Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:09 - 22/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Le Elezioni Amministrative locali, hanno confermato uno straordinario risultato per il centrosinistra e la sua squadra, che và altre le facili previsioni. (67%) Dino Cordio ha mostrato, il legame, .....
BASKET

ChiantiBanca ancora a fianco del Pistoia Basket 2000. Il rinnovo dell’accordo che legherà anche per la prossima stagione il nome della più importante banca di credito cooperativo della Toscana alla società biancorossa è stato annunciato nel corso di una partecipata conferenza stampa.

HOCKEY

Il movimento hockeistico fa le prove di normalità destreggiandosi tra le varie situazioni Covid delle regioni, ma cercando in ogni modo di tornare a disputare gare.

RALLY

Gara sfortunata, per Pavel Group,  lo scorso fine settimana, il 38° Rally di Casciana Terme, in provincia di Pisa. Alla gara, valida per il Trofeo Rally Toscano, entrambi gli equipaggi “griffati” dalla compagine pistoiese, non hanno potuto accarezzare la bandiera a scacchi, quindi ritirandosi.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme di scena l’ultimo convegno della stagione 2020 con la graditissima presenza di Denis Coku, il giovane campione di paradressage al quale è stato intitolato il Trofeo riservato ai gentlemen.

BASKET

A due settimane dall’inizio del campionato – esordio ostico a Bolzano – cominciamo a conoscere le nuove arrivate e partiamo da una giocatrice talentuosa e combattiva.

RALLY

Tre piloti nella “top ten” della gara, valore aggiunto di una prestazione corale che ha garantito a Jolly Racing Team un ruolo di primo piano sulle strade del Rally di Casciana Terme.

CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

BASKET

Prosegue la preparazione della Nico Basket Femminile, in vista dell’esordio di sabato 3 ottobre a Bolzano, e una delle più eccitate all’idea di ricominciare a fare sul serio è sicuramente Marta Tesi, guardia del 2003.

none_o

Ken Follett conduce abilmente il lettore in un viaggio epico, che terminerà dove "I pilastri della terra" hanno inizio.

none_o

Riprendono, dopo la pausa forzata, i corsi di pittura e disegno presso lo studio dell'artista pistoiese Paolo Beneforti.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
none_o
Presentazione libro “Archivio storico Ferrovia Alto Pistoiese"

27/5/2020 - 17:42

Copit ha presentato alla stampa, presso la sua sede di Pistoia, il volume “Archivio storico della Ferrovia Alto Pistoiese - Appendice” a cura di Andrea Ottanelli.


«La storia di questa pubblicazione ha inizio con un fortunato ritrovamento»ha spiegato Antonio Ludovico Principato, presidente di Copit. «Nel riordinare gli spazi della biglietteria Copit di San Marcello - ha continuato - è capitato di aprire un armadio e di imbattersi in documenti di grande valore storico, che oggi compongono questa appendice all’archivio storico Fap».


Il volume contiene infatti nuovi disegni e materiali, sottoposti a vincolo della Soprintendenza archivistica e bibliografica della Toscana, che aggiungono importanti sfumature al patrimonio di conoscenze sulla vita economica e sociale della Montagna Pistoiese del XX secolo, donando nuova linfa alla storia della Ferrovia Alto Pistoiese, infrastruttura che si rivelò fondamentale per lo sviluppo dell’area.


Per dare consona sistemazione ai preziosi incartamenti rinvenuti, Copit ha deciso di affidarsi a mani e menti esperte, quali quelle di Andrea Ottanelli, presente questa mattina, al quale è andato il ringraziamento di Principato per aver svolto questo certosino lavoro di catalogazione e riordino. Il Presidente di Copit ha poi voluto ringraziare anche Roberto Prioreschi, che ha fornito ulteriori materiali in suo possesso per completare la presente pubblicazione.


L’obiettivo del volume è lasciare un contributo alla memoria collettiva sulla Ferrovia Alto Pistoiese, ricordando cosa ha rappresentato per i territori che serviva, in termini sia socio-economici che tecnici, per offrire un ulteriore punto d’osservazione sulla vita quotidiana di quei tempi.


Grazie alla Fap la Montagna Pistoiese ha potuto conoscere sviluppo industriale e turismo, incrementando il benessere dei propri abitanti. «Quel “trenino” che collegava Pracchia con Mammiano ha rappresentato una svolta per quei territori così complessi e a volte persino isolati, aprendo a nuovi collegamenti e contatti commerciali. Possiamo forse arrivare a dire che ha modificato lo stile di vita di chi viveva “tra i monti”, dando finalmente a tutti, senza distinzione di ceto o capacità economiche, la possibilità di spostarsi con maggiore agio e rapidità»ha continuato Principato.

Ogni aspetto che riguardi la Ferrovia Alto Pistoiese, in sostanza, offre spunti ed elementi che meritano di essere ricordati e consegnati al pubblico sapere: il coraggio di chi ha immaginato già nel 1914 un sistema di trasporto così complesso non può essere dimenticato.

Fonte: Copit
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: