Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 10:06 - 05/6/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il purista Roberto si scandalizza per l'uso sconsiderato della parola c. . . o.
Salvo dizionari datati in cui se ne lamenta un uso volgare sia nel definire l'organo riproduttore maschile , sia nell'uso .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme convegno di trotto del giovedì pomeriggio con sette corse in programma valide per la seconda uscita stagionale.

CALCIO

La società Larcianese comunica di aver raggiunto l’accordo con il l’allenatore che guiderà la squadra nella prossima stagione sportiva.

RALLY

Motori accesi al 1° Virtual Rally Valdinievole e Montalbano. Dal 1° giugno e per tutta la settimana, le strade della provincia di Pistoia saranno proiettate in un confronto che ha richiamato un plateau di partecipanti di assoluto livello. 

BASKET

La prima novità in casa Nico è la collaborazione con l’Associazione “Anna Maria Marino”, avvenuta già a fine della scorsa stagione grazie alla Dottoressa Jacqueline Magi che ne è Presidente Onorario. 

RALLY

Sull’onda dell’entusiasmo riscontrato dal primo approccio “virtuale” di molte delle realtà motoristiche più importanti a livello nazionale, le scuderie Jolly Racing Team e Art Motorsport 2.0 hanno deciso di organizzare il 1° Virtual Rally della Valdinievole e del Montalbano.

BASKET

Scegli il rossoblu di sempre. Quanto sei attaccato ai colori rossoblu? Chi è il giocatore che ti ha fatto sognare? È arrivato il momento di eleggere il giocatore rossoblu italiano di sempre.

CICLISMO

Dieci candeline, oltre 30 000 euro donati in beneficenza e tante soddisfazioni e emozioni. Parliamo dell’Avis Bike Pistoia, società ciclistica amatoriale e organizzatrice della Gran Fondo Edita Pucinskaite.

RALLY

Jolly Racing Team e Laserprom 015 annunciano che il 36° Rally della Valdinievole, anticipato al 2 e 3 maggio dalla data di origine di una settimana dopo nel calendario sportivo, viene rinviato a data da destinarsi.

none_o

La recensione della settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Matteo Bussola.

none_o

Copit ha presentato, presso la sua sede di Pistoia, il volume “Archivio storico della Ferrovia Alto Pistoiese - Appendice”.

Oggi il popolo decide
col suffragio universale
quale sia la .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il valore filatelico sarà presentato il 24 maggio.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Tutto ebbe inizio il 10 aprile 1912 con la partenza del Titanic dal porto di Southampton.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
none_o
Scout cattolici contro Galligani (Fratelli d'Italia): "Disonorato ruolo e umiliato città"

20/5/2020 - 13:06

PISTOIA - L'Agesci (Assciazione guide e scout cattolici italiani) interviene sulla vicenda che vede protagonista il capogruppo di Fratelli d'Italia Lrenzo Galligani.

"L'Agesci, nella scelta politica espressa dal suo patto associativo, traccia chiaramente un cammino di impegno per la promozione umana, rifiutando “tutte le forme di violenza, palesi e occulte, che hanno lo scopo di uccidere la libertà”, “di imporre il diritto del forte sul debole, di dare spazio alle discriminazioni razziali”.

Il nostro impegno di capi scout passa per valori irrinunciabili, tesi alla scelta di vivere una responsabilità personale e comunitaria a partire dalla nostra realtà territoriale, ispirati al riferimento fondamentale del vangelo e ai principi costituzionali, base della convivenza civile e democratica del nostro Paese.

Inoltre, la direzione tracciata più di un secolo fa dal fondatore dello scautismo Baden-Powell parla di una fraternità internazionale, da attuare nel riconoscersi cittadini solidali di un mondo sempre più piccolo e connesso.


Tale è l'indirizzo che ogni giorno ci proponiamo di dare ai nostri ragazzi, cercando di lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato.

Per questo il consiglio e il comitato Agesci della zona di Pistoia esprimono la più ferma condanna delle parole pubblicate su Facebook pochi giorni fa dal consigliere comunale di Fratelli d'Italia Lorenzo Galligani.

Nei suoi riferimenti derisori verso la “povera Silvia Romano” e a “quell'orrore di tovaglia verde da fondamentalista che le hanno messo addosso”, ma anche nei suoi giudizi insultanti verso l'autorità dello Stato (“buffoni maledetti”) si leggono non solo un disprezzo totale versole istituzioni che lui stesso dovrebbe rappresentare, ma anche la lucida scelta di oltraggiare la fragilità di una persona appena tornata da diciotto mesi di prigionia, privazioni, paura, e oggivessata da insulti e concrete minacce alla sua incolumità.

 

Deprechiamo l’uso di parole di violenza, l’assenza di una minima attitudine di rispetto verso l’altro e di compassione per chi è in condizioni di debolezza, base imprescindibile di una convivenza umana. Avvertiamo queste parole di barbarie come offensive per tutti coloro che anche nella nostra città operano per una convivenza democratica e plurale.

Come se non bastasse, il consigliere Galligani nel suo post continua auspicando lo sterminio indiscriminato di “rapitori, collaboratori, mediatori, santoni e ideologi”, insieme “ai loro famigliari fino al sesto grado (per evitare ulteriori insorgenze dell'infezione)” esponendo se possibile “le loro carcasse da subumani bene in vista”.

L'idea di una giustizia sommaria, pagata con il sangue, contro chi ha la sola colpa di essere legato da parentela con un criminale o un suo più o meno consapevole collaboratore, è aberrante, indegna e tanto più da esecrare in quanto pronunciata da chi ha responsabilità pubbliche.

Per tacere di un messaggio ancora più inquietante e per nulla velato, dove le parole si spingono addirittura alla squalifica di alcuni soggetti dallo status di essere umano.

L'autore di queste parole di odio ha dimostrato quindi di aver gravemente tradito il suo mandato, disonorando il suo ruolo e umiliando una città intera.

Nella promessa scout si fa chiaro riferimento ai valori dell'onore e del meritare fiducia e la nostra proposta educativa ha come obiettivo quello di formare buoni cittadini, liberi, consapevoli e responsabili. Per questo ci saremmo aspettati e aspettiamo dal consigliere Galligani un passo formale che esprimesse ed esprima consapevolezza della indegnità delle parole espresse, della gravità del gesto compiuto e assunzione di responsabilità nei confronti della cittadinanza"

Fonte: Agesci
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: