Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:04 - 17/4/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ho finito le energie e mi sto veramente sdando .

Il sindaco è il vostro . E' stato eletto regolarmente .
Chi ha vinto ha vinto e chi ha perso ha perso . Salvo incidenti particolari , se ne riparla .....
BASKET

Dopo l’amara trasferta di Cagliari, c’è grande desiderio di rivincita in casa Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, che nel fine settimana incontrerà un’altra formazione affamata di punti determinanti in chiave salvezza.

HOCKEY

Sarà una partita di vertice tra sardi e toscani che attualmente occupano il primo e secondo posto nel girone, una gara difficile per gli arancioni che troveranno un Cus Cagliari in piena forma dopo aver strapazzato Brescia in trasferta e motivatissimo a tenersi la prima posizione.

RALLY

L’Automobile Club Pistoia torna a proporre l’iniziativa, dedicata ai propri licenziati sportivi, del campionato provinciale Aci Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”, riservato ai soci titolari di licenza Aci Sport.

CICLISMO

La Vini Zabu' ha annunciato ufficialmente la sua rinuncia alla partecipazione al prossimo Giro d'Italia.

CALCIO

Il 13 aprile scorso Romolo Tuci ha spento 90 candeline. Per i più giovani, questo nome dal sapore arcaico forse non significa nulla. I più attempati, invece, lo ricordano con affetto, magari col soprannome di ‘Cagnolo’.

RALLY

Nuovo impegno per Pavel group, nel fine settimana che sta arrivando, al 54° Rallye Elba, prima prova del Campionato Italiano Wrc.

HOCKEY

Prosegue il buon cammino in serie A2 dell‘Hockey Club Pistoia che conquista un punto al Lamacchi –Tosoni di Villafranca ma torna in Toscana con qualche recriminazione.

CICLISMO

La Fattoria il Poggio entra nel mondo del ciclismo che conta, e lo fa stringendo un accordo di partnership con Amore e vita.

none_o

L'inaugurazione della mostra è in programma sabato 17 aprile alle 11.

none_o

Fino al 15 maggio la biblioteca San Giorgio di Pistoia.

Palle ferme e nervi saldi
o si diventa tutti matti,
e alla .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

Vendo terreno edificabile Massa e Cozzile grande circa 10 000m2 .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
PROVINCIA
Troppe incertezze per mercati e fiere: richieste e proposte di Anva Confesercenti

27/4/2020 - 17:19

Centinaia gli operatori commerciali su area pubblica della nostra provincia che ancora vivono nell’incertezza della ripartenza. Secondo Maurizio Innocenti, presidente nazionale Anva Confesercenti (residente in Valdinievole e lui stesso titolare di un banco nei mercati del nostro territorio), gli operatori, oramai, sono fermi da mesi con ripercussioni pesanti su migliaia di famiglie.  
 
“Comincia la cosiddetta fase due 
- dice Innocenti – ma l’unica categoria non citata dal presidente del consiglio Conte nel suo ultimo intervento è stata quella degli ambulanti: non sono emerse date, semplicemente questo mondo produttivo non è stato considerato. Invitiamo il governo a comunicarci quando e come dovremmo ripartire. Alla Regione chiediamo invece l’apertura immediata di un tavolo di confronto con la partecipazione di Anci e delle categorie economiche al fine di fornire un indirizzo unico per i Comuni sulle linee guida per le modalità di riapertura di mercati e fiere. Nel momento in cui arriverà la possibilità di aprire, chiediamo innanzitutto che ciò avvenga per l’organico completo, senza alcuna restrizione numerica”.
 
Per questo Anva propone alcuni punti fondamentali per una corretta e sicura ripartenza di mercati e fiere: obbligo per titolari e addetti alle vendite di dotarsi di mascherine, guanti e del idroalcolico per igienizzare le mani; prevedere misure per attuare il distanziamento e regolare l’accesso al banco; cartelli dove esporre regole di comportamento; presidiare l’area dei mercati e delle fiere con polizia municipale, volontari (pubblica assistenza, protezione civile ecc.) in modo da controllare il rispetto delle misure di sicurezza; azzeramento Cosap e Tari per tutto il 2020 e non conteggio delle assenze ai fini della revoca delle concessioni.
 
Al governo Anva ha invece già proposto: riapertura completa di mercati e fiere; proroga lotteria degli scontrini e invio telematico al 1° gennaio 2021: provvedimenti di liquidità con finanziamenti a fondo perduto; sospensione tributi previdenziali fino al febbraio 2021; prolungamento assegnazioni bonus con loro rafforzamento; rinnovo concessioni nelle Regioni per l’anno 2020; moratoria fiscale per il periodo non lavorato a corrispettivi zero e in previsione del 2021 agevolazioni fiscali.
   
Un grido d’allarme che, come detto, non riguarda solo i mercati, ma anche le fiere. Famiglie che vivono in una grave incertezza data la specificità di questo lavoro che, soprattutto in provincia di Pistoia (in particolare a Lamporecchio e Larciano) vede prolungarsi il periodo di chiusura.Secondo Alessio Conforti, del gruppo fieristi Anva Pistoia, “occorre che si prendano provvedimenti circa le problematiche dei commercianti che operano nelle fiere patronalie manifestazioni in concessione. Queste fanno parte della cultura e identità storica italiana”.
 
Intorno a queste manifestazioni si sono sviluppate negli anni una serie di attività economiche che permettono a migliaia di famiglie di lavorare e che si trovano a reddito zero da inizio marzo, senza possibilità di programmare un futuro molto incerto.Aziende che peraltro attivano una serie di filiere complementari, come produttori enogastronomici, dolciumi artigianali e commercio all’ingrosso, che al momento sono in grande sofferenza. Anche i fieristi chiedono quindi a gran voce una riapertura in sicurezza delle manifestazioni che si svolgono all’aperto.

Fonte: Confesercenti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: