Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:08 - 09/8/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Mi domando se qualcuno si è accorto del casino accaduto in una caserma dei carabinieri ed abbia ancora da fare dello spirito .
Certo che l'orizzonte non va oltre a Vicofaro . Poveretti .
IPPICA

Grande attesa per la notturna di sabato 15 agosto all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme con la 68^ edizione del Gran Premio Città di Montecatini.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare che Giorgio Tesi Group sarà il nuovo title sponsor della prima squadra, che parteciperà al prossimo campionato di Serie A2.

IPPICA

L’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme entra nella fase più importante della stagione.

IPPICA

All'Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme sarà un agosto speciale e diverso dalle precedenti edizioni.

RALLY

Un “filotto” di soddisfazioni che prosegue nella sua continuità, quello che ha elevato - anche questo fine settimana - la programmazione nazionale di Jolly Racing Team.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 comunica che la decisione tanto attesa è arrivata: Nicolò Frustalupi è il nuovo allenatore.

SCHERMA

Grande soddisfazione per il tecnico della Scherma Pistoia Alberto Carboni, che è stato convocato nello staff azzurro per l’allenamento della nazionale paralimpica in corso a Tirrenia.

RALLY

Previsto per il 5 e 6 settembre, in anticipo rispetto alla data di origine (in ottobre) a causa della rimodulazione del calendario sportivo nazionale.

none_o

La recensione di questa settimana della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Erin Morgenstern.

none_o

Il libro racconta l’esperienza di Vicofaro.

C’è una casa in riva al mare,
è la casa dell’amore,
che .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tutto cominciò con il manuale "La scienza in cucina e l'arte del mangiar bene".

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Scorza ebbe strettissimi legami con la Valdinievole e con Montecatini in particolare.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PESCIA
Le mascherine a Pescia continueranno a arrivare dalla protezione civile. Giurlani “Evitiamo code inutili in farmacie"

19/4/2020 - 21:08

Il comune di Pescia continuerà a farsi carico della distribuzione delle mascherine per i cittadini, che quindi non dovranno andare alle farmacie e supermercati per ottenerle.

La decisione arriva dal sindaco d Pescia Oreste Giurlani che ha contattato i vertici regionali : lunedi le mascherine saranno inviate all’ente municipale che provvederà, come ha già fatto in queste settimane distribuendo almeno 44mila dispositivi di protezione individuale, a consegnarle  a domicilio, a partire da martedì.

“Pur rispettando la decisione della regione Toscana, che si deve occupare di tutti e che, evidentemente, non ha trovato in tutti i comuni la necessaria collaborazione per la distribuzione della prima mandata di mascherine – dice il sindaco di Pescia-, noi vogliamo fare in modo diverso. Per quanto ci riguarda, la nostra protezione civile ha già ampiamente dimostrato di essere in grado di farlo con grande precisione e efficienza e quindi continuiamo a fare quello che abbiamo fatto fino a oggi”.

In modo particolare il sindaco di Pescia Oreste Giurlani vuole evitare inutili uscite di casa e file non necessarie alle farmacie e ai supermercati, che sono già consistenti e quindi , almeno per le mascherine, i pesciatini potranno restare a casa e avere questi necessari dispositivi.

“Noi pensiamo che restare a casa sia la migliore prevenzione e quindi procediamo di conseguenza – conclude il primo cittadino-. Potendo contare su un apparato di protezione civile e comunale che ha dimostrato grande efficienza e competenza, possiamo attivare anche questo nuovo servizio di consegna, che sarà fatto a tutti, senza bisogno di alcuna comunicazione da parte dei cittadini”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/4/2020 - 16:09

AUTORE:
Simo

Pensate tutti una cosa...potete lamentarvi e brontolare perché SIETE VIVI!!
Apprezziamo anche questo e cerchiamo di andare avanti affrontando e risolvendo le situazioni man mano che si presenteranno.

21/4/2020 - 8:55

AUTORE:
Massimo Cappelli

Ma non sapete fare altro che lamentarvi? Ho amici in altri comuni toscani, nonchè in altre regioni, che pagherebbero per poter avere le mascherine direttamente a casa e voi brontolate?

20/4/2020 - 10:03

AUTORE:
luciano

Ma allora se vado a fare la spesa ,non posso ritirare le mascherine?
Ma non solo ogni regione fà repubblica per conto suo, ora anche i comuni ?
Fantastico, così il cittadino non ci capisce più niente.
L'unica cosa che sanno dire tutti è state a casa.......

20/4/2020 - 7:15

AUTORE:
donatello

A Pistoia , una macchina della protezione civile con alla voce del Sindaco ripete "state a casa" .
Allora , posso andare in giro a far la spesa anche in comuni limitrofi ad ogni orario durante l'apertura . Poi posso andare in farmacia e non necessariamente quella più vicina . Mettiamo che mi piaccia la farmacia di Pracchia (comune di Pistoia) , perchè non ciposso andare prendendo il treno ? .Alla posta ?
Poi vado in giro cercando affannosamente una cartoleria per comprare un appuntalapis.
Poi cerco se non sapendo l'ubicazione e le aperture delle Librerie , sono in giro alla ricerca del libro suul Kamasutra del Punjab del Sud . Non parliamo poi del fatto che sono diventato nonno e giro cercando un negozio aperto per un completino da battesimo . A questo si aggiungano quelli che si muovono per lavoro e tutti i volontari della protezione civile , esercito , carabinieri , vigili del fuoco , guardie municipali ? e poi ? Quelli che vanno negli uffici comunali , in tribunale etc....
Questo ad oggi . Poi con la riapertura prossima futura avremo uno sciamare per vedere le vetrine . E poi STATE A CASA ?

19/4/2020 - 23:15

AUTORE:
Devis

"Noi pensiamo che restare a casa sia la migliore prevenzione e quindi procediamo di conseguenza".........e quindi si fa il mercato. Esiste il Nobel per l'incoerenza??