Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:08 - 09/8/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Mi domando se qualcuno si è accorto del casino accaduto in una caserma dei carabinieri ed abbia ancora da fare dello spirito .
Certo che l'orizzonte non va oltre a Vicofaro . Poveretti .
IPPICA

Grande attesa per la notturna di sabato 15 agosto all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme con la 68^ edizione del Gran Premio Città di Montecatini.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare che Giorgio Tesi Group sarà il nuovo title sponsor della prima squadra, che parteciperà al prossimo campionato di Serie A2.

IPPICA

L’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme entra nella fase più importante della stagione.

IPPICA

All'Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme sarà un agosto speciale e diverso dalle precedenti edizioni.

RALLY

Un “filotto” di soddisfazioni che prosegue nella sua continuità, quello che ha elevato - anche questo fine settimana - la programmazione nazionale di Jolly Racing Team.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 comunica che la decisione tanto attesa è arrivata: Nicolò Frustalupi è il nuovo allenatore.

SCHERMA

Grande soddisfazione per il tecnico della Scherma Pistoia Alberto Carboni, che è stato convocato nello staff azzurro per l’allenamento della nazionale paralimpica in corso a Tirrenia.

RALLY

Previsto per il 5 e 6 settembre, in anticipo rispetto alla data di origine (in ottobre) a causa della rimodulazione del calendario sportivo nazionale.

none_o

La recensione di questa settimana della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Erin Morgenstern.

none_o

Il libro racconta l’esperienza di Vicofaro.

C’è una casa in riva al mare,
è la casa dell’amore,
che .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tutto cominciò con il manuale "La scienza in cucina e l'arte del mangiar bene".

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Scorza ebbe strettissimi legami con la Valdinievole e con Montecatini in particolare.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
none_o
Scarichi non autorizzati e illecita gestione dei rifiuti: denunciata titolare azienda di allevamento cavalli

15/7/2020 - 11:41

PIEVE A NIEVOLE - I carabinieri della stazione forestale di Pescia hanno denunciato una azienda agricola della Valdinievole responsabile di scarichi non autorizzati e di illecita gestione di rifiuti.

 

I carabinieri hanno denunciato all’autorità giudiziaria una cittadina italiana, nata in Usa nel 1963 ma residente a Pieve a Nievole, titolare di un’azienda agricola (allevamento cavalli) del luogo che non provvedeva al corretto smaltimento dello stallatico, prodotto dagli equini dell’azienda, abbandonandolo al suolo. Veniva anche sequestrato un impianto di scarico di acque reflue per il lavaggio dei cavalli.

 

Mentre l’ispezione, effettuata su disposizione della procura delle Repubblica di Pistoia, alla presenza anche di personale Asl, Arpat e Nipaaf, ha accertato il buono stato di salute degli animali, per quanto attiene il rischio delle falde acquifere della zona si dovrà attendere l’esito delle analisi dei campionamenti effettuati su acque e terreni.

 

Gli articoli 137 comma 1°, 192 comma 1° e 256 comma 1° lettera “A” del decreto legislativo 152/2006 che sono stati contestati (scarichi industriali non autorizzati e gestione illecita di rifiuti non pericolosi) prevedono, per il primo caso l’arresto da 2 mesi a due anni o un’ammenda da 1.500 a 10.000 euro, per il secondo, oltre al ripristino immediato dello stato dei luoghi, l’arresto da 3 mesi a un anno o l’ammenda da 2.600 a 26.000 euro.

Fonte: Carabinieri
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




15/7/2020 - 16:44

AUTORE:
vincenzo

in linea di principio , la stessa legge potrebbe applicarsi ad ogni proprietario di animale domestico che non sia un pesce rosso , ed anche in quel caso.....
L'adriatico è pieno dei risultati di allevamenti intensivi che portano alla eutrofizzazione del mare.
Lo stallatico , un tempo era un valore , ma ora non più . Inoltre quello di cavallo non è mai stato apprezzato a causa del fatto che all'interno ci sono i semi di tantissime erbe che si attivano passando attraverso il ciclo digestivo ..
In pratica allevare un piccolo numero di cavalli anche per diletto personale , in Italia è pressoché impossibile. Più facile "inchiodare" chi ha qualche cavallo , che chi inquina metodicamente le acque superficiali e quelle profonde , da sempre .