Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:06 - 06/6/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il purista Roberto si scandalizza per l'uso sconsiderato della parola c. . . o.
Salvo dizionari datati in cui se ne lamenta un uso volgare sia nel definire l'organo riproduttore maschile , sia nell'uso .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme convegno di trotto del giovedì pomeriggio con sette corse in programma valide per la seconda uscita stagionale.

CALCIO

La società Larcianese comunica di aver raggiunto l’accordo con il l’allenatore che guiderà la squadra nella prossima stagione sportiva.

RALLY

Motori accesi al 1° Virtual Rally Valdinievole e Montalbano. Dal 1° giugno e per tutta la settimana, le strade della provincia di Pistoia saranno proiettate in un confronto che ha richiamato un plateau di partecipanti di assoluto livello. 

BASKET

La prima novità in casa Nico è la collaborazione con l’Associazione “Anna Maria Marino”, avvenuta già a fine della scorsa stagione grazie alla Dottoressa Jacqueline Magi che ne è Presidente Onorario. 

RALLY

Sull’onda dell’entusiasmo riscontrato dal primo approccio “virtuale” di molte delle realtà motoristiche più importanti a livello nazionale, le scuderie Jolly Racing Team e Art Motorsport 2.0 hanno deciso di organizzare il 1° Virtual Rally della Valdinievole e del Montalbano.

BASKET

Scegli il rossoblu di sempre. Quanto sei attaccato ai colori rossoblu? Chi è il giocatore che ti ha fatto sognare? È arrivato il momento di eleggere il giocatore rossoblu italiano di sempre.

CICLISMO

Dieci candeline, oltre 30 000 euro donati in beneficenza e tante soddisfazioni e emozioni. Parliamo dell’Avis Bike Pistoia, società ciclistica amatoriale e organizzatrice della Gran Fondo Edita Pucinskaite.

RALLY

Jolly Racing Team e Laserprom 015 annunciano che il 36° Rally della Valdinievole, anticipato al 2 e 3 maggio dalla data di origine di una settimana dopo nel calendario sportivo, viene rinviato a data da destinarsi.

none_o

La recensione della settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Matteo Bussola.

none_o

Copit ha presentato, presso la sua sede di Pistoia, il volume “Archivio storico della Ferrovia Alto Pistoiese - Appendice”.

Oggi il popolo decide
col suffragio universale
quale sia la .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il valore filatelico sarà presentato il 24 maggio.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Tutto ebbe inizio il 10 aprile 1912 con la partenza del Titanic dal porto di Southampton.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PESCIA
Distacco di un controsoffitto all'ospedale: già programmati gli interventi di ripristino

20/5/2020 - 9:46

Sono già stati programmati gli interventi di ripristino completo dell'area a seguito del cedimento del controsoffitto nel presidio ospedaliero di Pescia verificatosi nella giornata di ieri.


Quanto accaduto ha interessato una porzione di intonaco nel corridoio esterno agli ambulatori cardiologici e di otorino che ha determinato il cedimento del controsoffitto. L'incidente non ha comportato nessuna conseguenza né ai pazienti (che accedono agli ambulatori da un ingresso dedicato) né agli operatori, né l'interruzione di alcuna attività sanitaria all'interno dell'ospedale.


Ieri era subito intervenuta l'area tecnica aziendale insieme alla direzione di presidio per liberare l'area, delimitarla e creare necessari percorsi alternativi.

 

Sulla vicenda interviene anche la Lega.

 

"Spero - afferma Luciana Bartolini, consigliere regionale della Lega -c he nessuno minimizzi quanto accaduto all'ospedale di Pescia, dove il rovinoso crollo di un controsoffitto, solamente e fortunatamente per pura casualità, non ha arrecato danni alle persone."

 

"Quanto accaduto - prosegue il consigliere - potrebbe essere stato favorito da una scarsa manutenzione della struttura, o almeno di una parte di essa e quindi auspichiamo la massima attenzione da parte di chi è responsabile della sicurezza del nosocomio."

 

"Fatti di questo tipo - precisa l'esponente leghista - non dovrebbero mai accadere, poichè in ospedale ci si va per curarsi e non per rischiare di essere travolti dai calcinacci."

 

"Preservare la salute dei cittadini da parte della Regione - conclude il consigliere - significa, infatti, anche rendere totalmente sicuri ospedali come quello pesciatino".

Fonte: Asl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




21/5/2020 - 14:01

AUTORE:
donatello

Sembra strano ma , salvo non ci siano crepe visibili , i controsoffitti prima o poi sono destinati a seguire la legge di attrazione terrestre . Più che di prevenzione si tratta di rifacimenti solo dopo che hanno iniziato a staccarsi . Per fortuna , salvo rare eccezioni se a suo tempo furono fatto a regola d'arte , il peso del materiale non provoca danni particolari a chi ci sta sotto .
Poi ci sarebbe sempre la soluzione attuata in Giappone . Un edificio ha una durata ed una scadenza dopo di che si demolisce e ricostruisce.
Ci sono in giro controsoffitti secolari in edifici che risalgono al medioevo che stanno benissimo . Altri evidentemente , un po' meno .

20/5/2020 - 16:55

AUTORE:
Noemi

Cara Signora, se non conosce le dinamiche delle manutenzioni degli edifici pubblici fa molto meglio a stare in silenzio. Non c'entra niente l'emergenza Covid con la scarsa manutenzione dell'ospedale SS Cosma e Damiano.

20/5/2020 - 13:21

AUTORE:
anna

Avete sicuramente visto i film di Don Cammillo e Beppone,
e anche se uno era prete e uno sindaco, la storia si ripete a Pescia, tra' sindaco e opposizione.
E' il solo comune che se pure in emergenza per un virus mortale , l'opposizione continua imperterrita fregandosene del virus e di cio' che causa pur di sfogare rabbia e delusione contro chi sta' facendo il suo lavoro.
Di certo non e' sintomo di serieta'.
Esiste un altro palcoscenico dove poter dire il proprio parere, e dove sicuramente saranno ascoltati.
Ma non adesso.
Il Sindaco ha le sue grane, e' vero.
Ma ha continuato a fare cio' che doveva.
E' inutile , ed e' a scapito di chi critica ,la campagna elettorale e' finita da un po', e non siamo a Brescello.
Non capisco perche' ogni cosa che succede a Pescia " tipo controsoffitti che cadono sia colpa di qualcuno. Tutti bravi , tutti che sanno che fare .... ma dalla poltrona della propria casa.

20/5/2020 - 12:29

AUTORE:
Noemi

C'è da gioire se non ci sono stati danni a persone e cose ,ma questo significa che a forza di appalti e appaltini la manutenzione ordinaria è scadente, non è il primo episodio che succede in questo ospedale.