Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 15:06 - 06/6/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il purista Roberto si scandalizza per l'uso sconsiderato della parola c. . . o.
Salvo dizionari datati in cui se ne lamenta un uso volgare sia nel definire l'organo riproduttore maschile , sia nell'uso .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme convegno di trotto del giovedì pomeriggio con sette corse in programma valide per la seconda uscita stagionale.

CALCIO

La società Larcianese comunica di aver raggiunto l’accordo con il l’allenatore che guiderà la squadra nella prossima stagione sportiva.

RALLY

Motori accesi al 1° Virtual Rally Valdinievole e Montalbano. Dal 1° giugno e per tutta la settimana, le strade della provincia di Pistoia saranno proiettate in un confronto che ha richiamato un plateau di partecipanti di assoluto livello. 

BASKET

La prima novità in casa Nico è la collaborazione con l’Associazione “Anna Maria Marino”, avvenuta già a fine della scorsa stagione grazie alla Dottoressa Jacqueline Magi che ne è Presidente Onorario. 

RALLY

Sull’onda dell’entusiasmo riscontrato dal primo approccio “virtuale” di molte delle realtà motoristiche più importanti a livello nazionale, le scuderie Jolly Racing Team e Art Motorsport 2.0 hanno deciso di organizzare il 1° Virtual Rally della Valdinievole e del Montalbano.

BASKET

Scegli il rossoblu di sempre. Quanto sei attaccato ai colori rossoblu? Chi è il giocatore che ti ha fatto sognare? È arrivato il momento di eleggere il giocatore rossoblu italiano di sempre.

CICLISMO

Dieci candeline, oltre 30 000 euro donati in beneficenza e tante soddisfazioni e emozioni. Parliamo dell’Avis Bike Pistoia, società ciclistica amatoriale e organizzatrice della Gran Fondo Edita Pucinskaite.

RALLY

Jolly Racing Team e Laserprom 015 annunciano che il 36° Rally della Valdinievole, anticipato al 2 e 3 maggio dalla data di origine di una settimana dopo nel calendario sportivo, viene rinviato a data da destinarsi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Piere Lemaitre.

none_o

La recensione della settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Matteo Bussola.

Oggi il popolo decide
col suffragio universale
quale sia la .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il valore filatelico sarà presentato il 24 maggio.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Tutto ebbe inizio il 10 aprile 1912 con la partenza del Titanic dal porto di Southampton.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PROVINCIA
Movida, serve buonsenso da parte di tutti, Bruzzani (Confesercenti): “Manteniamo conquiste fatte con responsabilità"

22/5/2020 - 0:04

La riapertura delle attività è da considerarsi anche una conquista ottenuta grazie all’impegno di Confesercenti e delle altre associazioni insieme agli imprenditori associati, superando le resistenze dei vari livelli di governo. 
 
“E’ ora comprensibile – dice il direttore provinciale dell’associazione, Riccardo Bruzzani - l’entusiasmo dei giovani per la voglia di ritrovare amici e abitudini di vita. Le conquiste ottenute, però, occorre saperle mantenere con atteggiamenti di responsabilità, affinché si possa, sia pur faticosamente, tornare alla normalità perduta. Si tratta di un obiettivo ancora lontano per le imprese e in particolare per i bar”.
 
Occorre quindi un grande buon senso affinché, nel nostro territorio e nelle zone della movida, non si verifichino assembramenti che andrebbero a danneggiare le attività commerciali e i pubblici esercizi che, in presenza di comportamenti non appropriati, potrebbero essere colpiti da nuove misure restrittive. Le conseguenze sarebbero imperdonabili poiché comprometterebbero la fiducia di consumatori e cittadini.
 
“Ora è il momento di agire e collaborare tutti per fare andare bene le riaperture – commenta Bruzzani – ma fondamentale è anche l’applicazione rapida delle misure di sostegno economiche alle imprese, finora mai arrivate o comunque di entità inadeguata. E’ infine uno scandalo inaccettabile (oltre che un danno per l’economia) che a una parte consistente dei lavoratori dipendenti non sia stata ancora erogata la cassa integrazione”.

Fonte: Confesercenti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: