Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:01 - 17/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno ,

Di tale notizia , troviamo materiale in abbondanza su internet.

Applicazione meraviglioso

Passeggiando nelle aree attrezzate. ho una chiara immagine della situazione degli arredi .....
BASKET

Tredicesima vittoria consecutiva per la Gema Montecatini, che dopo un mese di stop in campionato (causa pausa natalizia e poi le prime due giornate rimandate dal covid) ha dimostrato di non avere affatto ruggine o scorie addosso.

SCHERMA

Prima grande soddisfazione nel circuito europeo under 17 per Fabio Mastromarino. 

SCHERMA

Un azzurro per due.

BASKET

Ventinove giorni dopo l'ultima volta, Gema Montecatini è pronta a tornare in campo per una partita ufficiale. Il 17 dicembre, giorno della dodicesima vittoria consecutiva a Prato, sembra però ormai lontanissimo.

BASKET

Riceviamo da parte di Mtvb Herons e pubblichiamo.

HOCKEY

Se non è un evento poco ci manca, finalmente dopo oltre un decennio di assenza Pistoia ripresenterà una formazione senior femminile nei massimi campionati italiani.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta Gage Davis.

BASKET

La gara casalinga della Nico Basket contro la Amatori Pall. Savona, che si sarebbe dovuta disputare questo sabato, è stata rinviata a mercoledì 19 gennaio, con palla a due alle ore 18.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Hanya Yanagihara.

none_o

Cnsigli di lettura di Ilaria Cecchi.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

LA TOSCANA IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PROVINCIA
Le misure di contenimento del Coronavirus portano a un sensibile calo dei reati: il bilancio tracciato dal questore

10/4/2020 - 19:19

Pubblichiamo l'intervento del questore Giovanni Battista Scali nel giorno dell'anniversario della fondazione della polizia.

 

"Si celebra oggi, in coincidenza con la promulgazione della legge n.121 del 10 aprile 1981, recante il nuovo ordinamento dell’amministrazione della pubblica sicurezza, l’anniversario della fondazione della polizia di Stato.

Mi sarebbe piaciuto celebrare il 168° anniversario della fondazione della polizia di Stato con un altro spirito e con altre modalità.

Ma la salvaguardia della salute delle nostre comunità e di noi stessi in considerazione dell’attuale scenario di diffusione epidemiologica e del quadro normativo relativo alle misure di contenimento e gestione dell’emergenza impone quest’anno di celebrare l’anniversario della nostra fondazione unicamente in forma simbolica, con la sola deposizione di una corona, avvenuta stamane alle ore 10 nel piazzale esterno della questura ove è situata la targa in memoria dei nostri caduti.


Un doveroso pensiero ai caduti della polizia di Stato che per difendere le Istituzioni, la collettività civile, la legalità hanno pagato tale impegno fino a sacrificare la vita. Ai loro familiari va il mio abbraccio e la mia vicinanza. Sappiate sempre che la nostra è una grande famiglia e voi ne farete sempre parte integrante.

Oggi è quindi un momento di riflessione. Sul nostro ruolo, sull’esserci sempre, rigidi nel far rispettare le leggi ma consapevoli del disagio e dello smarrimento che stanno attraversando i nostri cittadini, i nostri familiari, noi tutti.


L’occasione di oggi mi consente di invitare nuovamente tutta la popolazione, a cui va riconosciuto l’alto senso di responsabilità sinora dimostrato, a rispettare tutte le misure vigenti per evitare il diffondersi del virus e far sì che quanto questo terribile momento possa cessare al più presto.


Ed è per questo che in occasione delle imminenti giornate di festività Pasquali anche a seguito delle indicazioni emerse nel corso dell’odierno comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal prefetto vicario reggente saranno ulteriormente implementati i controlli su strada​ al fine di garantire l’attuazione delle misure di contenimento del Covid-19, dal divieto di ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico al divieto di uscire dalla propria abitazione salvo i casi previsti di assoluta urgenza ovvero per comprovate esigenze lavorative.

 

In un periodo in cui i dati dell’emergenza sanitaria cominciano ad andare in controtendenza, per non vanificare gli sforzi e i sacrifici compiuti finora, sarebbe molto pericoloso abbassare la guardia.


Ed è per questo che occorrerà evitare nel modo più rigoroso qualsiasi spostamento per raggiungere le tradizionali mete turistiche, dalle spiagge della versilia, alle seconde abitazioni fino alla classica gita fuori porta nella svizzera pesciatina o sulle colline pistoiesi.

Una menzione particolare merita l’attività esercitata a oggi dalla polizia di Stato. Ogni giorno sono 32 le pattuglie che controllano il territorio della provincia e le principali arterie stradale e gli scali ferroviari per assicurare il rispetto delle norme ma soprattutto per consigliare e aiutare cittadini in difficolta.

 

Sono stati controllate 2602 persone e 56 esercizi e attività commerciali. Per quanto riguarda le contestazioni, sono state 80 le sanzioni amministrative e 148 le denunce ai sensi dell’art. 650 del codice penale I titolari di esercizi commerciali sanzionati sono stati 11, le chiusure di attività sono state 3.

In seguito alla situazione emergenziale e alle misure di contenimento disposte si registra un sensibile calo dei reati consumati. In particolare nel periodo 15/30 marzo 2020 si è registrato un calo di circa l’80% dei reati denunciati, rilevando a titolo esemplificativo 5 furti, 2 denunce per reati in tema stupefacenti e nessuna rapina.
Analogo periodo 2019: 36 furti; 3 stupefacenti, 8 truffe, 1 rapina.
Analogo periodo 2018: 48 furti; 3 stupefacenti, 8 truffe, 1 rapina.

Oggi, ancor dipiù, sento doveroso esprimere un sentito ringraziamento a tutte le altre forze di polizia presenti in questa provincia, che quotidianamente insieme a noi ed alle polizie locali stanno dando un prezioso contributo nel garantire il rispetto delle vigenti misure di contenimento del contagio sull'intero territorio nazionale.

Nondimeno ringrazio sentitamente tutte le organizzazioni sindacali della polizia di Stato e dell’amministrazione dell’Interno che mai come in questo delicato momento, con la loro preziosa collaborazione, sono state presenti nel contribuire fattivamente nel garantire lo svolgimento di tutti servizi in piena sicurezza per gli operatori e cittadini tutti.

Saluto inoltre i nostri rappresentanti dell’Anps della polizia di Stato che, con la loro presenza costante e continua anche attraverso le innumerevoli iniziative di volontariato che continuano anche in questo delicato e particolare momento, rappresentano la continuità e la memoria storica della nostra Istituzione.

Un sentito ringraziamento va infine ai tanti imprenditori, commercianti e cittadini tutti che in questo tragico momento hanno voluto far sentire ancor di più la loro vicinanza, a volte anche con un semplice applauso, ai nostri poliziotti per l’instancabile servizio svolto.

Concludendo, oggi il mio riconoscimento e il tributo di gratitudine infinita lo rivolgo alle donne e agli uomini della polizia di Stato di questa provincia che ho il privilegio di guidare.

W la polizia di Stato, W l’Italia".

 

Il commissario capo De Mico, dirigente Upg Pistoia, ha oggi consegnato alla Lucilla Di Rienzo, direttore dell'ospedale San Jacopo di Pistoia e a Rino Agostiniani, primario di pediatria, un dolce pensiero ai bambini ricoverati in ospedale (si veda la foto).

Fonte: Questura di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: