Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:10 - 03/10/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quando in una famiglia monoreddito con mutuo da pagare, arrivano bollette per 400 euro e l infrazione sommata alla speculazione , riduce lo stipendio del 15% , quanti mesi si può reggere ?

Fra quanti .....
RALLY

La bandiera a scacchi del 43° Rally Città di Pistoia ha sventolato nel pomeriggio odierno di nuovo in centro città e lo ha fatto insieme a quella del Cile. 

PODISMO

Domenica 9 ottobre nella frazione di Ramini nel comune di Pistoia si corre la quarantunesima edizione <<ATTRAVERSO IL VERDE DEI VIVAI PISTOIESI>>sulla distanza di km 12 per i competitivi e di km 4 e 12 per i partecipanti alla ludico motoria interamente pianeggiante attraverso i vivai della zona.

BASKET

Inizia il primo storico campionato di Serie C per la Gioielleria Mancini che nel debutto stagionale affronta il Progetto Pallacanestro Prato, anch’esso neopromosso

CALCIO

Domenica alle ore 15:30 lo stadio "Idilio Cei" ospiterà la seconda gara del Campionato di Promozione  tra i viola e i rossoblu pratesi, guidati in panchina dal giovane mister Federico Montagnolo.

BASKET

Tutto pronto in casa Gema per il debutto nel campionato di serie B 2022/23, dopo quaranta giorni di precampionato intenso, condito da molte amichevoli e allenamenti di grande intensità.

BASKET

Mtvb Herons Basket è lieta di poter annunciare di aver tesserato il giocatore Emmanuel Adeola, ala di 2 metri, nigeriano di formazione italiana.

SCHERMA

Inizia nel migliore dei modi la stagione per la Scherma Pistoia 1894 e non solo per i risultati.

TIRO A SEGNO

Il Tiro a segno di Pescia, si era presentato ai campionati nazionali con tanta voglia di vincere e, moltissimi erano i presupposti per affermarsi in tal senso, ma forse  è stata questo premessa che ha, come dire, allentato le principali motivazioni.

none_o

Lo Spazio Pistoia (via Curtatone e Montanara 20/22), Federico Bria inaugura la mostra Detriti.

none_o

Il nuovo e intrigante libro, A ciascuno la sua prigione, è stato pubblicato dalle edizioni Porto Seguro di Firenze.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Bilancia: 23 settembre al 22 ottobre.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Oggi rivisiteremo una squisitezza romana utilizzando una pasta fantasiosa.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
none_o
Coronavirus, 61 nuovi casi in Toscana (44 nella nostra Asl), 16 decessi, 278 guarigioni, 48 ricoveri in meno

29/4/2020 - 17:45

Sono 9.292 i casi di positività al Coronavirus in Toscana, 61 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,7% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dell'11% e raggiungono quota 2.802. I test eseguiti hanno raggiunto quota 137.482, 3.865 in più rispetto a ieri; quelli analizzati oggi sono 3.424. Si registrano 16 nuovi decessi: 9 uomini e 7 donne con un’età media di 81,8 anni.


Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all’andamento dell’epidemia in regione.
Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri, ricordando che si riferiscono non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi. Sono 3.079 i casi complessivi ad oggi a Firenze (40 in più rispetto a ieri), 517 a Prato (2 in più), 624 a Pistoia (3 in più), 993 a Massa Carrara (6 in più), 1.273 a Lucca (4 in più), 846 a Pisa (2 in più), 513 a Livorno (2 in più), 621 ad Arezzo (1 in più), 421 a Siena, 405 a Grosseto (1 in più).Sono 45 in più quindi i casi riscontrati oggi nell’Asl centro, 14 nella nord ovest, 2 nella sud est.


La Toscana si conferma al 10° posto in Italia come numerosità di casi, con circa 249 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 334 x 100.000, dato di ieri). Le province di notifica con il tasso più alto sono Massa con 510 casi x 100.000 abitanti, Lucca con 328, Firenze con 304, la più bassa Livorno con 153.


Complessivamente, 4.948 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (- 185 rispetto a ieri, -3,6%). Sono 15.334 (meno 58 rispetto a ieri) le persone, anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate (Asl centro 8.621, nord ovest 5.848, sud est 865).


Si riducono ancora le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid che oggi sono complessivamente 715; 48 in meno di ieri, di cui 139 in terapia intensiva (meno 5 rispetto a ieri). E’ il punto più basso raggiunto dal 18 di marzo 2020 per i ricoveri totali, dal 16 di marzo per le terapie intensive. I ricoverati per Covid-19 sono il 13% degli attualmente positivi (i casi totali da cui sono stati sottratti i casi deceduti ed i guariti), percentuale inferiore alla media nazionale (20%), che pone la Toscana come terzultima regione.


Le persone complessivamente guarite salgono a 2.802 (più 278 rispetto a ieri, 11,0% in più): 1.305 persone “clinicamente guarite” (più 140 persone, il 12,0%), divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione e 1.497 (+138 persone, più 10,2%) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con doppio tampone negativo.


Si registrano 16 nuovi decessi: 9 uomini e 7 donne con un’età media di 81,8 anni.Relativamente alla provincia di notifica del decesso, 9 le persone decedute nella provincia di Firenze, 1 a Prato, 1 a Pistoia, 2 a Massa Carrara, 2 a Lucca, 1 ad Arezzo.


Sono 827 i deceduti dall’inizio dell’epidemia cosi ripartiti: 276 a Firenze, 41 a Prato, 74 a Pistoia, 117 a Massa Carrara, 118 a Lucca, 71 a Pisa, 44 a Livorno, 37 ad Arezzo, 26 a Siena, 16 a Grosseto, 7 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.


Il tasso grezzo di mortalità toscano (numero di deceduti/popolazione residente) per Covid-19 è di 22,2 x 100.000 residenti contro il 45,3 x 100.000 della media italiana (12esima regione)Per quanto riguarda le province, il tasso di mortalità più alto si riscontra a Massa (60,0 x 100.000), Lucca (30,4 x 100.000) e Firenze (27,3 x 100.000), il più basso a Grosseto (7,2 x 100.000).

 

In particolare sono 44 i nuovi casi positivi nei territori dell’Ausl Toscana Centro. Nelle ultime 24 ore risultano 9 decessi (7 in provincia di Firenze,1 in provincia di Prato, 1 in provincia di Pistoia).

 

Di seguito i dettagli dei nuovi casi positivi suddivisi per provincia e zona empolese. 

 

33 casi in provincia di Firenze, di cui 4 nella zona empolese

Bagno a Ripoli: 1

Calenzano: 1

Firenze: 20

Pontassieve: 3

Reggello: 1

San Casciano Val di Pesa: 1

Scandicci: 1

Sesto fiorentino:1

 

 

4 casi nella zona empolese

Capraia e Limite:1

Empoli: 1

Gambassi Terme: 2

 

1 caso in provincia di Pisa

Santa Maria a Monte: 1

 

casi in provincia di Prato

Carmignano: 1

Prato: 1

 

casi in provincia di Pistoia

Agliana: 3

Monsummano Terme: 2

Pescia: 1

Pistoia: 1

 

1 caso fuori provincia

 

I numeri fotografano la situazione dell’Asl Toscana centro aggiornata alle ore 18 di oggi

Fonte: Toscana Notizie
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: