Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 07:12 - 03/12/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il Consiglio comunale che si è svolto venerdì scorso, è stato di gran lunga il più significativo degli ultimi tempi.
Innanzitutto, ha mostrato il sindaco Baroncini sulla difensiva. Tanto sulla .....
CICLISMO

La Gran Fondo Edita Pucinskaite, figlia della società cicloamatoriale pistoiese, è stata chiamata a far parte di un nuovo, ambizioso, progetto nazionale: il Nalini Road Series.

TIRO A SEGNO

Oltre alla fiorente attività sportiva giovanile, il tiro a segno di Pescia è, dal 2017, anche parte integrante del progetto socio sportivo culturale che porta il nome di Campus Paralimpico.

RALLY

E’ ancora all’insegna delle soddisfazioni che la scuderia Jolly Racing Team sta mandando in archivio la stagione sportiva 2020.

RALLY

Sarà un fine settimana intenso, ricco di emozioni ed anche di orgoglio, il primo del mese di dicembre, per Pavel Group, che andrà ad affrontare il suo debutto nel Campionato del Mondo rally, all’Aci Rally Monza (3-6 dicembre), ultima prova del torneo iridato 2020.

BOXE

In questo weekend si sono svolti i campionati toscani elite di pugilato a Firenze, ospiti nella prestigiosa accademia pugilistica fiorentina.

PISTOIA

Mister Riolfo riesce ad invertire il trand negativo della Pistoiese, che nelle ultime cinque partite aveva racimolato appena un punto.Adesso, i tre punti ottenuti grazie ad un 2-0 che rispecchia perfettamente i valori in campo, consentono alla Pistoiese di guardare al futuro con un briciolo di ottimismo in più. 

CALCIO

Con soli 9 punti e reduci in settimana da un avvicendamento alla guida tecnica (via il mite Frustalupi e dentro il grintoso Riolfo), gli arancioni non possono commettere altri passi falsi, se vogliono evitare le secche della bassa classifica.

CALCIO

Che la sorte di Frustalupi fosse fortemente in bilico, era la classifica stessa a dirlo.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Donato Carrisi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valerio Massimo Manfredi.

  • none_o

      Prova

  • none_o

      Carlo Maltagliati: "Con il Centro Rdp sindaco cede a un secondo ricatto dopo

    "Venerdì la maggioranza ha votato differente da come mi aveva detto il sindaco. Ho fatto alcune telefonate ad amici della Lega e scoperto che il cambio di idea non è avvenuto, grazie alle spiegazioni della minoranza, ma per un vero e proprio ricatto che una consigliera di Fratelli d’Italia ha fatto alla sua maggioranza. Non è la prima volta che accade; un fatto analogo c’è stato con i due consiglieri di Forza Italia che avevano lasciato il gruppo".


Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tempestivi nell'accorrere, efficaci nel soccorrere. Questo è il motto del Cisom.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Un argomento 'scomodo' e per certi aspetti 'scabroso' per la memoria collettiva.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PISTOIA
Sinistra Civica Ecologista apre la sua campagna elettorale da Pistoia, l'intervento di Spinelli

19/7/2020 - 14:39

È cominciata da Pontenuovo la breve ma intensa campagna elettorale di "Sinistra civica ecologista" la lista con cui il raggruppamento formato dalle esperienze di Articolo UNO, Comunità Civica Toscana e 2020 a Sinistra partecipa alle elezioni regionali del 20 settembre prossimo per il rinnovo di Consiglio e Giunta.

Nel corso dell'Assemblea provinciale sono state presentate le linee portanti dell'impegno che caratterizzerà quello che si presenta come uno schieramento unitario di sinistra che, pur appoggiando la candidatura di Eugenio Giani alla presidenza della Regione, lo fa con un proprio programma autonomo che vede in primo piano i temi ambientali, con il no ad uno smaltimento dei rifiuti basato sulle discariche e gli inceneritori come quello di Montale che invece va chiuso, e della valorizzazione dell'area del Padule di Fucecchio con la prosecuzione dell'esperienza che ne ha fin qui curato la gestione.

Ma la serata si è caratterizzata soprattutto per il tema del diritto alla salute. La candidata fiorentina di "Sinistra civica ecologista", consigliera regionale uscente e medico, Serena Spinelli, ha ribadito che l'impegno della lista e dei suoi eletti sarà quello di potenziare il sistema di assistenza sanitaria e sociale attraverso lo sviluppo e il mantenimento anche dei presidi più piccoli, a partire dagli ospedali di Pescia e San Marcello, ma anche fornire una risposta differenziata e flessibile ai bisogni dei cittadini, con la creazione di case della salute sul territorio e risposte concrete in termini di assistenza alle famiglie e alle persone alle prese con disabilità e cronicità.

"Noi - ha detto Serena Spinelli - abbiamo l'ambizione di riorganizzare al meglio il nostro sistema sanitario, creando vere case della salute dove ancora non ci sono e garantendo un migliore presidio territoriale e servizio di assistenza a chi ne ha bisogno".

I prossimi impegni di "Sinistra civica ecologista" sono quelli di arrivare a breve alla definizione delle candidature per il collegio di Pistoia e di organizzare incontri e dibattiti con i cittadini in modo capillare in tutte le zone della provincia.

Le sei candidature pistoiesi usciranno da un confronto con il mondo dell'associazionismo, dell'ambientalismo e con la società civile.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




21/7/2020 - 13:55

AUTORE:
mario

Sembrate solo una lista civetta, messa lì per prendere i voti di quei cittadini un po distratti politicamente ma attenti all'ambiente e voi li fregate portando i vostri voti a Giani che ribadisce che vuol fare l'aeroporto a Firenze anche se i tecnici della Regione stessa dicono che non si può fare, un nuovo inceneritore a Livorno, non avete nessu problema che a Pistoia e in tutta la Toscana si possa usare diserbanti e altri pesticidi a meno di 200 metri dai pozzi di cpatazione delle acque potabili. Non parliamo della vergogna della politica delle aree protette che in pratica le ha smantellate per fare contenti 100 vecchi che sparano solo per il gusto di uccidere degli animali in Padule. Ma che gente siete? Avete fatto il simbolo quasi uguale a Toscana a Sinistra per rubargli voti! Ma non siete mica convincenti!