Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 16:08 - 13/8/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ho scorso tutti i commenti e non ho trovato nessuna disistima per l'Arma e per la sua funzione nel paese . Ci mancherebbe . Trovo riferimenti ad episodi che ci aspetteremmo non dovessero ripetersi nel .....
BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare che il roster della prima squadra targata Giorgio Tesi Group in vista della prossima stagione di Serie A2 sarà completato dai giovani atleti Lorenzo Querci, Angelo Del Chiaro e Joonas Riismaa. Tutti e tre sono cresciuti nel vivaio del Pistoia Basket Academy.

IPPICA

La modalità per accedere all'ippodromo Snai Sesana nella serata di sabato 15 agosto, in occasione del Gran Premio Città di Montecatini, dovrà avvenire mediante una richiesta di prenotazione.

CALCIO

Tutto pronto in casa Montecatinimurialdo per la stagione 2020/21.

CALCIO

Altri acquisti di grande qualità in casa Bioacqua Av Le Case. arrivato  dalla Meridien il forte centrocampista Alessandro Piscitelli, classe 1987. Alessandro vanta con esperienze al Cecina 2000, Monsummano e, appunto Meridien in 1^ Categoria porterà classe ed esperienza nel centrocampo della Bioacqua.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è iniziata la settimana più calda della stagione del trotto nazionale.

IPPICA

Grande attesa per la notturna di sabato 15 agosto all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme con la 68^ edizione del Gran Premio Città di Montecatini.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare che Giorgio Tesi Group sarà il nuovo title sponsor della prima squadra, che parteciperà al prossimo campionato di Serie A2.

IPPICA

L’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme entra nella fase più importante della stagione.

none_o

La recensione di questa settimana della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Erin Morgenstern.

none_o

Il libro racconta l’esperienza di Vicofaro.

Oggi è un giorno d’agosto.
Alla buon’ora della mattina
siamo .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tutto cominciò con il manuale "La scienza in cucina e l'arte del mangiar bene".

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Scorza ebbe strettissimi legami con la Valdinievole e con Montecatini in particolare.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PESCIA
Pescia Cambia: “Distribuzione mascherine dimostra e conferma qualità ed efficienza della struttura amministrativa"

22/4/2020 - 10:41

Il Laboratorio Pescia Cambia interviene sulla distribuzione delle mascherine.

 

"Anche per questa ulteriore distribuzione di mascherine, i cittadini hanno beneficiato di un trattamento particolare. Non dovranno infatti fare la fila alla farmacia e ai supermercati, come quasi tutti i toscani, ma le riceveranno direttamente a casa, portate loro dal Comune, attraverso quelle splendide persone che compongono la struttura di protezione civile dell’ente.

E’ questa l’ultima iniziativa di una serie che il sindaco Oreste Giurlani, la giunta, l’amministrazione comunale e tanti volontari hanno preso, attivato e portato a compimento in questa difficile emergenza sanitaria.

Pescia si è dimostrata leader in questa fase, ma non è importante fare classifiche, ma riflettere sulla qualità e l’impegno di un progetto amministrativo che proprio quando ci potevano essere cedimenti o cali di tensione, ha dato il meglio di sé.

Per noi, che abbiamo appoggiato fino dall’inizio la candidatura di Oreste Giurlani e la creazione di una piattaforma programmatica di rilievo, che è la bussola che sta guidando anche in questa fase la città, è certamente una legittima soddisfazione.

Fino dai primi giorni Oreste Giurlani e la giunta hanno compreso la reale dimensione del coronavirus. E’ stato subito istituito il centro operativo comunale, suscitando qualche critica risultata poi fuori posto, sono stati chiusi gli uffici comunali, pur mantenendo elevato il livello dei servizi, è stato creato un centro di informazione e operativo di protezione civile in piazza Mazzini che è risultato determinante per questi lunghi giorni. Mentre sono stati resi gratuiti i parcheggi blu, ad eccezione di quelli dell’ospedale, una distorsione che deriva da chi gestisce questo parcheggio, sono state igienizzate le strade, rafforzati e sviluppati i controlli per evitare spostamenti ingiustificati.

Prima di altri è stata chiesta una corsia preferenziale per medici e operatori sanitari al supermercato, segno di rispetto e di aiuto per chi ha dato tutto in questa fase drammatica, attivata una assistenza psicologica e tecnico-commerciale per i cittadini, riconvertite le aziende che svolgevano servizi scolastici per contenere il contagio e assistere le persone.

Sono state distribuite 50mila mascherine, sono stati sbloccati 2,2 milioni di pagamenti ai fornitori, distribuiti e integrati i buoni spesa, pensando anche agli amici animali e reperita una barella di bioncontenimento donata all’ospedale di Pescia, che ne era priva.

Si è continuamente sensibilizzata la situazione del florovivaismo e dell’intero sistema economico pesciatino, lavorando per creare i presupposti di un ritorno alla normalità più veloce possibile.

Tutto questo in un contesto di continua e totale disponibilità del sindaco e non solo, con un continuo flusso di informazioni e un centralino sempre pronto a rispondere a tutti.

Insomma, per noi, se questo era l’esame di maturità dell’amministrazione comunale della quale ci sentiamo parte integrante, il voto è certamente 100 e lode e crediamo che tutti i pesciatini, almeno quelli liberi da pregiudizi, non potranno che essere d’accordo con noi".

Fonte: Laboratorio Pescia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




25/4/2020 - 12:56

AUTORE:
Roberto S.

Carissimo Luciano, le mascherine consegnate sono perfettamente idonee , le puo' indossare tranquillamente , e una prova sicura la puo' fare anche lei, " la indossi e provi a soffiare su una fiamma dell'accendino , se la fiamma non si spegne ,la mascherina e' doc " io ho provato su suggerimento di un medico , ed e' effettivamente efficace, cordiali saluti. Roberto.

23/4/2020 - 18:17

AUTORE:
luciano

Le ultime mascherine portate dai volontari della Croce Rossa, che ringrazio per il loro lavoro, sono vergognose, e ho forti dubbi che siano efficaci.
Inoltre sono completamente diverse dalle altre già ricevute, praticamente sono 3 i modelli consegnati.
Io non discuto che siano gratis, ma se non sono efficaci sono molto rischiose, perchè verranno indossate da molta gente......