Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:12 - 02/12/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il Consiglio comunale che si è svolto venerdì scorso, è stato di gran lunga il più significativo degli ultimi tempi.
Innanzitutto, ha mostrato il sindaco Baroncini sulla difensiva. Tanto sulla .....
CICLISMO

La Gran Fondo Edita Pucinskaite, figlia della società cicloamatoriale pistoiese, è stata chiamata a far parte di un nuovo, ambizioso, progetto nazionale: il Nalini Road Series.

TIRO A SEGNO

Oltre alla fiorente attività sportiva giovanile, il tiro a segno di Pescia è, dal 2017, anche parte integrante del progetto socio sportivo culturale che porta il nome di Campus Paralimpico.

RALLY

E’ ancora all’insegna delle soddisfazioni che la scuderia Jolly Racing Team sta mandando in archivio la stagione sportiva 2020.

RALLY

Sarà un fine settimana intenso, ricco di emozioni ed anche di orgoglio, il primo del mese di dicembre, per Pavel Group, che andrà ad affrontare il suo debutto nel Campionato del Mondo rally, all’Aci Rally Monza (3-6 dicembre), ultima prova del torneo iridato 2020.

BOXE

In questo weekend si sono svolti i campionati toscani elite di pugilato a Firenze, ospiti nella prestigiosa accademia pugilistica fiorentina.

PISTOIA

Mister Riolfo riesce ad invertire il trand negativo della Pistoiese, che nelle ultime cinque partite aveva racimolato appena un punto.Adesso, i tre punti ottenuti grazie ad un 2-0 che rispecchia perfettamente i valori in campo, consentono alla Pistoiese di guardare al futuro con un briciolo di ottimismo in più. 

CALCIO

Con soli 9 punti e reduci in settimana da un avvicendamento alla guida tecnica (via il mite Frustalupi e dentro il grintoso Riolfo), gli arancioni non possono commettere altri passi falsi, se vogliono evitare le secche della bassa classifica.

CALCIO

Che la sorte di Frustalupi fosse fortemente in bilico, era la classifica stessa a dirlo.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Donato Carrisi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valerio Massimo Manfredi.

  • none_o

      Carlo Maltagliati: "Con il Centro Rdp sindaco cede a un secondo ricatto dopo

    "Venerdì la maggioranza ha votato differente da come mi aveva detto il sindaco. Ho fatto alcune telefonate ad amici della Lega e scoperto che il cambio di idea non è avvenuto, grazie alle spiegazioni della minoranza, ma per un vero e proprio ricatto che una consigliera di Fratelli d’Italia ha fatto alla sua maggioranza. Non è la prima volta che accade; un fatto analogo c’è stato con i due consiglieri di Forza Italia che avevano lasciato il gruppo".


  • none_o

      Prova

Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tempestivi nell'accorrere, efficaci nel soccorrere. Questo è il motto del Cisom.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Un argomento 'scomodo' e per certi aspetti 'scabroso' per la memoria collettiva.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PROVINCIA
Confcommercio, via ai confronti coi candidati alle elezioni regionali: oggi incontro con Giani, il 23 con la Ceccardi

8/7/2020 - 23:06

Avviato il confronto con i candidati alle prossime elezioni regionali. Confcommercio con la definizione delle date delle prossime elezioni regionali e la possibilità di riprendere gli incontri in presenza ha fissato subito gli appuntamenti con i candidati Eugenio Giani e Susanna Ceccardi. 
 
Obiettivo dei confronti avviare con la massima rapidità un dibattito tra l’associazione e i candidati governatori in modo da poter evidenziare da subito ciò che i nostri territori chiedono e si aspettano dal nuovo governo Regionale. In una fase così tanto delicata come questa la rapidità d’azione diventa determinante e molto del futuro dei nostri territori e della loro ripartenza dipenderà proprio dalle scelte che verranno fatte in ambito regionale.
 
Si è tenuto ieri l’incontro con tra Eugenio Giani e gli organi dirigenti di Confcommercio ed è già fissato l’appuntamento con Susanna Ceccardi per il giorno 23 luglio.
 
Confcommercio, che nelle province di Pistoia e Prato rappresenta circa 8.000 imprese del terziario, ha, in via prioritaria, lanciato il grido di allarme sull’attuale situazione del tessuto economico rappresentato.  Un sistema fatto di microimprese, una elevata percentuale delle quali (fino al 25-30%) potrebbe decidere di chiudere entro la fine dell’anno. Una percentuale di cessazioni che sarebbe un colpo durissimo per tutto il sistema economico regionale e che deve essere avversata con ogni mezzo.
 
La Regione ha un ruolo determinante in questa partita. Per questo Confcommercio chiede al futuro governo regionale interventi immediati a favore delle aziende per tutelare la loro sopravvivenza e l’occupazione.
 
Per cui, subito interventi a fondo perduto per sopperire alle gravi carenze di ricavi degli ultimi mesi. Anche con la riapertura, infatti, la larga parte delle imprese del commercio, del turismo e dei servizi si trovano ancora molto lontane dal generare marginalità accettabili per la sopravvivenza.
 
Altrettanto rapidamente chiediamo provvedimenti ad hoc per agevolare l’accesso al credito delle imprese. Gli interventi inseriti nei decreti nazionali, su questo fronte, si sono rivelati spesso inadeguati rispetto alle esigenze reali. Per questo ci aspettiamo dalla Regione risposte concrete su questo aspetto che risulta fra i pochi in  grado di dare “respiro” rapido agli imprenditori. 
 
Per restituire nell’immediato una boccata di ossigeno alle imprese, inoltre, serve un intervento determinato di taglio sui pressanti costi di gestione aziendali dovuti, in parte, anche alle inefficienze del sistema pubblico e ad una tassazione troppo pressante, a partire da quella legata allo smaltimento dei rifiuti.
 
Poi una riflessione più ampia - solo in parte legata all’attuale emergenza Covid - che riguarda la considerazione riservata dalle politiche regionali al commercio e al turismo. Non possono continuare ad essere valutati settori secondari.
 
A Pistoia il terziario è da sempre settore trainante per l’economia locale ed è stato fonte crescente di occupazione anche negli anni in cui alcuni settori produttivi hanno attraversato forti momenti di crisi.
 
A Prato la storia imprenditoriale lega sicuramente la città al manifatturiero che mantiene un ruolo determinante. Altrettanto vero è che, comunque, il commercio, il turismo e i servizi hanno, negli anni, acquisito sempre maggiore forza garantendo sviluppo e occupazione all’intero territorio.
 
Un totale di oltre 11.000 imprese nelle due province (quelle del manifatturiero sono circa 8.000) che necessitano di politiche specifiche di settore per poter ulteriormente esprimere il loro potenziale nell’ambito del sistema economico regionale e contribuire ad una ripresa complessiva.
 
Una ripresa che per la nostra Regione passa in larga parte dal turismo. Uno dei settori oggi maggiormente messi in ginocchio dall’epoca covid. Le nuove politiche regionali, da subito e dopo la conclusione di questa emergenza, dovranno rendere la ripresa turistica uno dei propri focus prioritari. Con una grande novità aggiungiamo noi. 
 
L’attenzione non dovrà concentrarsi, come fatto in passato solo suo grandi player, sulle grandi destinazioni toscane che spesso sono già nelle agende di viaggio dei turisti di tutto il mondo. La grande sfida è investire nelle destinazioni oggi meno conosciute che, se sostenute in modo adeguato, possono fare la differenza nell’economia del proprio territorio.

Fonte: Confcommercio
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: