Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:10 - 28/10/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Partiamo dalla rivista La difesa della razza nata a seguito delle leggi sulla difesa della razza del 1938.
Il fondatore e direttore era l ideologo Telesio Interlandi.

Giorgio Almirante , delfino .....
CALCIO

Pubblichiamo l'organigramma ufficiale 2021/2022 del Montecatinimurialdo e un'intervista al direttore generale biancoceleste Sauro Gigli.

PODISMO

Sabato prossimo  si disputerà la prima  manifestazione denominata <<International Golden Cup Nord Walking>>. Domenica sempre al Ciclodromo Martini si disputerà il <<G.P. Run>>.

BASKET

Montecatini Terme Valdinievole Basket è lieta di annunciare che, visto l'interesse dimostrato sin qui, è stato deciso il prolungamento della campagna abbonamenti per la stagione di Serie C Gold 2021-22.

CALCIO A 5

È iniziato, finalmente, il campionato di Serie C2 regionale, dopo quasi due anni di stop della categoria a causa del Covid, ed è iniziato con un pareggio per 3-3 contro i 29 Martiri di Figline, una delle tante società pratesi presente nel Girone B dei biancorossi.

BASKET

La Gioielleria Mancini soffre a Castelfranco ma riporta a casa i due punti che, complice gli stop di Valdicornia e Fides Livorno, valgono il primato in classifica in solitario dopo solo tre giornate.

BASKET

Synergy Valdarno – Herons Basket Montecatini 59-72
(18-15, 34-44, 45-60)

RALLY

É esaltante, il resoconto redatto da Jolly Racing Team a conclusione del Trofeo Maremma.

BASKET

Terza vittoria consecutiva per la Gema Montecatini che non ha difficoltà contro il Cus Pisa.

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli.

none_o

Consigli di lettura di Ilaria Cecchi.

Erano pochi, erano violenti,
gridavano “boia chi molla”, .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Viene considerato uno degli esponenti più significativi della Scuola Pistoiese.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
cerco casa in affitto euro 300 350 al mese
PROVINCIA
Oltre 370 lavoratori delle scuole della nostra provincia in videoconferenza per parlare del futuro

15/5/2020 - 10:11

Grande partecipazione all’assemblea di tutte le scuole della provincia di Pistoia indetta unitariamente in videoconferenza da Flc Cgil, Cisl scuola, Uil scuola Rua, Snals e Gilda Unams il 13 maggio. L’assemblea, che ha registrato il collegamento di oltre 370 lavoratori, ha fatto parte di un piano di assemblee svoltesi nello stesso giorno in tutta Italia, che hanno puntato i riflettori sulle problematiche legate alle modalità di svolgimento del lavoro imposte dal lockdown e soprattutto su quelle che caratterizzeranno la ripresa delle attività in presenza.

Queste nuove modalità di lavoro richiedono anche intese sindacali che portino a un aggiornamento delle norme contrattuali, qualora si presentasse anche nel prossimo anno scolastico la necessità di ricorrervi.

Dagli interventi è emerso il grande impegno messo in atto da tutto il personale della scuola, docente e ata, a garanzia del mantenimento del fondamentale servizio costituito dalla scuola. Ma sono emerse anche le tante criticità legate alla mancanza di un preventivo piano per il funzionamento a distanza di attività didattiche e amministrative. I lavoratori della scuola non si sono tirati indietro e hanno saputo rapidamente riorganizzare il loro lavoro, raccogliendo generale apprezzamento dalle famiglie per aver garantito la didattica e un prezioso supporto tecnico e materiale a tutti coloro che non disponevano dei mezzi idonei alle connessioni on line.

Ora c’è un forte e diffuso desiderio di ritorno alle attività in presenza, insieme alla richiesta di poterlo fare con le dovute garanzie di tutela della salute e della sicurezza. Una tutela che riguarda il personale, ma si estende in generale agli alunni e di riflesso alle loro famiglie.

Grande spazio anche ai temi del contrasto alla precarietà, in una situazione che impone di assicurare alle scuole risorse adeguate a gestire una ripresa delle attività con le necessarie misure di “distanziamento sociale”. Per gestire gruppi più ristretti di alunni serviranno più insegnanti e più collaboratori scolastici. Non si potranno garantire le necessarie condizioni di sicurezza senza investimenti importanti, e sarà fondamentale disporre di risorse di personale stabile e non precario. Per la soluzione di questo urgente problema non ha senso ricorrere a improbabili concorsi nei mesi estivi, ma occorre una misura urgente di stabilizzazione dei precari con periodo di prova nel successivo anno scolastico.

Fonte: Cgil
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: