Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:12 - 05/12/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il Consiglio comunale che si è svolto venerdì scorso, è stato di gran lunga il più significativo degli ultimi tempi.
Innanzitutto, ha mostrato il sindaco Baroncini sulla difensiva. Tanto sulla .....
CALCIO

Il colpo incassato è stato davvero duro da assorbire. Fermarsi nuovamente dopo aver programmato un'intera stagione con l'entusiasmo e la professionalità di sempre, poteva far traballare anche i più appassionati.

CICLISMO

La Gran Fondo Edita Pucinskaite, figlia della società cicloamatoriale pistoiese, è stata chiamata a far parte di un nuovo, ambizioso, progetto nazionale: il Nalini Road Series.

TIRO A SEGNO

Oltre alla fiorente attività sportiva giovanile, il tiro a segno di Pescia è, dal 2017, anche parte integrante del progetto socio sportivo culturale che porta il nome di Campus Paralimpico.

RALLY

E’ ancora all’insegna delle soddisfazioni che la scuderia Jolly Racing Team sta mandando in archivio la stagione sportiva 2020.

RALLY

Sarà un fine settimana intenso, ricco di emozioni ed anche di orgoglio, il primo del mese di dicembre, per Pavel Group, che andrà ad affrontare il suo debutto nel Campionato del Mondo rally, all’Aci Rally Monza (3-6 dicembre), ultima prova del torneo iridato 2020.

BOXE

In questo weekend si sono svolti i campionati toscani elite di pugilato a Firenze, ospiti nella prestigiosa accademia pugilistica fiorentina.

PISTOIA

Mister Riolfo riesce ad invertire il trand negativo della Pistoiese, che nelle ultime cinque partite aveva racimolato appena un punto.Adesso, i tre punti ottenuti grazie ad un 2-0 che rispecchia perfettamente i valori in campo, consentono alla Pistoiese di guardare al futuro con un briciolo di ottimismo in più. 

CALCIO

Con soli 9 punti e reduci in settimana da un avvicendamento alla guida tecnica (via il mite Frustalupi e dentro il grintoso Riolfo), gli arancioni non possono commettere altri passi falsi, se vogliono evitare le secche della bassa classifica.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Donato Carrisi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valerio Massimo Manfredi.

Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tempestivi nell'accorrere, efficaci nel soccorrere. Questo è il motto del Cisom.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Un argomento 'scomodo' e per certi aspetti 'scabroso' per la memoria collettiva.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
MONTECATINI
Misure economiche e ricostruzione: ecco la ricetta del Pd per la ripartenza

22/4/2020 - 14:21

Il gruppo consiliare del Pd interviene sulla ripartenza dell'economia cittadina.

 

"Premesso che oltre l’80% del volume di affari della città è legato al turismo, in ragione delle aziende alberghiere, del commercio e della ristorazione a esso collegati e dei servizi e forniture al settore.
 
Visto che la crisi occorsa a seguito della diffusione a livello internazionale della presenza del corona virus in Italia ha generato a Montecatini Terme un danno già adesso incalcolabile in ragione della prevalenza del segmento relativo ai tour di gruppo nelle principali città toscane e italiane, che riveste statisticamente oltre il 70% delle presenze turistiche annuali.
 
Considerato che il patrimonio immobile e mobile della città è in larga parte costituito da strutture alberghiere, ristorazione ed esercizi commerciali aperti al pubblico, in ragione della vocazione turistica della cittadina;si impegna il Sindaco a dare seguito alle seguenti iniziative.
 
Considerato inoltre che serve un impegno diretto comunale a sostegno delle fasce deboli.
 

Si propone quanto segue:

 

a) misure economiche urgenti per la ripartenza e la tenuta sociale

 
1) Costituzione di un fondo comunale straordinario di euro 500 mila (presenti nella disponibilità dell’ente) di solidarietà per imprese e lavoro;
 
2) Abbattimento Tari che tenga conto delle chiusure imposte e quindi delle categorie danneggiate, come precedentemente proposto dal consigliere Magnani;
 
3) Azzeramento del suolo pubblico fino al 31 dicembre 2020 per pubblici esercizi, edilizia e attività produttive in generale;
 
4) Valutazione con le categorie sulla destinazione (o sospensione) degli introiti derivanti dal tIcket dei bus turistici e dai proventi dei parcheggi.
 
5) Ricalcolo delle entrate da imposta di soggiorno e condivisione con le categorie per la sua completa destinazione nel 2021 e 2022 alla valorizzazione del territorio, come precedentemente proposto dal consigliere Magnani;
 
6) Predisporre e finanziare una task force online di valorizzazione turistico territoriale rivolta al target interno (italiano) a salvaguardia e contenimento delle perdite del II° trimestre di presenze turistiche a Montecatini e di ambito, e al contenimento di perdite economiche del settore commercio e ristorazione. (strumenti amministrativi utilizzabili: protocollo d’intesa, affidamento diretto in Mepa, consip) (richiesto il 28 febbraio)
 
7) Revisionare accordo di ambito con Toscana Promozione inserendo azioni specifiche e istantanee di contenimento della improvvisa crisi del segmento turismo di prossimità (Gite scolastiche, turismo di gruppo e loro mercati di riferimento) (richiesto il 28 febbraio);
 
8) Richiedere il potenziamento per la nostra area (specialmente colpita) del progetto regionale giovani sì e l’istituzione di misure speciali di garanzia per l’accesso al credito delle imprese (richiesto il 28 febbraio);
 
9) sblocco immediato delle opere pubbliche a partire dagli 1,4 milioni di euro per le scuole Don Facibeni e Pascoli già stanziati nel 2018 e affidati e dalle 228 mila Euro per il completo rifacimento di via sardegna e via Colombo (appalto di fine 2018). Successiva discussione della mozione sul piano generale delle opere presentato a protocollo generale 4154 in data 17 febbraio 2020;
 
9) Predisposizione di un bando per il sostegno alle famiglie nel pagamento degli affitti, aderendo a quello regionale e aumentando il fondo con risorse comunali , anche ricevute in donazione – riapertura dei termini per la richiesta di aiuti alimentari.
 
10) Organizzazione di centri estivi didattici straordinari per bambini di primarie ed elementari nei mesi di luglio e agosto, tenendo conto delle misure anti-contagio, per favorire la ri-socializzazione e per andare incontro alle famiglie che hanno esaurito le ferie a causa delle misure di contenimento;
 
11) Nuove convenzioni con il volontariato e stesura di un nuovo piano di protezione civile comunale.
 
B) lavoro di sistema per la ricostruzione

 
1) Sia istituita una commissione temporanea su base volontaria di esperti e rappresentanti delle categorie, unitamente alle autorità competenti (Pm e Asl) per esaminare le best practices nei metodi di sanificazione ambienti, igiene e social distancing nel mondo dell’ospitalità, degli eventi turistici e sportivi, della ristorazione e degli esercizi commerciali. Il tessuto produttivo in questo caso deve lavorare insieme alle autorità competenti perché è necessario sviluppare una consapevolezza totale da parte della filiera: anche un solo caso non correttamente gestito all’ interno di questa filiera all’indomani della riapertura sarebbe definitivamente letale per la città. Obiettivo della commissione fare di Montecatini Terme la destinazione pilota della ospitalità post covid-19, dall’albergo al ristorante al negozio: camere, spazi e aziende con le quali progettare un campione valido e restituire un modello da seguire di sicuro non mancano.
 
2) Sia istituita una commissione permanente con i principali istituti di credito, l’ente, i rappresentanti di categoria e sindacali, le Fondazioni bancarie e le istituzioni culturali per definire coralmente un pacchetto di misure a sostegno dell’emergenza per i settori più colpiti, studiandone la fattibilità e l’impatto a medio e lungo termine: sottolineiamo che sarà necessario rivedere i piani di sviluppo e lo stesso piano delle opere cittadine, alla luce di nuove necessità sociali ed economiche.
 
3) Sia immediatamente istituita una task force di esperti, operatori e rappresentanti del settore per pianificare una strategia di visibilità turistica che sia proattiva e che lavori contemporaneamente alle commissioni straordinarie per le misure di tipo tecnico ed economico-amministrative descritte sopra. C’è necessità di visibilità online per la destinazione turistica per Montecatini Terme e per l’Ambito, per emergere al di sopra delle migliaia di destinazioni italiane tra gli italiani, e c’è necessità di farlo con una strategia corretta, attualizzata e condivisa con gli operatori, integrando anche le Terme. Contemporaneamente bisogna attivare insieme agli operatori e agli enti competenti (Toscana Promozione) tutte le azioni volte a non perdere o cedere quote di mercato preesistenti alla crisi covid-19, il che sarebbe effettivamente un ulteriore danno nel danno".

Fonte: Pd
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: