Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:06 - 19/6/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Al SIGNOR SINDACO
AL CONS. DELEGATO ALLO SPORT
ALL'ASS. AI LAVORI PUBBLICI
PONTE BUGGIANESE

Mi riferisco all' approvazione del conto consuntivo dove con piacere noto un avanzo d'amministrazione .....
CALCIO

Al via dal 28 giugno MurialdoCamp, il primo campo estivo organizzato dal Montecatinimurialdo per tutti i ragazzi, tesserati e non, nati dal 2007 al 2015.

CALCIO

Alla fine, a piazzare lo sprint vincente, è stato Massimiliano Buonamici. Sarà lui, infatti, ad allenare la neo costituita formazione Under 18 dell'Ad Valdinievole Montecatini.

RALLY

Si prepara all'ennesimo weekend motoristico, la Masino Motorsport, che una tantum sarà impegnata in una competizione diversa dal suo standard, ovvero i rally.

HOCKEY

E’ un momento di svolta per la formazione under 16 dell’Hockey Pistoia.

RALLY

Due distinti campi gara, il Rally di Alba valido per il Campionato Italiano Wrced il Rally “Terra di Argil”, contesto che ha chiamato sulle sue prove speciali gli interpreti della Coppa Rally di Zona.

PODISMO

Anche se con un po’ di difficoltà, il podismo sta riprendendo dopo un anno e mezzo di sosta. Inffatti domenica prossima si corre a Montecatini Terme la ventinovesima edizione del <<Trofeo Vival Banca-Trofeo Simone Grazzini -Anna Maria Marino>>.

TIRO A SEGNO

Dagli ottimi contenuti tecnico-organizzativi potremmo definire la quarta gara regionale una competizione sportiva di alto livello.

BASKET

Il gruppo Old Lions Montecatini interviene sul futuro del basket nella città termale.

none_o

Consigli di lettura per bambini di Ilaria.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a una nuova indagine di Rocco Schiavone.

Una grande fattoria,
assomiglia a uno stivale,
contornata .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

Selezioniamo infermieri laureati iscritti all'albo per nuovo .....
Sono un “maturo” chitarrista della Valdinievole e cerco un .....
MONTECATINI
Baroncini coi sindaci di Pisa e Massa: "In consiglio regionale bloccati atti a sostegno dei Comuni"

30/4/2020 - 19:51

"Come sindaci - affermano Luca Baroncini, Michele Conti e Francesco Persiani, rispettivamente sindaci di Montecatini Terme, Pisa e Massa -eravamo particolarmente interessati e con noi anche tanti nostri concittadini a un atto, presentato dal gruppo consiliare della Lega, che chiedeva di favorire una maggiore importanza e centralità del ruolo degli enti locali, supportandoli anche economicamente, visto che, fra fondi vincolati ed accantonati, che assommano oltre un miliardo di euro, la Regione avrebbe importanti risorse a disposizione. L’aiuto della Regione sarebbe stato utilissimo per darci la possibilità, ad esempio, di non far pagare Tari e Cosap alle attività produttive che si sono fermate a causa della pandemia."

 

"In questa delicata fase relativa alla ripartenza della nostra economia -proseguono i sindaci - riteniamo, infatti, che le amministrazioni locali siano chiamate a svolgere un ruolo da protagonista, ma che parimenti debbano essere messe nelle ottimali condizioni per poter supportare adeguatamente e tempestivamente i propri concittadini."

 

"Tutto ciò - precisano i sindaci - è stato però osteggiato dal presidente del consiglio regionale Eugenio Giani che, in modo arbitrario ha deciso di non consentire il dibattito in aula".

 

"Rinviare la discussione al 6 maggio-sottolineano gli amministratori locali-vuol dire procrastinare ulteriormente la risoluzione di criticità che non possono, viceversa, più essere differite."

 

"I cittadini - insistono Baroncini, Conti e Persiani - hanno l'urgenza di avere un concreto sostegno dalle Istituzioni, ma se la maggioranza continua con questo bavaglio alle minoranze, evitando di discutere proposte ragionevoli, ben difficilmente i toscani potranno avere l'aiuto che meritano."

 

"Insomma - concludono i sindaci -  non è con le impuntature di parte che si risolvono i gravosi problemi determinati dal Coronavirus; le istituzioni regionali si calino nella complessa realtà attuale e non facciano come il governo nazionale che a parole dice di voler collaborare e nei fatti sospende la democrazia."

Fonte: Lega
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: