Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 21:09 - 18/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Giusto, salviamo la Toscana dagli incompetenti. Una regione così bella in mano a un burattino manovrato dall'alto sarebbe una sciagura. Tutta la destra è convinta di vincere, ma questa non è una .....
CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

BASKET

Prosegue la preparazione della Nico Basket Femminile, in vista dell’esordio di sabato 3 ottobre a Bolzano, e una delle più eccitate all’idea di ricominciare a fare sul serio è sicuramente Marta Tesi, guardia del 2003.

MOTOCROSS

Il team JK Racing di Pieve a Nievole è stato impegnato in una settimana intensa con ben 3 appuntamenti di gare sul circuito Monte Coralli di Faenza. 

RALLY

Dopo nove mesi di pausa torna in gara il montecatinese Leonardo Pucci, con la sua Renault Clio RS.

BASKET

Nel programma di preparazione, sabato 12 settembre, la squadra guidata da Luca Andreoli ha effettuato un altro allenamento congiunto con la Cestistica Spezzina.

BASKET

Sara De Luca è una delle ragazze dell’Under 18 aggregate alla prima squadra.

RALLY

E’ ancora all’insegna dei riflettori nazionali che Jolly Racing Team ha archiviato il fine settimana agonistico.

BOXE

Nella giornata di sabato 12 si è svolto il collegiale regione Toscana.

none_o

Riprendono, dopo la pausa forzata, i corsi di pittura e disegno presso lo studio dell'artista pistoiese Paolo Beneforti.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Beppe Severgnini.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ecco dove si trovavano i bocciodromi, allora chiamati “pallai”.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PESCIA
Aveva danneggiato le vetrate dell'ospedale e poi fatto resistenza ai carabinieri: 5 mesi agli arresti domiciliari

10/8/2020 - 14:42

Nel corso della mattinata militari della locale stazione carabinieri davano esecuzione a un ordine di sottoposizione alla detenzione domiciliare a carico di un rumeno, classe '93, già sottoposto agli arresti domiciliari, in seguito alla condanna a reclusione di mesi 5, per danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Fatti riconducibili a un danneggiamento delle vetrate dell'ospedale di Pescia avvenuto il 29 maggio (leggi qui).

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




18/8/2020 - 10:18

AUTORE:
vincenzo

Mi viene il voltastomaco .
Il signor Roberto si lamenta che gl strali sono rivolti alle persone che commentano . Attenersi al tema dell'articolo ? Citare il tabaccaio sparatore alle spalle ?
La democrazia è bellissima e malata.
Tutti pensano di aver il diritto di esprimere il proprio punto di vista . NON E' VERO . La democrazia non è questo . Ci sono limiti ben precisi che la democrazia difende se non sarebbe tale , ma questo non significa che certi pensieri siano eticamente accettabili ed in molti casi lo siano legalmente.
Bastonare un ladro ? Certamente eticamente inaccettabile . Ma se il ladro è un immigrato illegale e scuro scuro ? Ma allora la cosa cambia aspetto . Sparare a zero su Vicofaro ? Tanto è un povero prete e poi i suoi ospiti , essendo immigrati, non sono "cittadini" e non hanno alcun diritto . E poi sono anche neri .
E poi chi delinque da noi ? Nessuna conseguenza , Ma se lo facesse a casa sua , butterebbero via la chiave . Ma chi ha degli elementi certi ? Il signor roberto bastonatore e dimenticone.
Gentaglia e basta , che approfitta di una sorta di impunità etica e legale per aprir bocca e lasciare andare in nome della democrazia .

17/8/2020 - 6:11

AUTORE:
Donatello

Sono proprio le persone , quando esprimono concetti vergognosi , da stigmatizzare .
Tu uomo del bastonare , del carcere avita per un nero che butta un mozzicone per terra , racconti del tabaccaio che ha rincorso ed ucciso e poi poverino è stato costretto a rifondere i parenti ? Ma in fondo ha ucciso un ladro , mica un onesto pensionato statale. Il tuoi concetti sono MOSTRUOSI e forse non te ne rendi nemmeno conto .

16/8/2020 - 21:00

AUTORE:
Dalla Pieve

La gente brava come questo signore non si discute. Altrimenti zorrino s'arrabbia. Questi sono lavoratori . Ci danno sodo tutti i giorni.
Chi ruba , chi spaccia , chi stupra . I protetti dei falsi comunisti sono tutte persone altamente specializzate.

15/8/2020 - 17:27

AUTORE:
Roberto.S

Ognuno di noi esprime la propria democratica opinione. Non a tutti va a genio, ma a volte il fanfarone si nasconde dietro ad un manico di scopa. Libero di esprimersi come vuole, sia il sign. Supergulp che Federigo. Fa' piacere , leggere le loro opinioni, ma lo facciano sull'articolo, e non sulle persone che esprimono la loro idea. Non so se avete letto l'articolo del tabaccaio che si e' difeso sparando solo per proteggersi, e' stato condannato per troppa difesa e costretto a pagare alla mamma e sorella del rapinatore piu' di trecentomila euro. Forse a loro va bene questo. Io non avendo titoli di studio , posso esprimermi male, ma il succo non cambia, il delinquente e' tutelato, noi no. Riflettete, e prima di criticare fate un esame di coscienza. Grazie. e buon Ferragosto .

14/8/2020 - 11:33

AUTORE:
supergulp

Leggo fanfaronate . Ho posto , frase frase delle domande cui non credo ci siano risposte . Come tutti i fanfaroni dicono , affermano , pontificano , ma se richiesti non hanno elementi a sostegno dei loro pensieri (bacati)

13/8/2020 - 21:18

AUTORE:
Aldo

Altro elemento arrivato in Italia a lavorare sodo.
Poera Italia!

13/8/2020 - 20:41

AUTORE:
Roberto S.

Sono contento del tuo commento, sei di mente larga, finche' non sarai toccato di persona . Forse allora cambierai molte delle tue idee su certi personaggi. Tutti bravi, finche' non succede a loro. Il bon pro' lo dedico a te carissimo, io non ne ho bisogno, alla mia eta' ne ho viste fin troppe, se tu sei giovane , sai quanti bocconi amari ingollerai ! E la citrosodina la comprerai a kg. Salutoni.

13/8/2020 - 16:40

AUTORE:
Gabriele

Risus abundat in ore stultorum

13/8/2020 - 15:47

AUTORE:
federigo tozzi

Leggo e rido leggendo questo sproloquio del buon roberto s


Solo per passatempo , vorrei sottolineare certi passaggi del commento di Roberto S( a pensar male , ma mi verrebbe ..)

"Cara Noemi, l'Italia e' il carburante per queste persone, nel loro paese se ne guardano bene da commettere reati, sanno a cosa vanno incontro, il governo Romeno non tollera certi comportamenti e le carceri sono piene di questi soggetti"

Mi domando da quali fonti attendibili si ricavano queste notizie ?

Sarei contento poter vedere queste affermazioni confortate da elementi e non da pensieri in libertà.


Solo da noi , dove i nostri governanti pensano solo a come distruggere il paese , questi elementi danno sfogo a cio' che di meglio sanno fare " delinquere "

Forse in altri paesi stanno tutti messi meglio ? Quando si dice : "solo da noi" poi come si citano dati e fatti di altri paesi ?

Stiamo andando incontro a ribellioni e malesseri , che con la paura che si e' insediata nelle nostre menti , ben presto dara' i suoi frutti.

Ricordo che il buon Salvini aveva detto che ci avrebbe liberato da questi "personaggi" . Mi pare che nel suo REGNO non abbia fatto niente di quello che aveva sbandierato se non beccarsi querele e processi .


Grazie , governanti dei miei stivali per dare ospitalita' e "rispetto " a persone che ridono di noi e di Voi. Prima o poi ci costringerete a ribellione

E quindi , imbraccia il mitra caro Roberto e facci vedere come un uomo tutto di un pezzo risolve il problema .

Buon pro' ti faccia ,

13/8/2020 - 12:50

AUTORE:
Roberto.S

Cara Noemi, l'Italia e' il carburante per queste persone, nel loro paese se ne guardano bene da commettere reati, sanno a cosa vanno incontro, il governo Romeno non tollera certi comportamenti e le carceri sono piene di questi soggetti. Solo da noi , dove i nostri governanti pensano solo a come distruggere il paese , questi elementi danno sfogo a cio' che di meglio sanno fare " delinquere ". Stiamo andando incontro a ribellioni e malesseri , che con la paura che si e' insediata nelle nostre menti , ben presto dara' i suoi frutti. Gia' dobbiamo fare i conti con delinquenti locali, poi subentrano immigrati nullafacenti e spacciatori, si uniscono i truffatori ai danni dei nostri anziani, e i topi di appartamento ballano nelle nostre case senza ritegno. Grazie , governanti dei miei stivali per dare ospitalita' e "rispetto " a persone che ridono di noi e di Voi. Prima o poi ci costringerete a ribellione di massa, e allora saranno c----- Vostri. Scusa Noemi, ma e' uno sfogo troppo represso.

10/8/2020 - 23:04

AUTORE:
Noemi

Ma in Romania ,avrebbe fatto tutto questo casino?
Teniamoceli tutti, viva le frontiere aperte.