Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:01 - 22/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Presidente in quota Forza Italia.

Per capire il personaggio ed il suo rapporto col caimano , si trova abbondante materiale e penso anche dagli atti parlamentari , l appoggio alla tesi della nipote .....
BASKET

Mtvb Herons Basket comunica che sono state rinviate a data da destinarsi, causa Covid, le seguenti gare di campionato.

BASKET

A distanza di un mese dalla partita contro Vigarano, la Giorgio Tesi Group è tornata finalmente in campo.

HOCKEY

Finalmente arancione anche in campo femminile assoluto, dopo oltre un decennio una formazione di Pistoia torna alle competizioni e con buone prospettive future.

SCHERMA

Davide Cutillo ha staccato il biglietto per la finale dei campionati italiani under 17 di fioretto che si disputeranno nel prossimo mese di maggio a Catania.

BASKET

Tredicesima vittoria consecutiva per la Gema Montecatini, che dopo un mese di stop in campionato (causa pausa natalizia e poi le prime due giornate rimandate dal covid) ha dimostrato di non avere affatto ruggine o scorie addosso.

SCHERMA

Prima grande soddisfazione nel circuito europeo under 17 per Fabio Mastromarino. 

SCHERMA

Un azzurro per due.

BASKET

Ventinove giorni dopo l'ultima volta, Gema Montecatini è pronta a tornare in campo per una partita ufficiale. Il 17 dicembre, giorno della dodicesima vittoria consecutiva a Prato, sembra però ormai lontanissimo.

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli.

none_o

Inaugurazione il 19 gennaio alle 18,30, nei locali della Federazione provinciale di Rifondazione Comunista di Pistoia.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno di Terra, Cardinale, domiciliato in Saturno ed esaltato in Marte.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PESCIA
Viabilità, Niccolai (Pd): "Ok all'accordo per la variante di Collodi, entro la fine del 2020 pronto il progetto"

14/7/2020 - 11:35

Approvato lo schema d'accordo tra Regione Toscana e Provincia di Pistoia per le analisi di tracciato preliminari e il progetto di fattibilita' tecnico-economica della variante alla SP 12 “delle Cartiere” in località Collodi.

La Regione finanzia con 100mila euro il progetto di fattibilità che sarà realizzato dalla Provincia che si impegna a rispettare il cronoprogramma indicato nell'accordo e consegnare il progetto entro il 31 dicembre.

“In questo modo - spiega l'assessore a trasporti e infrastrutture Vincenzo Ceccarelli - diamo la possibilità di studiare una soluzione sostenibile in grado di eliminare il traffico pesante dal centro abitato e favorire l'accesso al parco”.

“Sono contenta - aggiunge l'assessore all'ambiente Federica Fratoni - di aver contribuito a far sì che la Regione investa risorse per migliorare la viabilità di quest'area, un atto che arriva in pieno accordo con gli enti locali e il territorio e che conferma l'attenzione che la giunta dedica alla Val di Nievole”.

"Ieri - commenta il consigliere regionale Marco Niccolai - la giunta regionale ha approvato l'accordo con la Provincia di Pistoia per la progettazione della viabilità alternativa al centro abitato di Collodi per togliere il traffico pesante dal paese. 

 

I tempi sono chiari: la Provincia entro il 2020, come avevo annunciato in precedenza, dovrà aver concluso lo studio di fattibilità, così da presentare le possibili opzioni di variante agli enti interessati e ai cittadini. La progettazione preliminare di fattibilità tecnico-economica dovrà concludersi entro il 30 ottobre e verificata entro il 31 dicembre.

 

Oltre ai tempi, un passaggio nell'accordo di programma è fondamentale: "La Provincia di Pistoia in qualità di ente proprietario della strada considera inadeguata la Sp 12 delle Cartiere a sopportare il traffico merci generato o attratto dalle cartiere e che risulta necessario progettare una viabilità alternativa".

 

Una viabilità alternativa a quella attuale: una risposta netta e chiara alle strampalate idee del Comune di Pescia che voleva "rimodulare" la viabilità attuale, scaricandone tutto il peso su via Pasquinelli. La strada indicata da Regione e Provincia è quella di una viabilità realmente "alternativa" all'attuale: un nuovo tracciato che sia esterno al paese, come è emerso negli studi della Provincia risalenti al 2002.

 

Era un impegno, quello di sbloccare la situazione ferma da quasi 20 anni, che avevo preso quando mi sono candidato cinque anni fa e ce l'abbiamo fatta: la Regione è stato l'unico ente che ha fatto seguire alle dichiarazioni risorse concrete e, adesso, indicazioni chiare su un percorso che finalmente è ripartito nonostante tutti gli ostacoli che vi ha frapposto il Comune in questi anni, scatenando un conflitto frontale con i cittadini di Collodi e con tutti gli enti interessati che poteva bloccare tutto. Così non è stato perché la nostra volontà è stata più forte.

 

Ringrazio il presidente Rossi e l'assessore Ceccarelli per aver ascoltato le nostre sollecitazioni. A fine 2020 i cittadini saranno messi in grado di valutare, grazie a valutazioni tecniche puntuali, le opzioni più utili per dare respiro ai cittadini di Collodi, rilanciare davvero il turismo e dare certezze al distretto cartario".

 

Anche sindaco Oreste Giurlani esprime soddisfazione per la notizia che è stato approvato lo schema d’accordo tra Regione Toscana e Provincia di Pistoia per le analisi di tracciato preliminari e il progetto di fattibilita' tecnico-economica della variante alla SP 12 “delle Cartiere” in località Collodi.
“Il finanziamento che la Regione Toscana ha determinato, di 100mila euro, era originariamente indirizzato a noi come comune di Pescia, ma l’abbiamo volentieri affidato alla provincia di Pistoia che ora, leggo dalla comunicazione di Federica Fratoni e Vincenzo Ceccarelli, si impegna a rispettare il cronoprogramma indicato nell’accordo e consegnare il progetto entro il 31 dicembre. Auspichiamo da tempo  una soluzione  efficace per il problema - conclude Oreste Giurlani - dell’eliminazione del traffico pesante dal centro abitato di Collodi. Ora speriamo in tempi celeri per avere un progetto che prefiguri finalmente la  soluzione di un problema annoso”.
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: