Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:07 - 11/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Dignene bibbi!
Ammorbano il mondo questi fascistoidi, vero bibbi?
Sempre pronti a offenderci e solo perché noi siamo a favore dell'immigrazione clandestina. Se poi delinquono allora sì che questi .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera molto interessante nonché primo appuntamento della nuova settimana di luglio al Sesana di Montecatini, arricchito dalla presenza dei primi tre driver della classifica nazionale.

BASKET

Il Social Camp, rivolto a ragazzi e ragazze amanti della pallacanestro, si terràdal 13 al 27 luglio e coinvolgerà giocatori professionisti e personalità del mondo della palla a spicchi pronti ad animare un intenso palinsesto online di allenamenti, lezioni pratiche e consigli per migliorare la propria tecnica.

BASKET

La pallacanestro ha ripreso a scaldare i motori anche negli Stati Uniti. Aspettando che riprenda la stagione Nba, a partire dallo scorso 4 luglio è partita la manifestazione “The Basketball Tournament”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l'accordo in essere con l'atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera giovedì con le corse al trotto e il Premio Galiera As in evidenza, ovvero una prova sui 1640 metri per discreti soggetti di 3 anni.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

none_o

Da sabato 4 luglio fino a domenica 4 ottobre sarà possibile visitare l’esposizione "Ciao Italia!".

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PISTOIA
Consiglio comunale, approvato il rendiconto della gestione 2019

30/6/2020 - 22:00

Il consiglio comunale di ieri ha approvato il rendiconto della gestione 2019 con 20 voti favorevoli (Pistoia Concreta, Fratelli d'Italia, Forza Italia Centristi per l'Europa, Lega, Amo Pistoia, Pistoia in Azione) e 5 contrari (Pd, Italia Viva, Pistoia città di tutti).


Il provvedimento è stato presentato dall'assessore al bilancio Margherita Semplici. «Nel 2019, nonostante alcune difficoltà, abbiamo avuto un risultato positivo, in continuità con il 2018. Liberiamo, infatti, un avanzo disponibile per gli investimenti di 1,2 milioni di euro e un avanzo libero di amministrazione di circa tre milioni e mezzo – ha sottolineato l'assessore –. C'è, poi, un altro dato importante, che consiste nel chiudere il bilancio 2019 senza l'applicazione alla spesa di parte corrente degli oneri di urbanizzazione, che sono stati maggiori rispetto alle previsioni, così da poterli destinare agli investimenti».


«Il bilancio 2019 – ha proseguito Semplici – rimane sicuramente di particolare rilievo per un trend molto positivo sul fronte della spesa impegnata per gli investimenti: oltre 13 milioni di euro. Nel 2019 abbiamo registrato dunque il record di impegni sul fronte della spesa in conto capitale. Come evidenziano alcune tabelle, partendo dai 6 milioni del 2015, e scendendo ai quasi 3 milioni del 2016, dal 2017 gli investimenti hanno avuto un andamento sempre crescente. Osserviamo, poi, un incremento nella capacità di finanziamento con risorse proprie dell'ente, mentre il ricorso ai muti ha permesso di finanziare progetti di natura strategica soprattutto per quanto riguarda l'edilizia sportiva. Si tratta, dunque, di un bilancio positivo che quest'anno consente di fronteggiare con maggiore serenità anche l'emergenza coronavirus. Nel 2020, quindi, possiamo continuare a lavorare sul fronte degli investimenti, assolutamente necessari per la città, e tamponare eventuali squilibri che potrebbero rendersi palesi in ragione delle conseguenze del lockdown».


In chiusura l'assessore ha ricordato come il Comune non riscontri alcun problema di liquidità, confermando l'andamento positivo nei tempi di pagamento verso i propri fornitori, e ha parlato della spesa del personale. Nel 2019 si è verificato, infatti, un record nelle cessazioni, parte delle quali dovranno essere reintegrate.


«Si tratta di un rendiconto che denota una gestione positiva del bilancio che consentirà sia di far fronte ad eventuali emergenze negative nel 2020 dovute al coronavirus sia di continuare nel solco positivo della politica degli investimenti iniziata nel 2017» ha concluso l'assessore Semplici.


All'illustrazione del provvedimento, è seguito il dibattito.«Questa Amministrazione è riuscita a raggiungere risultati importanti» ha evidenziato Fabio Raso, capogruppo di Pistoia Concreta, ricordando alcuni punti, come le verifiche compiute sugli edifici scolastici, i tempi di pagamento dell'Amministrazione e gli interventi sull'impiantistica sportiva.


Giudizio positivo anche quello della consigliera Paola Calzolari di Amo Pistoia «Dobbiamo essere orgogliosi e fiduciosi per il futuro». La capogruppo ha passato, quindi, in rassegna alcuni degli interventi di maggiore rilievo finanziati nel 2019, come la riqualificazione dell'area giochi al Parco Puccini, i lavori di messa in sicurezza stradale e quelli effettuati sulla strada della collina tratto nord, la manutenzione della pista di pattinaggio in via di Valdibrana e altri.


«Andiamo ad approvare un bilancio ricco di soddisfazioni» ha detto Gabriele Gori, capogruppo del gruppo Lega Salvini premier, che ha evidenziato innanzitutto i buoni risultati ottenuti in tema di investimenti e per i prossimi anni ha chiesto massicce assunzioni, soprattutto nella polizia municipale.


Critico, invece, l'intervento della consigliera Tina Nuti di Pistoia Spirito Libero, che ha ricordato come il rendiconto della gestione 2019 sia frutto anche di un intervento di risanamento operato negli anni. La capogruppo ha evidenziato, poi, come «nel 2019 siano stati abbandonati tutti i vincoli finanziari presenti fino a quel momento e che da tempo bloccavano l'utilizzo di risorse. Un altro elemento fondamentale è che di tagli ai trasferimenti non ne avvengono più, mentre abbiamo vissuto anni in cui, da un momento all'altro, il bilancio veniva decurtato di milioni di euro. Per quanto riguarda le entrate tributarie, negli ultimi anni si è verificato un aumento di sei milioni di euro, tre dei quali provenienti dalla Tari. Quindi si paga di più, senza avere ottenuto un impulso positivo sul servizio di igiene urbana».


Mentre la consigliera Antonella Cotti del Pd ha richiamato i colleghi a un atto di «onestà intellettuale perché le inaugurazioni di oggi derivano da scelte attuate in passato», il capogruppo Walter Tripi ha evidenziato che «molti obiettivi e possibilità di azione di oggi, qualche anno fa non erano attuabili. Una facoltà molto maggiore di manovra negli investimenti deriva da una scelta di austerità attuata in passato. Per quanto riguarda l'impiantistica sportiva, ciò che è stato fatto è oltre l'insufficienza, mentre sui lavori pubblici non è chiaro l'ordine di priorità. Non si stanno spendendo bene i soldi per lo sviluppo della città».


Un plauso per i 13 milioni di euro impegnati negli investimenti è venuto dal consigliere Giampaolo Pagliai del gruppo Forza Italia Centristi per l'Europa, che ha ricordato anche che «per quanto riguarda il personale, c'è bisogno di un riassetto generale».


«Un lavoro mirabile è stato portato avanti sulle scuole e i risultati ottenuti in campo economico e finanziario sono sotto gli occhi di tutti. Il lavoro sulle strade è ben impostato, anche se va accelerato per raggiungere ulteriori risultati. La diligenza dimostrata fino a oggi pone le basi per un ulteriori sviluppi. Qualcosa è stato fatto, molto è ancora da fare. Molto di ciò che è stato fatto non sarebbe stato possibile se i conti non fossero stati in ordine» ha ricordato il consigliere Lorenzo Galligani di Fratelli d'Italia.


«Abbiamo un bilancio sostanzialmente positivo, soprattutto sul fronte degli investimenti, ma in alcuni ambiti c'è ancora molto da lavorare – ha evidenziato il consigliere Iacopo Vespignani di Pistoia in Azione –. Purtroppo le alienazioni sono ancora un tasto dolente e sul personale è necessario fare una riflessione. Sulle palestre in alcuni casi si poteva essere più coraggiosi, osare di più, anche in merito al turismo sportivo.»

Fonte: Comune Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: