Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 12:05 - 22/5/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Egregio Signor BIBI, penso si sia , anche per vie traverse, COMPLETAMENTE SFOGATO verso la mia persona tacciandomi intollerabilmente sotto una forma e specie di linguaggio.
Comunque resta sempre .....
PODISMO

Domenica 22 maggio grande appuntamento al  Mefit di Pescia, in via Salvo D’Acquisto per i podisti  dove si correrà la <<3^ Corsa del sorriso di Silvia>>. Gara podistica competitiva di km 9,300 (completamente pianeggiante) e ludico motoria di km 6 e 7.

BASKET

Mtvb Herons comunica di avere prolungato l'accordo con Federico Barsotti per un'ulteriore stagione sportiva, pertanto Federico sarà il capo allenatore degli Herons per ancora tre stagioni sportive almeno, dopo la presente, sino a tutto il torneo 2024-25 compreso.

VOLLEY

È andata in scena domenica a Monsummano la gara che ha consegnato nelle mani del Ctt il pass per la semifinale regionale Under 14.

BASKET

Grande soddisfazione in casa Nico per la diramazione della convocazioni della Nazionale 3x3 under 23 Femminile. Tra le atlete convocate anche Caterina Mattera, classe 2001, che ben si sta comportando al suo primo anno in Toscana. 

BASKET

Grande prova di carattere dei ciabattini che, nel momento più duro, tirano fuori gli attributi e si aggiudicano gara-4 con una prestazione maiuscola.

CALCIO A 8

È stata fissata al 7 giugno la data di partenza dell’edizione 2022 della Murialdo Cup – Memorial Silvano Sali, torneo amatoriale di calcio a 8 organizzato dal Montecatinimurialdo in collaborazione con la Uisp di Pistoia.

HOCKEY

Weekend intenso all'Hockey Stadium di Montagnana durante il quale la struttura ha ospitato attività sportive ma anche eventi culturali dimostrando ancora la versatilità dell'impianto.

RALLY

Si è confermato all’altezza delle aspettative, il ritorno di Simone Baroncelli nel Campionato Italiano Rally Terra.

none_o

Consigli di lettura di Ilaria Cecchi.

none_o

La caserma “Mazzino Mori” della guardia di finanza di Pistoia si abbellisce con tre opere d’arte.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il Gemelli è un segno maschile, cardinale e transitorio.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di maggio.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
VALDINIEVOLE
Acquistano due motori per barche pagando con assegno falso, rintracciati e denunciati dalla polizia

12/6/2020 - 11:30

Nel mese di febbraio veniva sporta una denuncia da parte di un cittadino titolare di un cantiere nautico, il quale era stato truffato della somma di euro 37.600 a seguito della vendita di due motori per imbarcazione avvenuta tramite annuncio su “Subito.it”.

 

La vittima riferiva di aver postato nel mese di gennaio un annuncio di vendita di motori nautici marca Suzuki e di essersi messo in contatto dopo qualche giorno con un fantomatico cliente, che avendo valutato il prezzo vantaggioso, si mostrava da subito molto interessato all’acquisto.

 

I due si accordavano per incontrarsi presso il casello autostradale di Montecatini dove invece si presentava una persona di fiducia. Il venditore al momento dello scambio, faceva le dovute verifiche sull’assegno circolare emesso dalla Deutsche Bank, assegno a un primo controllo era apparso genuino, tuttavia al momento della riscossione riceveva dalla propria banca l’amara notizia che l’assegno risultava falso. Pertanto si portava presso gli uffici di polizia di Pescia per sporgere denuncia di truffa.

 

Sulla scorta degli elementi raccolti si risaliva a un soggetto residente in provincia di Napoli, individuato quale uno dei possibili autori del reato. Nei giorni scorsi si veniva a conoscenza che una persona di Catanzaro aveva contattato la sede centrale della Suzuki per fare verifiche sulle immatricolazioni dei due motori oggetto d’indagine. Sono scattati quindi accertamenti immediati e, grazie anche alla stretta collaborazione tra gli uffici di polizia, si appurava che il nuovo acquirente, del tutto ignaro della provenienza illecita dei motori, aveva già concordato un appuntamento con il venditore pattuendo il pagamento della somma di 33.500.

 

I poliziotti di Pescia quindi si mettevano in contatto con la potenziale nuova vittima ricevendo informazioni utili per l’identificazione del venditore risultato essere residente a Napoli. Nel contempo essendo stati informati anche del luogo e dell’orario fissato per l’incontro, d’intesa con la squadra mobile di Napoli, all’appuntamento si presentavano due poliziotti, che spacciandosi per acquirente e meccanico, con il pretesto di voler visionare i motori prima dell’acquisto, si facevano condurre all’interno di un rimessaggio nautico, dove di fatto venivano rinvenuti i due motori oggetto d’indagine, ancora assicurati nelle rispettive gabbie di trasporto.

 

Dopo le procedure di rito, quanto rivenuto veniva sottoposto a sequestro, in attesa della riconsegna al legittimo proprietario, I due complici, P.F. di anni 57 e D.R.A. 58enne, entrambi residenti a Napoli, sono stati deferiti all’autorità giudiziaria rispettivamente per i reati di ricettazione e truffa.

 

Sia il legittimo proprietario dei motori, che l’altra potenziale vittima hanno ringraziato vivamente per l’operato della polizia.

Fonte: Questura di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




24/6/2020 - 18:22

AUTORE:
Fabio

Come in ogni buona regola la realtà dei fatti accaduti è sostanzialmente diversa, quindi magari prima di commentare l'ingenuità del venditore bisognerebbe saperli per intero,

12/6/2020 - 17:50

AUTORE:
donatello

Donatello aggiunge causa sparizione del commento :
La truffa si base sempre dal concorso di due attori e molto spesso non solo nella buonafede carpita , l'imperizia e non ultimo sull'ingordigia del truffato. Un acquisto abbastanza incauto e da verificare anche in funzione del prezzo "corrente" dei due motori .

12/6/2020 - 16:16

AUTORE:
donatello

Una truffa di altri tempi in piena regola.
Non credevo che ad oggi qualcuno incassasse assegni e consegna di merce ad un casello.

12/6/2020 - 12:20

AUTORE:
Matteo

Pulizia leghista, Padania libera e indipendente dal sud marcio.