Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:08 - 06/8/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ohhh zorrino , ma non vai un po'in ferie ?
Magari in montagna per vedere se con l'aria fresca tu rigeneri un po'?
IPPICA

All'Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme sarà un agosto speciale e diverso dalle precedenti edizioni.

RALLY

Un “filotto” di soddisfazioni che prosegue nella sua continuità, quello che ha elevato - anche questo fine settimana - la programmazione nazionale di Jolly Racing Team.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 comunica che la decisione tanto attesa è arrivata: Nicolò Frustalupi è il nuovo allenatore.

SCHERMA

Grande soddisfazione per il tecnico della Scherma Pistoia Alberto Carboni, che è stato convocato nello staff azzurro per l’allenamento della nazionale paralimpica in corso a Tirrenia.

RALLY

Previsto per il 5 e 6 settembre, in anticipo rispetto alla data di origine (in ottobre) a causa della rimodulazione del calendario sportivo nazionale.

BASKET

Il Pistoia Basket è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta Dario Zucca. Il lungo sardo, reduce dall’esperienza a Rieti, ha firmato un contratto annuale.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana sabato sera che coincide con la prima riunione di trotto di agosto, il mese più atteso dagli appassionati per via degli appuntamenti più importanti della stagione montecatinese.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme appuntamento del giovedì sera che ha chiuso il mese di luglio in attesa di un agosto con in programma i“classici” che partono da sabato 8.

none_o

Il libro racconta l’esperienza di Vicofaro.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadiori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Don Winslow.

C’è una casa in riva al mare,
è la casa dell’amore,
che .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

La vittoria doveva essere scontata per Firenze, ma non andò così.

FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PISTOIA
Alla Fondazione Turati una significativa donazione giunta dalla moglie di Giovanni Santoro, scomparso nel marzo scorso

10/7/2020 - 20:50

Una donazione importante è arrivata alla Fondazione Filippo Turati di Gavinana affinché possa destinarla ai progetti in supporto agli ospiti della struttura. La donazione è stata voluta fortemente da Giovanni Santoro, ospite nel nucleo hospice scomparso nel marzo scorso all’età di 40 anni, e dalla moglie Silvia.

 

Dipendente del Soccorso pubblico di Larciano, Santoro era estremamente conosciuto e stimato nel mondo del volontariato. A cadenza annuale era solito organizzare un evento sportivo a scopo benefico e nel 2020 avrebbe voluto dedicarlo a una raccolta di fondi da devolvere proprio alla nostra Onlus. La moglie Silvia si è così adoperata per realizzare questo suo desiderio, organizzando una celebrazione religiosa il 1 luglio scorso, nel giorno del compleanno di Giovanni. La somma così raccolta e donatacI sarà destinata a un progetto in suo ricordo.


Per la Fondazione Turati simili iniziative sono una ragione per rafforzare ancor più l’impegno a mantenere alta l’efficienza, la professionalità e l’umanità dei servizi, in particolare per quanto riguarda il settore delle cure palliative. Nel Centro socio-sanitario di Gavinana Giovanni Santoro ha trascorso i suoi ultimi giorni contornato dall’affetto dei suoi cari. Lo staff e la direzione della struttura avevano contribuito con grande impegno e commozione alla celebrazione del suo matrimonio con Silvia, il 12 gennaio scorso, proprio all’interno del Centro. Quella giornata è rimasta nel cuore di tutti i presenti per la sua positività e dolcezza. Con i suoi sorrisi sinceri e i pensieri costantemente rivolti al prossimo, la coppia raccolse l’affetto di tutti i membri dello staff, colpiti dalla bellezza di quella cerimonia e dall’altruismo di Silvia e di Giovanni, che del volontariato aveva fatto una priorità di vita. Ora un progetto in suo nome, realizzato grazie alla donazione, consentirà di ricordarlo.

Fonte: Fondazione Filippo Turati
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




11/7/2020 - 13:05

AUTORE:
supergulp

leggendo il titolo si pensava a qualcosa di diverso e di più impegnativo .