Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:06 - 19/6/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Al SIGNOR SINDACO
AL CONS. DELEGATO ALLO SPORT
ALL'ASS. AI LAVORI PUBBLICI
PONTE BUGGIANESE

Mi riferisco all' approvazione del conto consuntivo dove con piacere noto un avanzo d'amministrazione .....
CALCIO

Al via dal 28 giugno MurialdoCamp, il primo campo estivo organizzato dal Montecatinimurialdo per tutti i ragazzi, tesserati e non, nati dal 2007 al 2015.

CALCIO

Alla fine, a piazzare lo sprint vincente, è stato Massimiliano Buonamici. Sarà lui, infatti, ad allenare la neo costituita formazione Under 18 dell'Ad Valdinievole Montecatini.

RALLY

Si prepara all'ennesimo weekend motoristico, la Masino Motorsport, che una tantum sarà impegnata in una competizione diversa dal suo standard, ovvero i rally.

HOCKEY

E’ un momento di svolta per la formazione under 16 dell’Hockey Pistoia.

RALLY

Due distinti campi gara, il Rally di Alba valido per il Campionato Italiano Wrced il Rally “Terra di Argil”, contesto che ha chiamato sulle sue prove speciali gli interpreti della Coppa Rally di Zona.

PODISMO

Anche se con un po’ di difficoltà, il podismo sta riprendendo dopo un anno e mezzo di sosta. Inffatti domenica prossima si corre a Montecatini Terme la ventinovesima edizione del <<Trofeo Vival Banca-Trofeo Simone Grazzini -Anna Maria Marino>>.

TIRO A SEGNO

Dagli ottimi contenuti tecnico-organizzativi potremmo definire la quarta gara regionale una competizione sportiva di alto livello.

BASKET

Il gruppo Old Lions Montecatini interviene sul futuro del basket nella città termale.

none_o

Consigli di lettura per bambini di Ilaria.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a una nuova indagine di Rocco Schiavone.

Una grande fattoria,
assomiglia a uno stivale,
contornata .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

Selezioniamo infermieri laureati iscritti all'albo per nuovo .....
Sono un “maturo” chitarrista della Valdinievole e cerco un .....
PESCIA
Ventottenne minaccia di gettarsi dal Ponte Duomo: fermato dai carabinieri

3/7/2020 - 12:04

Alle prime luci dell’alba, un 28enne di origine marocchina, domiciliato a Montecatini Terme, dopo aver fatto accesso al pronto soccorso di Pescia per un malore, insofferente per l’attesa, dovuta solo ai tempi tecnici per l’analisi del sangue, minacciava di buttarsi dal Ponte Duomo.

 

La centrale operativa di Montecatini Terme, ricevuta la segnalazione da un passante, inviava la pattuglia più vicina, composta dai militari della stazione di Ponte Buggianese.

 

I carabinieri, giunti in pochi minuti, rilevavano la presenza del giovane, a torso nudo e in piedi sul muretto del ponte, il quale manifestava chiaramente la volontà di buttarsi. L’equipaggio, dopo una lunga trattativa, riusciva a convincere il giovane a desistere dall’insano gesto, accompagnandolo presso l’ospedale pesciatino ove veniva nuovamente visitato e ricoverato.

Fonte: Carabinieri
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




4/7/2020 - 14:26

AUTORE:
Simo

Il soggetto non si voleva buttare se no lo avrebbe fatto subito.
Se ti vuoi buttare ti butti non stai lì a temporeggiare e a farti convincere, così vuoi solo attirare l attenzione.
Se si fosse buttato si sarebbe solo fatto del male perché l altezza non è eccessiva e l acqua certamente non sufficiente ad affogare.

4/7/2020 - 13:49

AUTORE:
Lorenzo

Non lo trovo particolarmente scandaloso come comportamento in quanto trattasi di un extracomunitario africano e come tale in questo paese deve essere trattato con i guanti bianchi.
Le attese al pronto soccorso sono solo per gli italiani ecchediamine! Loro devono avere una sorta di corsia preferenziale.
Qualcuno evidentemente li ha abituati o istruiti ad avere tutto e subito e non puoi nemmeno fargli notare che sono comportamenti sbagliati al limite del criminale, perché si arrabbiano!
Basta leggere i commenti del nostro amico "Bibisòtuttoio" per capire che alla fine la colpa è solo e soltanto di noi italiani , ossia di quella piccola fetta ideologizzata e falso buonista dei falsi comunisti italiani , che governa (non a caso indebitamente) l'Italia.

4/7/2020 - 13:32

AUTORE:
Aldo

La dice lunga sulla considerazione che questi extracomunitari hanno nei confronti del paese che li ospita.
Intanto noi contribuenti per questo signore paghiamo le forze dell'ordine,i medici e gli infermieri dell'ospedale.
Se ne potrebbe tornare in marocco là dove il sistema sanitario evidentemente funziona bene?

4/7/2020 - 12:43

AUTORE:
Roberto S.

Giusto Noemi, ma non ci sarebbe stato nessun scalpore, nessuna notizia degna di nota , invece in questo modo ha fatto parlare di se'.
IO non conosco i motivi x cui alle 5 di mattina sto' tipo girottolava a torso nudo per la citta', e neanche mi interessa.
Penso solo che abbia aspettato che arrivasse qualcuno per la sceneggiata, se voleva buttarsi , lo doveva fare e basta.

3/7/2020 - 21:47

AUTORE:
Noemi

Ma se il passante invece di passare dal ponte del duomo, fosse passato da uno degli altri due, il giovane si poteva gettare tranquillamente di sotto, e il caso si sarebbe risolto. Senza far intervenire i carabinieri, i servizi sociali, lo psichiatra ecc...

3/7/2020 - 13:25

AUTORE:
Dalla Pieve

Ha ragione il marocchino nel suo paese queste attese non esistono . In marocco funziona tutto alla meraviglia .
Chissà perché vengono tutti in Italia?
Ahh si , giusto, vengono a LAVORARE .