Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 10:06 - 05/6/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il purista Roberto si scandalizza per l'uso sconsiderato della parola c. . . o.
Salvo dizionari datati in cui se ne lamenta un uso volgare sia nel definire l'organo riproduttore maschile , sia nell'uso .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme convegno di trotto del giovedì pomeriggio con sette corse in programma valide per la seconda uscita stagionale.

CALCIO

La società Larcianese comunica di aver raggiunto l’accordo con il l’allenatore che guiderà la squadra nella prossima stagione sportiva.

RALLY

Motori accesi al 1° Virtual Rally Valdinievole e Montalbano. Dal 1° giugno e per tutta la settimana, le strade della provincia di Pistoia saranno proiettate in un confronto che ha richiamato un plateau di partecipanti di assoluto livello. 

BASKET

La prima novità in casa Nico è la collaborazione con l’Associazione “Anna Maria Marino”, avvenuta già a fine della scorsa stagione grazie alla Dottoressa Jacqueline Magi che ne è Presidente Onorario. 

RALLY

Sull’onda dell’entusiasmo riscontrato dal primo approccio “virtuale” di molte delle realtà motoristiche più importanti a livello nazionale, le scuderie Jolly Racing Team e Art Motorsport 2.0 hanno deciso di organizzare il 1° Virtual Rally della Valdinievole e del Montalbano.

BASKET

Scegli il rossoblu di sempre. Quanto sei attaccato ai colori rossoblu? Chi è il giocatore che ti ha fatto sognare? È arrivato il momento di eleggere il giocatore rossoblu italiano di sempre.

CICLISMO

Dieci candeline, oltre 30 000 euro donati in beneficenza e tante soddisfazioni e emozioni. Parliamo dell’Avis Bike Pistoia, società ciclistica amatoriale e organizzatrice della Gran Fondo Edita Pucinskaite.

RALLY

Jolly Racing Team e Laserprom 015 annunciano che il 36° Rally della Valdinievole, anticipato al 2 e 3 maggio dalla data di origine di una settimana dopo nel calendario sportivo, viene rinviato a data da destinarsi.

none_o

La recensione della settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Matteo Bussola.

none_o

Copit ha presentato, presso la sua sede di Pistoia, il volume “Archivio storico della Ferrovia Alto Pistoiese - Appendice”.

Oggi il popolo decide
col suffragio universale
quale sia la .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il valore filatelico sarà presentato il 24 maggio.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Tutto ebbe inizio il 10 aprile 1912 con la partenza del Titanic dal porto di Southampton.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PIEVE A NIEVOLE
Il comandante della polizia municipale chiede chiarimenti su mascherine “Indicazioni contrastanti, serve chiarezza"

5/4/2020 - 20:14

Chi lavora in prima linea per contenere il contagio ha bisogno di informazioni univoche per potere poi applicare protocolli, indicazioni e direttive.

Per questo motivo il comandante della polizia municipale di Pieve a Nievole Andrea Simoni, d’intesa con l’amministrazione comunale, ha preso ufficialmente carta e penna per scrivere una lettera al dipartimento di protezione civile della presidenza del consiglio, alla regione Toscana e alla provincia di Pistoia per avere chiarimenti in merito all’uso delle mascherine, in particolare sulla loro distribuzione alla popolazione.

Simoni, che scrive in qualità di responsabile della protezione civile dell’ente, ricordando che su questo argomento prima l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha negato la necessità dell’uso, vedendo che ci sono sindaci che le distribuiscono diffusamente, pone una serie di domande ai destinatari della lettera.

Nel dettaglio il comandante chiede in prima battuta di avere conferma circa l’obbligatorietà o meno per la popolazione di indossare la mascherina e in quali contesti, come distribuirle, quale tipologia utilizzare, quale documentazione acquisire dai produttori.

“Valutando tutte le componenti della protezione civile di  Pieve a Nievole, se davvero c’è bisogno di assicurare le mascherine a tutti, calcoliamo un fabbisogno settimanale di almeno 2 dispositivi di protezione per ogni nucleo familiare - scrive nella lettera Andrea Simoni-. Considerato che nel territorio di competenza di questo ente sono presenti 3920 nuclei familiari, si rende necessario di rendere disponibile, da parte delle strutture di protezione civile statali, regionali e provinciali, la fornitura settimanale al comune di Pieve a Nievole di almeno 7840 mascherine ogni sette giorni. Mi auguro che arrivino informazioni chiare al proposito”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




8/4/2020 - 17:24

AUTORE:
benedetto 19°

Smettete di masturbarvi . Il lievito Pane Angeli c'è a tonnellate -Oppure
Bicarbonato ed un po' di limone e fa lievitare anche i sassi .

8/4/2020 - 11:04

AUTORE:
Gabriele

Grazie, ho provato ma erano restii...
Anche loro hanno difficoltà a reperirlo, mi ha detto, e gli serve per le loro preparazioni.

Vedrò se lo trovo altrove, in alternativa ho scaricato le istruzioni per farmelo da solo, poi ti dico...

8/4/2020 - 10:28

AUTORE:
vincenzo

Leggendo Gabriele , non ho bisogno del Lievito . Infatti me li ha già gonfiati .

7/4/2020 - 15:16

AUTORE:
Devis

Ho trovato il lievito! Prova a chiedere al banco gastronomia dei supermercati. Mi hanno dato un pezzo da mezzo chilo a meno di 2€! Lo dividi a pezzetti (manco fosse droga!) da 20g e lo congeli. Ovviamente te lo danno in base alla disponibilità. Ma con mezzo chilo di lievito ci vai avanti ben oltre la quarantena!

6/4/2020 - 22:06

AUTORE:
vincenzo

Facci un regalo !

6/4/2020 - 21:45

AUTORE:
Gabriele

Si, davvero!
La farina la si trova ancora, il lievito è diventato più raro della mirra...

L'unica sarebbe congelarlo da fresco.
A trovarlo!

6/4/2020 - 15:35

AUTORE:
Devis

Ormai è tutto introvabile. Anche la farina e il lievito! Figuriamoci i guanti! Io uso il gel alcolico che si trova anche in confezioni monouso..l'ho visto in un tabacchi/alimentari ma anche nelle farmacie (ai supermercati non ci guardare tanto non c'è). Una bella spalmata prima di entrare nei negozi, lo metto in tasca e un altra passata prima di rientrare in macchina.

6/4/2020 - 14:14

AUTORE:
Gabriele

In famiglia siamo in 4 ma, a fronte delle disposizioni ufficiali e per tutela dei miei famigliari, solo io esco per le incombenze irrinunciabili o per lavoro, con tutte le accortezze possibili e coniugando le uscite il più possibile.

Personalmente 2 mascherine mi possono bastare, ricordiamo che non è che tutti debbano andare a far la spesa, uno per famiglia mi sembra sia la regola...

Trovo invece difficoltà a reperire dei guanti, e le scorte che avevo, fortunatamente, in casa per altri scopi stanno per finire: qualcuno sa dove si trovino ancora?

6/4/2020 - 7:23

AUTORE:
Massimo

Non capisco bene, si parla di mascherine usa e getta, forse in questo momento che bisogna limitare le uscite al minimo, 2 a nucleo familiare e sempre meglio di nulla ma alla Pieve siamo circa 10.000 quindi servano 70.000 mascherine alla settimana e non 8.000, sperando che dalla prossima settimana qualcosa cambi credo che chiedere 100.000 mascherine a settimana è il minimo.