Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:06 - 02/6/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Hai ragione anche su questo punto amico mio.
Non sono ricco.
Come fai a indovinarle tutte!!
Siamo amici vero?
CALCIO

La società Larcianese comunica di aver raggiunto l’accordo con il l’allenatore che guiderà la squadra nella prossima stagione sportiva.

RALLY

Motori accesi al 1° Virtual Rally Valdinievole e Montalbano. Dal 1° giugno e per tutta la settimana, le strade della provincia di Pistoia saranno proiettate in un confronto che ha richiamato un plateau di partecipanti di assoluto livello. 

BASKET

La prima novità in casa Nico è la collaborazione con l’Associazione “Anna Maria Marino”, avvenuta già a fine della scorsa stagione grazie alla Dottoressa Jacqueline Magi che ne è Presidente Onorario. 

RALLY

Sull’onda dell’entusiasmo riscontrato dal primo approccio “virtuale” di molte delle realtà motoristiche più importanti a livello nazionale, le scuderie Jolly Racing Team e Art Motorsport 2.0 hanno deciso di organizzare il 1° Virtual Rally della Valdinievole e del Montalbano.

BASKET

Scegli il rossoblu di sempre. Quanto sei attaccato ai colori rossoblu? Chi è il giocatore che ti ha fatto sognare? È arrivato il momento di eleggere il giocatore rossoblu italiano di sempre.

CICLISMO

Dieci candeline, oltre 30 000 euro donati in beneficenza e tante soddisfazioni e emozioni. Parliamo dell’Avis Bike Pistoia, società ciclistica amatoriale e organizzatrice della Gran Fondo Edita Pucinskaite.

RALLY

Jolly Racing Team e Laserprom 015 annunciano che il 36° Rally della Valdinievole, anticipato al 2 e 3 maggio dalla data di origine di una settimana dopo nel calendario sportivo, viene rinviato a data da destinarsi.

BASKET

Pur essendo nell’aria ormai da settimane, la notizia della chiusura anticipata dei campionati è stata una bella botta su un duplice piano: sanitario, poiché ha denotato che la situazione sanitaria anziché migliorare stava peggiorando.

none_o

La recensione della settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Matteo Bussola.

none_o

Copit ha presentato, presso la sua sede di Pistoia, il volume “Archivio storico della Ferrovia Alto Pistoiese - Appendice”.

Oggi il popolo decide
col suffragio universale
quale sia la .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il valore filatelico sarà presentato il 24 maggio.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Tutto ebbe inizio il 10 aprile 1912 con la partenza del Titanic dal porto di Southampton.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PESCIA
Giurlani invita Rossi a procedere con le riaperture a partire da lunedi: “Diamo fiducia ai toscani, se la meritano”

15/5/2020 - 9:39

A seguito delle ipotesi di una apertura differita in Toscana delle varie attività ancora chiuse, il sindaco Oreste Giurlani invita il governatore della Toscana Enrico Rossi a permettere a tutti di riaprire lunedi 18 maggio.

“Dopo più di due mesi di chiusura totale, con molti esercizi commerciali e altre attività che vedono nella riapertura l’unica possibilità di mantenersi in vita, anche un giorno di ritardo potrebbe essere fatale.

Per questo chiedo, a nome di tutta la comunità che rappresento, che il governatore Enrico Rossi, insieme alla sua giunta regionale, applichino in pieno  quella facoltà concessa dal governo nazionale per fare in modo che lunedì 18 maggio possano riaprire tutte quelle attività che sono ancora chiuse.

La Toscana non può più aspettare, i toscani hanno dato prova in questo lockdown di grande serietà, civiltà e rispetto assoluto delle regole e non possono essere penalizzati. Nessuno deve rimanere indietro, una formula che spesso evochiamo e che mai come ora è importante.

I toscani meritano fiducia da parte delle istituzioni e la fiducia, in questo caso, coincide con la responsabilizzazione di ognuno di noi affinché vengano seguiti scrupolosamente i protocolli sanitari e di contenimento massimo del rischio di contagio, ma si consenta alle persone di lavorare e di poter assicurare a sé e alla propria famiglia le risorse necessarie a una vita dignitosa.

Ascoltando quotidianamente centinaia di persone nelle più svariate modalità, emerge chiaramente che i cittadini di Pescia, anche quelli che stanno passando uno dei peggiori momenti dal punto di vista economico e relazionale, non vogliono assistenza, ma possibilità di lavorare e poter provvedere da soli ai propri bisogni.

Sono certo che anche gli altri toscani hanno questo desiderio che diventa necessità stretta, specialmente se si consideri il fatto che gli aiuti dallo stato centrale, per il momento, non sono sicuramente sufficienti.

Rigidi sulla sicurezza, ma determinati sulle aperture. Anche i comuni in questo senso faranno certamente la loro parte, ma i toscani non meritano di non avere le stesse opportunità degli altri.

Per la loro storia, recente e passata, non capirebbero e, aggiungo io, non sarebbe davvero giusto”.

Fonte: Stampa Giurlani
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




19/5/2020 - 11:30

AUTORE:
pesciatino

Adriano, ma non sarai mica un po' geloso dell'amicizia con la Fratoni ?
Comunque io mi rivolgerei anche a Geremia, (il diavolo migliore che ci sia ) se riuscisse a risolvere certe situazioni spinose sulle riaperture , e per tornare a un minimo di normalita'.
Va bene chiunque riesca a risollevare le sorti di commercianti , artigiani, e mettiamoci anche chi con le serre e i fiori o piante , ci mangia tutti i giorni.
Ma la situazione che si e' creata la vedi ?
Stai solo a guardare e criticare ?
Giusto , scusa , hai ragione , e' piu' facile e semplice.

15/5/2020 - 9:41

AUTORE:
Adriano

Scrivere a Rossi? Non faceva prima a inviare un messaggio alla sua amica assessora Fratoni? Tanto ormai sono così vicini...