Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 18:04 - 18/4/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Italia Viva dà il via alla sua 'offensiva di primavera', indicando ai cittadini della provincia di Pistoia i referenti di zona del Partito. I co-cordinatori provinciali Lisa Innocenti ed Enrico Dami, .....
CALCIO

Questa sera alle 20,30 allo stadio Piola di Novara, la Pistoiese cercherà di dare continuità alla sua recente striscia positiva di risultati.

BASKET

Poca storia al Pala Pertini di Ponte Buggianese dove la GTG Nico Basket è riuscita a costruire un cospicuo vantaggio già dalle prime battute. Un vantaggio che poi è diventato larghissimo nel secondo tempo, con sei giocatrici in doppia cifra, fino al 86-56 conclusivo

BASKET

Dopo l’amara trasferta di Cagliari, c’è grande desiderio di rivincita in casa Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, che nel fine settimana incontrerà un’altra formazione affamata di punti determinanti in chiave salvezza.

HOCKEY

Sarà una partita di vertice tra sardi e toscani che attualmente occupano il primo e secondo posto nel girone, una gara difficile per gli arancioni che troveranno un Cus Cagliari in piena forma dopo aver strapazzato Brescia in trasferta e motivatissimo a tenersi la prima posizione.

RALLY

L’Automobile Club Pistoia torna a proporre l’iniziativa, dedicata ai propri licenziati sportivi, del campionato provinciale Aci Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”, riservato ai soci titolari di licenza Aci Sport.

CICLISMO

La Vini Zabu' ha annunciato ufficialmente la sua rinuncia alla partecipazione al prossimo Giro d'Italia.

CALCIO

Il 13 aprile scorso Romolo Tuci ha spento 90 candeline. Per i più giovani, questo nome dal sapore arcaico forse non significa nulla. I più attempati, invece, lo ricordano con affetto, magari col soprannome di ‘Cagnolo’.

RALLY

Nuovo impegno per Pavel group, nel fine settimana che sta arrivando, al 54° Rallye Elba, prima prova del Campionato Italiano Wrc.

none_o

Consigli di lettura di Valentina.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libraria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro candidato al Premio Strega.

Palle ferme e nervi saldi
o si diventa tutti matti,
e alla .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

Vendo terreno edificabile Massa e Cozzile grande circa 10 000m2 .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
MARLIANA
Scuola dell'Infanzia di Montagnana, il punto del sindaco sulle verifiche di vulnerabilità sismica degli edifici

20/6/2020 - 18:04

L’Amministrazione Comunale di Marliana ha intrapreso da diversi anni l’iter per effettuare le verifiche di vulnerabilità sismica degli edifici strategici dando priorità a quelli scolastici ed a quelli con maggior rischio sismico.

 


Dall’analisi di vulnerabilità sismica e statica dell’edificio adibito a Scuola dell’Infanzia ed attività di ristorazione nella frazione di Montagnana Pistoiese, predisposta ai sensi delle Norme Tecniche per le Costruzioni (NCT) 2018, da uno Studio Tecnico Associato, è risultato che “la struttura non risulta idonea a sostenere i carichi previsti per il suo normale e corretto utilizzo, né tantomeno risulta in grado di sopportare un eventuale evento sismico, anche di modesta entità” e che la concezione stessa del fabbricato appare “essere lontana da quella di un organismo in grado di contrastare efficacemente l'azione sismica, per problemi riconducibili alla totale assenza di elementi di controvento che possano collaborare alla ridistribuzione dell'azione sismica”.

 


Da quanto emerso dalla verifica non è possibile continuare ad utilizzare tale edificio senza effettuare interventi di consolidamento statico e sismico che interesseranno tutto l’immobile.
Al fine di prevenire qualsiasi tipo di situazione di pericolo per l’incolumità degli alunni e del personale che occupa la scuola dell’infanzia, nonché dei fruitori del locale pubblico posto al piano terra, non di proprietà del Comune, è inderogabile la chiusura dell' intero edificio che ospita anche la scuola dell’infanzia di Montagnana Pistoiese, al fine di espletare subito un confronto tecnico volto a stabilire la tipologia di interventi per l'immediata messa in sicurezza.
Da quadro economico predisposto dallo Studio Associato si evince che la spesa per la messa in sicurezza dell’intero immobile è prevista in circa 250.000 euro.

 


L’Amministrazione Comunale, essendo l’edificio di due proprietà distinte e quindi in regime condominiale, ha illustrato ai Proprietari del piano terra, occupato dal locale di ristorazione, le possibilità per procedere agli interventi previsti: condividere la spesa, in base alle percentuali previste dal regime condominiale, per la messa in sicurezza oppure il Comune acquisisce la parte sottostante diventando unico proprietario dell’immobile assumendosi tutti gli oneri economici. Con l’acquisizione dell’immobile il Comune garantisce la restituzione del piano terra alla stessa destinazione d’uso attuale dopo gli interventi effettuati.
E’ comunque fatta salva la possibilità di consentire l’utilizzo del piano terra del fabbricato, in momentanea assenza dell’uso scolastico del piano superiore fino al 30.09.2020, previa introduzione di apprestamenti tali da consentirne l’utilizzo in sicurezza, e consegna al Comune di apposita dichiarazione a firma di tecnico competente ed assunzione di responsabilità che ne attesti l’idoneità statica.
La data del 30 settembre 2020 è strategica per poter intraprendere dal 1° ottobre 2020 tutti gli interventi per la messa in sicurezza dell’intero immobile.

 


Quanto sopra al fine di dare una corretta informazione sulle procedure adottate e sul percorso intrapreso dall’Amministrazione Comunale.
Entrando in punta di piedi sulle polemiche di questi giorni sulla chiusura dell’immobile mi vorrei soffermare sull’importanza delle verifiche effettuate. Queste sono state affidate ed elaborate seguendo tutte le norme previste senza tecnicismi e cavilli burocratici con senso di responsabilità da parte della Amministrazione Comunale, politica ed amministrativa, pensando in primis alla sicurezza dei fruitori, bambini, lavoratori e clienti.
La volontà politica di restituire tale edificio come presidio socializzante della frazione di Montagnana Pistoiese la dice lunga su come si sta muovendo l’Amministrazione Comunale.

 


Dispiace per il gestore della pizzeria che dovrà interrompere la propria attività in quel locale, ma a Montagnana non esiste solo quel luogo di aggregazione, come erroneamente viene indicato. Con l’intervento del campo da hockey già dal 22 settembre 2019 è stato aperto il circolo ricreativo aperto a tutti coloro che si faranno soci.
Per di più intendo rispondere a tutte quelle parole dette sui social e sulla piazza rispetto al fatto che il paese ha perso tutto per punizione del Comune di Marliana: vorrei ricordare, visto che ci si dimentica molto spesso di quanto realizzato, che la frazione di Montagnana Pistoiese dal 2012, inizio della mia prima legislatura, è stata oggetto dei più importanti investimenti dell’Amministrazione Comunale.


Scuola Primaria, inaugurata il 7 settembre 2019, intervento di circa 650 mila euro;


Ampliamento della Scuola Primaria con la costruzione di una sala polivalente, a disposizione anche della comunità, i cui lavori inizieranno a giorni per un importo pari a 470 mila euro;


Ristrutturazione del campo sportivo in campo da hockey e calcio con un investimento di circa 600 mila euro.


A questo aggiungo la caparbietà con la quale abbiamo sollecitato la SPES di Pistoia affinché fossero effettuati i lavori, nel centro storico, dei quattro appartamenti e del locale da adibire ad ambulatorio medico, che a settembre 2020 vedranno l’avvio del loro completamento, il cui intervento ammonta a circa 650 mila euro.
Se questo è abbandono è giusto terminare qui questo intervento.
 
 
Marco Traversari
 
 
Roberto Baldecchi, Iacopo Baldi, Mirta Bugossi, Martina Canigiani, Marco Chelucci,
Rubens Costenaro, , Emanuele Dolfi, Elena Giannini, Leonardo Martignoli.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: