Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 16:07 - 14/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

RALLY

E' pronto ad accendere i motori della Skoda Fabia R5, Thomas Paperini. Il pilota pistoiese, atteso al debutto sulla vettura, sarà parte integrante della Coppa Città di Lucca.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme sabato in notturna con una riunione di corse interamente riservata ai gentlemen.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera molto interessante nonché primo appuntamento della nuova settimana di luglio al Sesana di Montecatini, arricchito dalla presenza dei primi tre driver della classifica nazionale.

BASKET

Il Social Camp, rivolto a ragazzi e ragazze amanti della pallacanestro, si terràdal 13 al 27 luglio e coinvolgerà giocatori professionisti e personalità del mondo della palla a spicchi pronti ad animare un intenso palinsesto online di allenamenti, lezioni pratiche e consigli per migliorare la propria tecnica.

BASKET

La pallacanestro ha ripreso a scaldare i motori anche negli Stati Uniti. Aspettando che riprenda la stagione Nba, a partire dallo scorso 4 luglio è partita la manifestazione “The Basketball Tournament”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l'accordo in essere con l'atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Valentina Petri.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

La vittoria doveva essere scontata per Firenze, ma non andò così.

FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PISTOIA
Cerimonia di intitolazione a Oriana Fallaci dell'area a verde di Roccon Rosso

29/6/2020 - 13:57

Si è svolta questa mattina, nel giardino nella zona di Roccon Rosso (tra la scuola primaria e il supermercato Esselunga) la cerimonia di intitolazione a Oriana Fallaci dell'area a verde.


Alla cerimonia, celebrata proprio nel giorno della nascita della giornalista e scrittrice, hanno preso la parola il presidente dell'associazione nazionale “Una via per Oriana” Armando Manocchia, il consigliere comunale della Lega Francesco Mazzeo, che aveva presentato in consiglio comunale la richiesta di intitolazione, e il sindaco Alessandro Tomasi.

Fonte: Comune Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




1/7/2020 - 12:36

AUTORE:
Aldo

Grande Oriana. Scrittrice e giornalista da prendere da esempio.
Bel gesto dell'amministrazione comunale.

1/7/2020 - 5:17

AUTORE:
vincenzo

Mi domando il senso del tuo commento .
Sei senza dubbio un lettore dei libri di Oriana Fallaci , come quelli cui ti riferisci .
Evidentemente condividi assieme agli ignoranti e supponenti CHE PARLANO PER SENTITO DIRE , dell'opera della scrittrice , il dramma mondiale della Islamizzazione che pervase la sua 'opera negli ultimi anni della sua vita .
Ma perché almeno non vi leggete qualche riga sul web ? Almeno potreste parlare di qualcosa .

30/6/2020 - 23:25

AUTORE:
Aldo

Pienamente d'accordo con Lorenzo e Roberto Ferroni.
Oriana Fallaci una grande donna.

30/6/2020 - 21:19

AUTORE:
vincenzo

purtroppo il mio commento non sembra essere piaciuto all'occhiuto censore che comunque pubblica commenti razzisti beceri che non si sa se traslati da quanto ricevuto o che ci metta del suo . Certo che comunque è lui che pubblica e quindi comunque è il responsabile come li avesse scritti lui . .
Il signor Ferroni che parla di oriana Fallaci limitandosi al periodo in cui la professionista , partendo dalle presunte azioni partigiane , proseguiva una carriera di donna eccezionale e attenta al mondo . La sua visione critica è stata condivisa e condivisibile nelle sue posizioni vieppiù dirette nel
Poi nel suo tramonto , la vita negli uSA e l'11 settembre , in compagnia di una cupezza che solo si giustifica col suo cancro , la portò a esprimere i suoi tormenti in una triade di libri , volti a dimostrare che il mondo stava soccombendo sotto la marea islamica . Questa vera ossessione , a mio parere , va compresa ma difficile condividerla . Solo una tipologia tipo FERRONI ad esempio potrebbe abbracciare una tesi (stantia , suuperata , antistorica) di questo tipo .
Plaudire alla giunta che .... significa come sempre che il signor Ferroni brilla per la sua inconsistenza e supponenza.

30/6/2020 - 15:38

AUTORE:
Pievarino docH

Signor Ferroni, sarà meglio che approfondisca la storia di Oriana Fallaci... Dia retta!

30/6/2020 - 15:02

AUTORE:
Lorenzo

Iniziativa lodevole e doverosa data la caratura del personaggio. Un plauso all'amministrazione comunale.
Oriana Fallaci.
Leggere alcuni suoi romanzi è un'esperienza che apre la mente.
Visionaria, fuori dagli schemi , capace di descrivere in modo estremamente chiaro temi complessi e anche oggi (soprattutto oggi!!) di grande attualità.
Grande donna guerriera e grandissima professionista come poche (sentire oggi parlare certe giornaliste prezzolate su la 7 ad esempio ... è imbarazzante !!).
Consiglio la trilogia....
Buona lettura.

30/6/2020 - 13:43

AUTORE:
Roberto Ferroni

Un'amministrazione di destra, etichettata dai soliti rivoluzionari da salotto come "fascista" intitola un'area verde ad una Signora che é stata partigiana, di profonda fede socialista, allo stesso tempo con i piedi per terra capace di vedere il giusto ed il torto la dove si trovano senza preconcetti. Qualcuno sarà in gradi di dirmi se amministrazioni di sinistra hanno intitolato parte della toponomastica a persone "dell'altra parte" ?