Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:01 - 25/1/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che in apparenza è un problema di oggi , e cioè di questi sacchi rossi che identificano l"APPESTATO" non è cosa nuova . Nei Promessi Sposi , la vedova con figli si raccomando' a Renzo perché .....
BASKET

Col risultato finale di 82-61, tra l’altro la Nico Basket ha ribaltato la differenza canestri (all’andata era stata sconfitta di tredici lunghezze), che potrebbe essere utile per un posto migliore nei playoff in caso di arrivo alla pari in classifica.  

CALCIO

Dopo mesi e mesi trascorsi nella vana speranza che qualcosa si muova all'orizzonte, le Società iscritte ai campionati regionali di Eccellenza hanno deciso di passare all' azione. Per questo abbiamo sentito uno dei più apprezzati e stimati dirigenti sportivi della Toscana, il Direttore Generale del Montecatini Fabrizio Giovannini.

CALCIO FEMMINILE

Colpo della Pistoiese! Ecco il centrale ErriquezEleonora Erriquez, nata il 31/01/2001 arriva in arancione in prestito dall'AudaxRufina.

BASKET

Prestazione da incorniciare per la Giorgio Tesi Group Pistoia, che infligge la prima sconfitta stagionale alla capolista Forlì dopo un secondo tempo da urlo.

BASKET

Un’altra puntata del derby tra la Giorgio Tesi Group Nico Basket e la Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno è previsto per sabato 23 gennaio, al Pala Pertini di Ponte Buggianese. Palla a due alle ore 21.

BASKET

L’ala-pivot di origini lituane Laura Zelnyte è stata una delle sorprese più piacevoli di questa prima parte di stagione della Gtg Nico Basket.

SPORT

Si è svolta lunedi 18 gennaio nel salone del circolo Acli di Masiano l’assemblea ordinaria elettiva valida per il rinnovo delle cariche del consiglio provinciale Csi di Pistoia.

BASKET

La Giorgio Tesi Group Pistoia cala il poker mandando al tappeto la capolista Ferrara al termine di una prestazione di grande intensità e furore agonistico, decisa solo dopo un tempo supplementare.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadoiri di Montecatini è dedicata a un libro di Toshikazu Kawaguchi.

none_o

La galleria Me Vannucci è lieta di partecipare ad Artefiera Playlist.

Valle squisita,
Valle incantata,
Valle laterale al bacino .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il Sovrano Militare Ordine di Malta rende omaggio all'arte moderna.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PIEVE A NIEVOLE
Il comandante della polizia municipale chiede chiarimenti su mascherine “Indicazioni contrastanti, serve chiarezza"

5/4/2020 - 20:14

Chi lavora in prima linea per contenere il contagio ha bisogno di informazioni univoche per potere poi applicare protocolli, indicazioni e direttive.

Per questo motivo il comandante della polizia municipale di Pieve a Nievole Andrea Simoni, d’intesa con l’amministrazione comunale, ha preso ufficialmente carta e penna per scrivere una lettera al dipartimento di protezione civile della presidenza del consiglio, alla regione Toscana e alla provincia di Pistoia per avere chiarimenti in merito all’uso delle mascherine, in particolare sulla loro distribuzione alla popolazione.

Simoni, che scrive in qualità di responsabile della protezione civile dell’ente, ricordando che su questo argomento prima l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha negato la necessità dell’uso, vedendo che ci sono sindaci che le distribuiscono diffusamente, pone una serie di domande ai destinatari della lettera.

Nel dettaglio il comandante chiede in prima battuta di avere conferma circa l’obbligatorietà o meno per la popolazione di indossare la mascherina e in quali contesti, come distribuirle, quale tipologia utilizzare, quale documentazione acquisire dai produttori.

“Valutando tutte le componenti della protezione civile di  Pieve a Nievole, se davvero c’è bisogno di assicurare le mascherine a tutti, calcoliamo un fabbisogno settimanale di almeno 2 dispositivi di protezione per ogni nucleo familiare - scrive nella lettera Andrea Simoni-. Considerato che nel territorio di competenza di questo ente sono presenti 3920 nuclei familiari, si rende necessario di rendere disponibile, da parte delle strutture di protezione civile statali, regionali e provinciali, la fornitura settimanale al comune di Pieve a Nievole di almeno 7840 mascherine ogni sette giorni. Mi auguro che arrivino informazioni chiare al proposito”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




8/4/2020 - 17:24

AUTORE:
benedetto 19°

Smettete di masturbarvi . Il lievito Pane Angeli c'è a tonnellate -Oppure
Bicarbonato ed un po' di limone e fa lievitare anche i sassi .

8/4/2020 - 11:04

AUTORE:
Gabriele

Grazie, ho provato ma erano restii...
Anche loro hanno difficoltà a reperirlo, mi ha detto, e gli serve per le loro preparazioni.

Vedrò se lo trovo altrove, in alternativa ho scaricato le istruzioni per farmelo da solo, poi ti dico...

8/4/2020 - 10:28

AUTORE:
vincenzo

Leggendo Gabriele , non ho bisogno del Lievito . Infatti me li ha già gonfiati .

7/4/2020 - 15:16

AUTORE:
Devis

Ho trovato il lievito! Prova a chiedere al banco gastronomia dei supermercati. Mi hanno dato un pezzo da mezzo chilo a meno di 2€! Lo dividi a pezzetti (manco fosse droga!) da 20g e lo congeli. Ovviamente te lo danno in base alla disponibilità. Ma con mezzo chilo di lievito ci vai avanti ben oltre la quarantena!

6/4/2020 - 22:06

AUTORE:
vincenzo

Facci un regalo !

6/4/2020 - 21:45

AUTORE:
Gabriele

Si, davvero!
La farina la si trova ancora, il lievito è diventato più raro della mirra...

L'unica sarebbe congelarlo da fresco.
A trovarlo!

6/4/2020 - 15:35

AUTORE:
Devis

Ormai è tutto introvabile. Anche la farina e il lievito! Figuriamoci i guanti! Io uso il gel alcolico che si trova anche in confezioni monouso..l'ho visto in un tabacchi/alimentari ma anche nelle farmacie (ai supermercati non ci guardare tanto non c'è). Una bella spalmata prima di entrare nei negozi, lo metto in tasca e un altra passata prima di rientrare in macchina.

6/4/2020 - 14:14

AUTORE:
Gabriele

In famiglia siamo in 4 ma, a fronte delle disposizioni ufficiali e per tutela dei miei famigliari, solo io esco per le incombenze irrinunciabili o per lavoro, con tutte le accortezze possibili e coniugando le uscite il più possibile.

Personalmente 2 mascherine mi possono bastare, ricordiamo che non è che tutti debbano andare a far la spesa, uno per famiglia mi sembra sia la regola...

Trovo invece difficoltà a reperire dei guanti, e le scorte che avevo, fortunatamente, in casa per altri scopi stanno per finire: qualcuno sa dove si trovino ancora?

6/4/2020 - 7:23

AUTORE:
Massimo

Non capisco bene, si parla di mascherine usa e getta, forse in questo momento che bisogna limitare le uscite al minimo, 2 a nucleo familiare e sempre meglio di nulla ma alla Pieve siamo circa 10.000 quindi servano 70.000 mascherine alla settimana e non 8.000, sperando che dalla prossima settimana qualcosa cambi credo che chiedere 100.000 mascherine a settimana è il minimo.