Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:07 - 29/7/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Che tu non facessi parte della compagnia non ci era dubbio
BASKET

Sesto tassello e sesta conferma per i ciabattini. Dopo Giorgio Soriani e Alessandro Giusti, torna in blu-amaranto Andrea Navicelli, play-guardia del ”96, a Monsummano già dalla stagione 2018/2019.

CALCIO

Dopo quella con la Roma a Trigoria altra amichevole di lusso per il Montecatini.

SCHERMA

Dalla prossima stagione, infatti, il sodalizio pistoiese potrà contrare sulle prestazioni di un atleta di grandissimo spessore. Si tratta di Lorenzo Bruttini, ventinovenne senese, che ha da poco chiuso una carriera agonistica di tutto rispetto.

PODISMO

Si è svolta a Chiesina Uzzanese (Pistoia), organizzata dal Gruppo Podistico I Ghibellini di Massa e Cozzile e partita dal parco Pertini, la tredicesima edizione della ‘’Strachiesina’’, sulla distanza di 10,5 chilometri (competitivi) e di km 3 e 6 per i camminatori con un buon numero di partecipanti.

BASKET

La scorsa settimana la società del Presidente Nerini ha annunciato gli acquisti di Mattera, Bacchini e Giangrasso, tre giocatrici chiave nell’ottica di un ulteriore ringiovanimento di una squadra che desidera essere anche quest’anno protagonista del torneo di A2 femminile. 

TENNIS

Marco Speronello e la coppia composta da Calneggia/Baez Clemente sono i vincitori della prima edizione del “Torneo Open maschile – Trofeo Birindelli” (4.500 € di montepremi), organizzato da Grantennis Event e dallo Sport Village sui campi del circolo tennis di Borgo a Buggiano.

BOCCE

Sabato 24 luglio il Campionato di società Raffa Toscana 2021 ha decretato le vincitrici.

BASKET

Non si ferma il mercato di Nico Basket che, dopo i colpi Mattera e Bacchini, annuncia di aver acquisito i diritti sportivi di Sara Giangrasso per la prossima stagione.

none_o

Consigli di lettura di Valentina.

none_o

Fino al 5 settembre è possibile visitare la mostra a Palazzo Fabroni.

Ero steso sopra un prato:
per non essere accecato
ho coperto .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Viene considerato uno degli esponenti più significativi della Scuola Pistoiese.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

Selezioniamo infermieri laureati iscritti all'albo per nuovo .....
Sono un “maturo” chitarrista della Valdinievole e cerco un .....
PISTOIA
Targa ricordo 500 giovani pistoiesi che hanno combattuto per liberazione d'Italia: la risposta dell'assessore Risaliti

1/6/2020 - 14:57

In merito a quanto sollevato dall'Anpi, l'assessore all'ambiente Gianna Risaliti risponde spiegando nei dettagli la questione.


«Mi dispiace che il presidente Corsini abbia scritto il suo articolo partendo da un assunto errato, per poi far discendere dallo stesso tutta una serie di considerazioni che mai sono state né pensate, né tanto meno volute da chi ha deciso di posizionare la batteria di interrati in via XXVII Aprile, proprio lì dove la "targa", al termine dei lavori, non vi troverà più collocazione.


Quando, insieme a tutti i servizi e i soggetti interessati, compresa la Sovrintendenza, vennero effettuati i sopralluoghi preliminari per individuare le postazioni più adatte alla collocazione delle batterie di interrati, nell'individuare quella collocazione non ci esimemmo dal considerare lo spostamento della targa, anche al fine di dargli una collocazione ben più dignitosa di quella attuale. Giova ricordare che l'attuale collocazione della targa è certamente non troppo rispettosa della sua memoria, visto che è apposta su un muro lungo il quale vengono costantemente posteggiate auto, biciclette, ecc. e, quindi, decisamente poco consona a rappresentare quello che il presidente Corsini ha ricordato nel suo articolo.


La conferenza di servizi che si tenne in data 29 marzo 2019 per quella postazione, stabilì e previde lo spostamento della targa, in altro luogo limitrofo, al fine di meglio valorizzarla e renderla più visibile a chi si trova a passarci davanti, anticipando quanto richiesto dal presidente Corsini. Dell'individuazione della più idonea collocazione, la stessa conferenza di servizi, stabilì che se ne facesse carico l'ufficio urbanistica, previa autorizzazione della Sovrintendenza.


Occorre oltremodo evidenziare che l'allocazione di ciascuna singola postazione è stata concertata, anche con un lungo e laborioso lavoro di ottimizzazione con Sovrintendenza e servizio urbanistica. Lavoro che ha portato, in alcuni casi, a prevedere una diversa ubicazione rispetto alla iniziale proposta di Alia.


Voglio, quindi, rassicurare tutti coloro che hanno scritto, fatto illazioni e insinuazioni, anche di pessimo gusto (in questo caso non mi riferisco al presidente Corsini) che non mi ha mai neppure sfiorato la volontà di arrecare danno alla memoria storica e patriottica ma che, anzi, l'occasione ci ha dato la possibilità di ricercare una collocazione certamente più dignitosa di quella che fino a oggi la "targa alla memoria" ha trovato».

Fonte: Comune Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




3/6/2020 - 10:02

AUTORE:
Non ha importanza

Quoto 100 % bibi relativamente all'ultima frase.

1/6/2020 - 23:39

AUTORE:
vincenzo

Circa la collocazione dei cassonetti nel piccolissimo centro storico di una piccolissima cittadina quale è Pistoia , è certamente scelto di concerto con la Sovrintendenza e di questo non ci sono dubbi . Questo però lascia liberi di considerare l'operazione inutile , dannosa e oscena esteticamente . Per la targa ? Per la targa , ben vengano quei tamburlani che l'hanno fatta salire di importanza laddove era sacrificata fra auto e motorini . Stessa rivalutazione è quella della chiesa dell'Umiltà . C'è forse il progetto di spostare anche la chiesa ?
In una città di ignoranti , chi decide non può essere da meno .