Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:07 - 11/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Dignene bibbi!
Ammorbano il mondo questi fascistoidi, vero bibbi?
Sempre pronti a offenderci e solo perché noi siamo a favore dell'immigrazione clandestina. Se poi delinquono allora sì che questi .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera molto interessante nonché primo appuntamento della nuova settimana di luglio al Sesana di Montecatini, arricchito dalla presenza dei primi tre driver della classifica nazionale.

BASKET

Il Social Camp, rivolto a ragazzi e ragazze amanti della pallacanestro, si terràdal 13 al 27 luglio e coinvolgerà giocatori professionisti e personalità del mondo della palla a spicchi pronti ad animare un intenso palinsesto online di allenamenti, lezioni pratiche e consigli per migliorare la propria tecnica.

BASKET

La pallacanestro ha ripreso a scaldare i motori anche negli Stati Uniti. Aspettando che riprenda la stagione Nba, a partire dallo scorso 4 luglio è partita la manifestazione “The Basketball Tournament”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l'accordo in essere con l'atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera giovedì con le corse al trotto e il Premio Galiera As in evidenza, ovvero una prova sui 1640 metri per discreti soggetti di 3 anni.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

none_o

Da sabato 4 luglio fino a domenica 4 ottobre sarà possibile visitare l’esposizione "Ciao Italia!".

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PESCIA
Tc, ecografie, risonanze e mammografie anche fino a mezzanotte: macchine a pieno ritmo all'ospedale

30/6/2020 - 19:18

Si va verso l'azzeramento delle liste d'attesa lasciate dall'emergenza sanitaria, nella radiodiagnostica dell'ospedale di Pescia diretta da Adriano Viviani. Tc, risonanza magnetica, ecografi, Rx e mammografie stanno lavorando a pieno ritmo: sabato pomeriggio, domenica mattina e durante la settimana anche fino a mezzanotte.  
 
Anche la radiodiagnostica del S.S. Cosma e Damiano contribuisce a recuperare le liste d'attesa lasciate dal Covid19 con il progetto aziendale, promosso dai dipartimenti diagnostica per immagini, professioni tecnico sanitarie e infermieristico-ostetrico, permassimizzare l'utilizzo della tecnologia disponibile aziendale, sfruttando quindi il più possibile le risorse interne, al fine di recuperare parte dell'attività che era stata sospesa durante la fase del massimo contagio del coronavirus. 
 
Il personale dell'ospedale dipendente, medico, tecnico ed infermieristico, che lavora in attività aggiuntiva istituzionale, si mette nuovamente a disposizione dei cittadini dopo l'intenso lavoro svolto nelle settimane dell'emergenza sanitaria. "Grazie a loro in questo mese sarà possibile portare al massimo l'efficienza delle nostre macchine per incrementare il più possibile il numero degli esami", aveva già sottolineato la direzione aziendale". 
 
"A giugno - aggiunge Viviani - abbiamo attivato anche noi il piano di recupero degli esami diagnostici che non sono stati eseguiti nel periodo dall'inizio di marzo alla metà di maggio per l’emergenza Covid19; già dal 18 di maggio sono stati riaperti tutti gli ambulatori della radiologia e abbiamo ripreso ad erogare tutte le prestazioni radiologiche che erano già prenotate a Cup".
 
Nel mese di giugno sono stati riprogrammati e parzialmente eseguiti gli esami di 465 pazienti, riguardanti tutte le metodiche diagnostiche Tc, Rm, mammografia, ecografia e radiologia radizionale.
 
Gli esami riprogrammati sono stati: 70 prestazioni ecografiche, 181 prestazioni mammografiche, 64 prestazioni di Tomografia computerizzata (Tc), 50 perestazioni di radiologia tradizionale 100 prestazioni di Rm.

Alcuni degli esami sono stati riprogrammati in turni eseguiti in orario ordinario in particolare 71 prestazioni di Rm e 140 prestazioni mammografiche.


Il prosieguo di queste sedute lavorative aggiuntive - fa sapere Viviani - consentirà  con il mese di luglio il quasi completo azzeramento delle liste delle prestazioni che non erano state effettuate durante l’emergenza Covid19".

Fonte: Asl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




1/7/2020 - 19:33

AUTORE:
Roberto S.

Sono orgoglioso del nostro ospedale,
medici , infermieri, e qualsiasi altro personale fino a gli inservienti si sono sempre prodigati al meglio in ogni situazione.
Dovrebbero avere una gratifica per aver dato il massimo supporto anche per il COVID.
Stanno tornando ad una "quasi " normalita' , pur sapendo che non siamo ancora liberi dal virus.
Nel laboratorio di analisi ci sono tecnici che hanno collaborato fino allo sfinimento, come tutti.
Complimenti a tutti loro, che pur in sordina ci aiutano anche moralmente a continuare una vita migliore.
Grazie di cuore . Roberto S.

1/7/2020 - 8:26

AUTORE:
Simo

Un plauso ed un ringraziamento a tutto il personale medico in ogni sua variante per l impegno profuso in questo periodo.
Sarebbe giusto, anche dopo la risoluzione degli appuntamenti rimandati, poter continuare a programmare appuntamenti in orari serali in modo da non far allungare le liste di attesa e favorire chi lavora e non deve chiedere permessi x assentarsi dal posto di lavoro.