Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 15:07 - 14/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

RALLY

E' pronto ad accendere i motori della Skoda Fabia R5, Thomas Paperini. Il pilota pistoiese, atteso al debutto sulla vettura, sarà parte integrante della Coppa Città di Lucca.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme sabato in notturna con una riunione di corse interamente riservata ai gentlemen.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera molto interessante nonché primo appuntamento della nuova settimana di luglio al Sesana di Montecatini, arricchito dalla presenza dei primi tre driver della classifica nazionale.

BASKET

Il Social Camp, rivolto a ragazzi e ragazze amanti della pallacanestro, si terràdal 13 al 27 luglio e coinvolgerà giocatori professionisti e personalità del mondo della palla a spicchi pronti ad animare un intenso palinsesto online di allenamenti, lezioni pratiche e consigli per migliorare la propria tecnica.

BASKET

La pallacanestro ha ripreso a scaldare i motori anche negli Stati Uniti. Aspettando che riprenda la stagione Nba, a partire dallo scorso 4 luglio è partita la manifestazione “The Basketball Tournament”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l'accordo in essere con l'atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Valentina Petri.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

La vittoria doveva essere scontata per Firenze, ma non andò così.

FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PESCIA
Giurlani entra in Tribunale e dice di avere la febbre, udienza rinviata a metà luglio

26/6/2020 - 9:23

Ha dichiarato in aula del Tribunale di Firenze - dove è imputato per l'accusa di peculato che avrebbe commesso nel suo ruolo di presidente dell'Uncem - di avere la febbre a 37,3 e per questo la seduta del processo a carico di Oreste Giurlani è stata rinviata al 14 luglio. Il sindaco si è poi sottoposto a una nuova rilevazione della temperatura all'ospedale di Pescia, ma stavolta la "febbre" era scesa a 35,5.

Il pm contesta a Giurlani di essersi appropriato di oltre 700mila euro di denaro pubblico sottraendolo dalle casse dell'Unione dei comuni montani. Nel dettaglio, 338.784 euro incassati in assenza di giustificativi e 241.784 in rimborsi spese non giustificati. Altri 143.960 euro deriverebbero da contratti di collaborazione e consulenze da lui rese alla stessa Uncem.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




29/6/2020 - 12:24

AUTORE:
Geneviév

Notre passe' et le vòtre est le pire, regardons maintenant le présent, vous avez voté pour votre maire e pour le meilleur ou pour le pire,vous devez le respecter.
Puis quand il y a de nouvelles élections utilisez votre téte.
Salutations et ici je ferme.

27/6/2020 - 14:11

AUTORE:
vincenzo

Alfiere di una "ribellione" cartacea
Se i cittadini "schifati" non sono andati a votare , ben gli sta.
Si sente troppo spesso in bocca agli sciocchi , l'orgoglio di non andare a votare . L'Aventino non portò bene all'Italia 100 anni or sono , e l'astensione non ha portato bene a Pescia.
I consiglieri di maggioranza , rappresentano la volontà degli elettori , come il signor Sindaco . In caso di condanna , il signor sindaco non potrà più amministrare , ed allora si vedrà . Resta il fatto che in democrazia , la presunzione di "colpevolezza" è solo propria di che della democrazia non ha capito proprio niente e niente si merita.

27/6/2020 - 14:02

AUTORE:
vincenzo

La révolution française a coupé les têtes. La démocratie choisit avec le vote, . Tout s'applique pour la prochaine fois. C'est ça la démocratie,

26/6/2020 - 21:20

AUTORE:
Geneviév

Les habitant de Pescia se son-ils
réveillés de la torpeur et ont-ils
commencé à piaffer ?
Riez, vous avez dù y penser à l'interieur de la cabine avec un crayon à la main.

26/6/2020 - 17:48

AUTORE:
Alfiero

Pescia è rappresentata da questo personaggio, che - con le sue furbate e non soltanto questa - pensa di incantare i cittadini, i quali hanno una colpa soltanto: sapendo come stavano le cose LA STRAGRANDE MAGGIORANZA NON E' ANDATA A VOTARE, NON HA PARTECIPATO e ha lasciato che in sole 4000 persone mettessero di nuovo in Comune questo soggetto.
In molti stanno capendo com'è la realtà: si barcamena tra una promessa, un colpo di fumo e un po' di febbre per continuare a vivacchiare.
Non si capisce cosa ancora debba succedere per far chiedere ai consiglieri della sua stessa maggioranza le dimissioni del primo cittadino.
Ma quando si sente dire che tanto "non ha rubato a Pescia" e che per Pescia ha fatto tanto (basterebbe fare un semplice elenco di quello che no ha fatto in SEI anni di mandato...) ti cascano le braccia e non solo.
Vogliamo poi parlare della VORAGINE finanziaria in cui sta facendo precipitare il comune? Lo sanno i cittadini che ha richiesto anticipi di cassa per oltre SETTE MILIONI DI EURO??? Lo sanno i suoi elettori che gli anticipi di cassa sono di fatto finanziamento con interessi altissimi e che il Comune proprio poco fa ha pagato 44000 euro di soli interessi per questo?
No e bisogna andare avanti a oltranza. Se non ha un lavoro, non sa di cosa vivere, chieda aiuto, qualcuno di buona volontà lo aiuterà ma non usi la Città, già provata duramente, per i suoi scopi personali, imbastendo teatrini che stanno facendo male a Pescia e di riflesso a tutta la Valdinievole!
ORA BASTA!!!

26/6/2020 - 17:21

AUTORE:
Devis

Ricapitolando, il sindaco (quindi carica pubblica che dovrebbe dare l'esempio) è uscito di casa con la febbre ai tempi del covid. Non solo, è andato in un luogo dove sicuramente c'erano molte altre persone. In più, visto che non ce la faceva a parlare con il giudice, immagino sia stato molto debilitato, quindi non è andato da solo ma si è fatto accompagnare? E per non farsi mancare niente, in tribunale non avevano il termoscanner e il giudice si è dovuto fidare senza possibilità di controprova della febbre

26/6/2020 - 17:08

AUTORE:
Saggezza popolare

La paura è come la voglia di defecare: viene tutta assieme.

26/6/2020 - 13:56

AUTORE:
Ale

E quando diceva a tutti.......Restate a casa....restate a casa !!!! ora.....poverino.....con 37,3 ci resta lui a casa !!!!!! dai Oreste, facci sapere come va il processo........

26/6/2020 - 13:42

AUTORE:
luciano

Sà tanto di manovra per rinvio, ma poi se aveva la febbre non doveva stare a casa e mandare certificato medico......poi 37,3 è un febbrone da cavali ahahahah, e stamani tutto passato !7ASe78