Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 15:08 - 06/8/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ohhh zorrino , ma non vai un po'in ferie ?
Magari in montagna per vedere se con l'aria fresca tu rigeneri un po'?
IPPICA

All'Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme sarà un agosto speciale e diverso dalle precedenti edizioni.

RALLY

Un “filotto” di soddisfazioni che prosegue nella sua continuità, quello che ha elevato - anche questo fine settimana - la programmazione nazionale di Jolly Racing Team.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 comunica che la decisione tanto attesa è arrivata: Nicolò Frustalupi è il nuovo allenatore.

SCHERMA

Grande soddisfazione per il tecnico della Scherma Pistoia Alberto Carboni, che è stato convocato nello staff azzurro per l’allenamento della nazionale paralimpica in corso a Tirrenia.

RALLY

Previsto per il 5 e 6 settembre, in anticipo rispetto alla data di origine (in ottobre) a causa della rimodulazione del calendario sportivo nazionale.

BASKET

Il Pistoia Basket è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta Dario Zucca. Il lungo sardo, reduce dall’esperienza a Rieti, ha firmato un contratto annuale.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana sabato sera che coincide con la prima riunione di trotto di agosto, il mese più atteso dagli appassionati per via degli appuntamenti più importanti della stagione montecatinese.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme appuntamento del giovedì sera che ha chiuso il mese di luglio in attesa di un agosto con in programma i“classici” che partono da sabato 8.

none_o

Il libro racconta l’esperienza di Vicofaro.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadiori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Don Winslow.

C’è una casa in riva al mare,
è la casa dell’amore,
che .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Scorza ebbe strettissimi legami con la Valdinievole e con Montecatini in particolare.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

La vittoria doveva essere scontata per Firenze, ma non andò così.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
VALDINIEVOLE
Acquistano due motori per barche pagando con assegno falso, rintracciati e denunciati dalla polizia

12/6/2020 - 11:30

Nel mese di febbraio veniva sporta una denuncia da parte di un cittadino titolare di un cantiere nautico, il quale era stato truffato della somma di euro 37.600 a seguito della vendita di due motori per imbarcazione avvenuta tramite annuncio su “Subito.it”.

 

La vittima riferiva di aver postato nel mese di gennaio un annuncio di vendita di motori nautici marca Suzuki e di essersi messo in contatto dopo qualche giorno con un fantomatico cliente, che avendo valutato il prezzo vantaggioso, si mostrava da subito molto interessato all’acquisto.

 

I due si accordavano per incontrarsi presso il casello autostradale di Montecatini dove invece si presentava una persona di fiducia. Il venditore al momento dello scambio, faceva le dovute verifiche sull’assegno circolare emesso dalla Deutsche Bank, assegno a un primo controllo era apparso genuino, tuttavia al momento della riscossione riceveva dalla propria banca l’amara notizia che l’assegno risultava falso. Pertanto si portava presso gli uffici di polizia di Pescia per sporgere denuncia di truffa.

 

Sulla scorta degli elementi raccolti si risaliva a un soggetto residente in provincia di Napoli, individuato quale uno dei possibili autori del reato. Nei giorni scorsi si veniva a conoscenza che una persona di Catanzaro aveva contattato la sede centrale della Suzuki per fare verifiche sulle immatricolazioni dei due motori oggetto d’indagine. Sono scattati quindi accertamenti immediati e, grazie anche alla stretta collaborazione tra gli uffici di polizia, si appurava che il nuovo acquirente, del tutto ignaro della provenienza illecita dei motori, aveva già concordato un appuntamento con il venditore pattuendo il pagamento della somma di 33.500.

 

I poliziotti di Pescia quindi si mettevano in contatto con la potenziale nuova vittima ricevendo informazioni utili per l’identificazione del venditore risultato essere residente a Napoli. Nel contempo essendo stati informati anche del luogo e dell’orario fissato per l’incontro, d’intesa con la squadra mobile di Napoli, all’appuntamento si presentavano due poliziotti, che spacciandosi per acquirente e meccanico, con il pretesto di voler visionare i motori prima dell’acquisto, si facevano condurre all’interno di un rimessaggio nautico, dove di fatto venivano rinvenuti i due motori oggetto d’indagine, ancora assicurati nelle rispettive gabbie di trasporto.

 

Dopo le procedure di rito, quanto rivenuto veniva sottoposto a sequestro, in attesa della riconsegna al legittimo proprietario, I due complici, P.F. di anni 57 e D.R.A. 58enne, entrambi residenti a Napoli, sono stati deferiti all’autorità giudiziaria rispettivamente per i reati di ricettazione e truffa.

 

Sia il legittimo proprietario dei motori, che l’altra potenziale vittima hanno ringraziato vivamente per l’operato della polizia.

Fonte: Questura di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




24/6/2020 - 18:22

AUTORE:
Fabio

Come in ogni buona regola la realtà dei fatti accaduti è sostanzialmente diversa, quindi magari prima di commentare l'ingenuità del venditore bisognerebbe saperli per intero,

12/6/2020 - 17:50

AUTORE:
donatello

Donatello aggiunge causa sparizione del commento :
La truffa si base sempre dal concorso di due attori e molto spesso non solo nella buonafede carpita , l'imperizia e non ultimo sull'ingordigia del truffato. Un acquisto abbastanza incauto e da verificare anche in funzione del prezzo "corrente" dei due motori .

12/6/2020 - 16:16

AUTORE:
donatello

Una truffa di altri tempi in piena regola.
Non credevo che ad oggi qualcuno incassasse assegni e consegna di merce ad un casello.

12/6/2020 - 12:20

AUTORE:
Matteo

Pulizia leghista, Padania libera e indipendente dal sud marcio.