chiude il circolo Incontro e una destra bigotta se la prende coi vetero-comunisti"

11/8/2020 - 12:05

Marco Cortesi (Pd) interviene sulla chiusura del circolo L'Incontro.


"Che tristezza per i chiesinesi tutti e in particolare per la gente di destra avere a Chiesina una destra così bigotta e quindi superata dal mondo di oggi. Di fronte al nostro appello alle associazioni di volontariato chiesinesi sulla chiusura del circolo L'Incontro, al fine di non perdere questo volontariato “storico” della nostra parrocchia, la destra locale “torna” ai vetero comunisti o meglio al vetero comunista Marco Cortesi che ha osato chiedere, come Pd locale, al nuovo parroco spiegazioni in merito alla chiusura del circolo L'Incontro.

 

Ciò è stato scritto sui social e sul quotidiano La Nazione da Roberto Benedetti, uomo di spicco della destra chiesinese. Il Benedetti si firma come già consigliere regionale della Toscana di An e Pdl, già come vice-presidente del consiglio regionale della Toscana e conclude dicendo “attualmente semplice cittadino ma attento osservatore degli avvenimenti del mio paese”. 

 

Nel suo profilo però Roberto Benedetti si dimentica di riportare il suo vitalizio per una legislatura di consigliere regionale (2005 -2010) di euro 2.908,84 al mese, che sta incassando  a oggi. Per carità il tutto ai sensi di legge, come risulta dagli atti pubblici pubblicati dalla Regione Toscana. Però lui da attento osservatore dovrebbe ammettere che, per tutti quei soldi mensili che incassa, dovrebbe ringraziare anche i lavoratori e pensionati chiesinesi e non solo, che ogni mese pagano con le proprie ritenute fiscali le addizionali regionali.

 

E ancora, ritornando alla chiusura del circolo, ci pare “strano” che da laico (dice -  io si laico -) abbia risposto per il parroco alla domanda di tutti noi sulla chiusura: “carenza di fondi per recuperare l'ambiente e le strutture”.

Importante conclusione. Da un paio di giorni alcune associazioni di volontariato ci hanno chiamato per iniziare, con urgenza, a prendere iniziative a favore dei volontari del circolo L'incontro".

Fonte: Pd
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/8/2020 - 12:08

AUTORE:
gigi

a leggere tutte queste cafonate viene da chiedersi qual'è l'età media di tali personaggi e ancorpiù il livello intellettivo
di chi scrive e ancorpiù di chi replica.

14/8/2020 - 10:46

AUTORE:
alfredo

hai evidenziato molto bene che l ultima sconfitta del pd chiesina è stata peggio della precedente,dove il candidato pagni luca è stato crocefisso dagli stessi alleati per poi prendere il suo posto e perdere in modo peggiore.

13/8/2020 - 3:03

AUTORE:
Simone

Caro Gattaiolo solo su un punto sono d'accordo con te: Bisogna informarsi prima! Hai Ragione!
1) Per tua informazione la "Statua di Pinocchio" ex carro del Corso dei Fiori 2015 non è più dell'Associazione ma la stessa l'ha venduta alla Fondazione Collodi per tremila euro e ha dovuto eseguire alcuni lavori per fare in modo che possa stare all'aperto. Quindi l'associazione non ha più titolo su di essa, ma è una vicenda tra amministrazione comunale, Fondazione e altri gli enti preposti alle strade.
2) Alle ultime elezioni amministrative di Chiesina si è presentato nella lista di sinistra tutto il consiglio direttivo dell'associazione Corso dei fiori. Nell'ordine: Presidente, Vicepresidente, Amministratrice, figlio del segretario e quest'ultimo era il regista della campagna elettore. Le riunioni e le presentazioni della lista avvenivano nella sede del corso dei fiori, e si può andare avanti. Se questa non è una macchina da guerra per tentare di vincere le elezioni sulla scia del successo del corso cos'è ? L'armata brancaleone ??
Sono però convinto che hanno fatto bene. C'hanno provato a vincere e, è andata male, molto male (peggio dell'ultima volta). Ma per favore non negate l'evidenza !!

12/8/2020 - 18:18

AUTORE:
alfredo

ciao simone, hai detto bene,hai svelato il vero volto della sinistra di chiesina e chi la guida,colui che ha distrutto un partito comunale per poi prendere il comando sperando di ritornare vincente.

12/8/2020 - 17:36

AUTORE:
Gattaiolo

Ma chi scrive che il corso dei fiori era una macchina per le elezioni sa fare i conti?
L'ultima edizione è stata nel 2015, le elezioni ci son state nel 2019....
Anzi, semmai è servito per il signor Borgioli che nel 2014 e 2015 era bello bello sul palco d'onore ma quando c'era da impegnarsi per trovare un capanno e adeguato non ha mosso un dito.
La Giunta non è stata nemmeno buona a sistemare la statua di Pinocchio sulla rotonda, statua che era stata fatta e costruita in toto dai volontari del corso dei fiori.
A sedere e per sentito dire si fa presto a scrivere, informatevi prima.

12/8/2020 - 10:46

AUTORE:
Remo

Mio caro amico e parente, mi addolora leggere queste tue affermazioni "Che tristezza per i chiesinesi tutti, e in particolare per la gente di destra, avere a Chiesina una destra così bigotta e quindi superata dal mondo di oggi"; già il titolo "bigotta" è un'offesa per i veri credenti e praticanti; poi associarlo alla destra, come se la destra fosse spazzatura, indegna di rimanere "nel mondo di oggi"; un bell'esempio di sinistra accogliente, inclusiva, aperta al dialogo; a parole sì, ma poi nei fatti non se ne trova conferma. Mi spiace dirti queste cose, con l'affetto che ho per te, ma proprio per questo sento il dovere di avvisarti, di dirti di stare attento a non lasciarti prendere dall'eccesso di zelo politico, di non lasciar andare la lingua (pardon, la tastiera) oltre il retto pensiero, come spesso succede. Con stima e rispetto,

12/8/2020 - 0:55

AUTORE:
Simone

Caro Marco mi sembra incredibile quello che leggo. Come puoi abbassarti a queste squallide provocazioni. Tu che ti permetti di dare lezioni perchè invece non spieghi a tutti perchè hai chiuso il Corso dei Fiori? Forse la macchina da guerra (per le elezioni comunali) ha fallito in suo intento e adesso è inutile continuare?? Non ti senti di aver preso in giro tutti i volontari che invece ci credevano?? E tutti i cittadini che hanno contribuito per l'acquisto di attrezzature che stanno marcendo non hanno diritto di sapere ??
Ti pare davvero di essere il più adatto a chiedere spiegazioni agli altri ??
Forse frequenti poco la chiesa.. qualcuno ha detto "chi è senza peccato scagli la prima pietra"... non chi lo ha commesso !!!