Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 16:06 - 06/6/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il purista Roberto si scandalizza per l'uso sconsiderato della parola c. . . o.
Salvo dizionari datati in cui se ne lamenta un uso volgare sia nel definire l'organo riproduttore maschile , sia nell'uso .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme convegno di trotto del giovedì pomeriggio con sette corse in programma valide per la seconda uscita stagionale.

CALCIO

La società Larcianese comunica di aver raggiunto l’accordo con il l’allenatore che guiderà la squadra nella prossima stagione sportiva.

RALLY

Motori accesi al 1° Virtual Rally Valdinievole e Montalbano. Dal 1° giugno e per tutta la settimana, le strade della provincia di Pistoia saranno proiettate in un confronto che ha richiamato un plateau di partecipanti di assoluto livello. 

BASKET

La prima novità in casa Nico è la collaborazione con l’Associazione “Anna Maria Marino”, avvenuta già a fine della scorsa stagione grazie alla Dottoressa Jacqueline Magi che ne è Presidente Onorario. 

RALLY

Sull’onda dell’entusiasmo riscontrato dal primo approccio “virtuale” di molte delle realtà motoristiche più importanti a livello nazionale, le scuderie Jolly Racing Team e Art Motorsport 2.0 hanno deciso di organizzare il 1° Virtual Rally della Valdinievole e del Montalbano.

BASKET

Scegli il rossoblu di sempre. Quanto sei attaccato ai colori rossoblu? Chi è il giocatore che ti ha fatto sognare? È arrivato il momento di eleggere il giocatore rossoblu italiano di sempre.

CICLISMO

Dieci candeline, oltre 30 000 euro donati in beneficenza e tante soddisfazioni e emozioni. Parliamo dell’Avis Bike Pistoia, società ciclistica amatoriale e organizzatrice della Gran Fondo Edita Pucinskaite.

RALLY

Jolly Racing Team e Laserprom 015 annunciano che il 36° Rally della Valdinievole, anticipato al 2 e 3 maggio dalla data di origine di una settimana dopo nel calendario sportivo, viene rinviato a data da destinarsi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Piere Lemaitre.

none_o

La recensione della settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Matteo Bussola.

Oggi il popolo decide
col suffragio universale
quale sia la .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il valore filatelico sarà presentato il 24 maggio.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Tutto ebbe inizio il 10 aprile 1912 con la partenza del Titanic dal porto di Southampton.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
VALDINIEVOLE
Dalla Fondazione Caript 50mila euro per la Caritas: "Incrementate in modo esponenziale famiglie in difficoltà"

21/5/2020 - 11:25

Buone notizie per Caritas diocesana Pescia: a fine aprile, Maria Cristina Brizzi, di fronte all’aumento di persone che si sono rivolte ai Centri di ascolto diocesani, anche in stato di emergenza, ha fatto una richiesta di contributo straordinario a Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, che la accolta favorevolmente. 


Ogni anno la Fondazione concede a Caritas diocesana una cifra per poter sostenere le famiglie in difficoltà della diocesi: quest’anno, a un mese e mezzo circa dall’inizio dell’emergenza sanitaria causata dal virus Covid19 le persone che si sono rivolte ai Centri di ascolto diocesani di Pescia e Montecatini Terme è incrementato in modo esponenziale e per questo è sembrato naturale rivolgersi alla Fondazione, sempre attenta alle esigenze del territorio.


Le nuove richieste di accesso ai servizi Caritas sono legate in particolar modo a domande di beni primari (cibo, prodotti per infanzia, prodotti per igiene casa e persona); le principali categorie che si sono rivolte inizialmente ai Centri di ascolto per la prima volta sono quelle che si sono viste azzerare da un giorno a un altro le entrate, quelle che appartengono alle fasce più emarginate della popolazione, come prostitute e chi vive di elemosina; a questi, dopo pochissimo tempo si sono aggiunti anche lavoratori ambulanti, a chiamata, in nero. Caso particolare, quello dei circensi e giostrai, i quali, con le attività sospese dal 4 marzo, non hanno ricevuto sussidi statali e si sono trovati bloccati in un territorio che non è la propria residenza, senza poter accedere agli aiuti comunali.


Anche qualche attività commerciale e turistica si è già rivolta ai Centri ascolto, per il pagamento di utenze, così come le famiglie che non hanno ancora ricevuto ammortizzatori sociali; si prevede nelle prossime settimane, nella fase della lenta ripartenza, un aumento proprio di questo tipo di utenza: finora, infatti, molti tipi di pagamenti erano sospesi, mentre adesso riprenderanno e molti non riusciranno a fronteggiare queste spese.


La Fondazione ha generosamente accolto la richiesta della diocesi ed ha elargito in pochi giorni la prima tranche di venticinquemila euro; una seconda tranche, verrà inviata a rendiconto della prima, per uno stanziamento straordinario totale fino a cinquantamila euro.


«Anche in questa occasione Fondazione Caript ha dimostrato al nostro ufficio pastorale estrema fiducia - scrive Maria Cristina Brizzi, direttrice di Caritas diocesana Pescia -. Il mio ringraziamento e quello di tutti gli operatori e i volontari va al presidente Luca Iozzelli, al direttore Telesforo Bernardi e al consiglio di amministrazione tutto, la cui solerte decisione in merito al contributo ci permetterà di stare ancora più stretti al fianco di chi ha estremo bisogno».

Fonte: Diocesi di Pescia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: