Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:10 - 26/10/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

E' tutta la settimana che siamo in cronaca per due episodi distinti. La chiusura di un bar per irregolarità urbanistiche ed altre questioni e la scoperta di una casa abusiva per ospiti anziani in piazza .....
RALLY

Si è congedata dal Trofeo Maremma con il raggiungimento del massimo risultato, Jolly Racing Team. La scuderia valdinievolina è salita sul gradino più alto del podio della gara andata in scena a Follonica nel fine settimana grazie a Tobia Cavallini, vincitore su Skoda Fabia R5.

PODISMO

Apertura nella provincia di Pistoia per i podisti con una giornata dedicata a loro a Ponte Buggianese dove la società Montecatini Marathon ha organizzato, il Gp Run10000.

CHIUSO PER COVID
BASKET

Faenza si conferma prima forza del campionato e passa al Pala Pertini dove la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, ha sempre dovuto inseguire nel punteggio.

BASKET

Nell’accogliente sede pistoiese di Per Dormire, storico sponsor del Pistoia Basket 2000 che ha da poco presentato un innovativo progetto di rebranding aziendale, sono stati presentati ufficialmente ai media l’esperto lungo statunitense Deshawn Sims e la talentuosa guardia nostrana Lorenzo Querci.

BASKET

La sconfitta nel derby di San Giovanni Valdarno ha lasciato l’amaro in bocca a Nerini e compagne che in settimana hanno raddoppiato gli sforzi per arrivare pronte alla sfida contro Faenza.

TIRO A SEGNO

Si è conclusa al poligono di tiro a segno di Pescia, in contemporanea con il Tsn di Pietrasanta, la seconda gara regionale federale indetta dall’Uits e la prima del  dopo il Covid-19.

HOCKEY

L’Hockey Pistoia impone ancora la legge dell’Hockey Stadium di Montagnana, nel quale fino a ora gli arancioni non sono mai stati sconfitti, subissando di reti il Campagnano.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Antonio Manzini.

none_o

Nasce "Spazio Zero" un nuovo luogo espositivo dedicato alla alla promozione delle arti contemporanee.

Mentre stavo passeggiando
ero immerso nei pensieri,
molte .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
none_o
Associazione cinese piccole e medie imprese in Italia dona 90.000 mascherine

1/4/2020 - 18:52

PISTOIA - In un momento così difficile per il nostro Paese, continuano ad arrivare dalla Cina segnali di grande sensibilità nei confronti dell’Italia, alle prese da oltre 40 giorni con Covid-19, il terribile virus che ha causato migliaia di morti, ha portato i nostri ospedali al limite del collasso e ha costretto milioni di persone nelle proprie case per cercare di combattere questo terribile nemico invisibile.

 

Grazie a Xu Jinhua, capo rappresentante del comitato investimenti e sviluppo della Associazione cinese delle piccole e medie imprese in Italia, sono state consegnate questo pomeriggio a Fabrizio Tesi – legale rappresentante della Giorgio Tesi Group - tramite il proprio incaricato King Li, 90.000 mascherine chirurgiche destinate ad essere distribuite in parti uguali ai sindaci di Firenze, Prato e Pistoia.

Un rappresentante dell’Associazione cinese delle piccole e medie imprese (Wsea) è stato ospite dell’azienda vivaistica pistoiese nel momento dell’avvio dell’epidemia di Coronavirus nella provincia cinese di Hubei e in quell’occasione si rese disponibile – in caso di necessità – a offrire il loro aiuto nel caso il contagio fosse scoppiato anche nel nostro Paese.

Con l’aggravarsi della pandemia sono continuati i contatti e Wsea, come promesso ha fatto la propria parte facendo arrivare a Pistoia 90.000 mascherine chirurgiche, indispensabili per i nostri medici, infermieri, farmacisti e operatori sanitari, che con grande impegno lavorano senza sosta da ormai quasi due mesi cercando di salvare la vita a tanti malati e di sconfiggere questo terribile virus.

Riteniamo che di fronte a questo terribile virus - ha detto Lin Zhuoyan, presidente dell’Associazione cinese delle piccole e medie imprese - tutti nel mondo dovrebbero essere in grado di adottare le misure di protezione più elementari. Viviamo nello stesso villaggio globale, l'uno con l'altro e oggi qualunque cosa accada, è strettamente legata a ognuno di noi. Questa improvvisa epidemia ha causato enormi danni e sofferenze sia al popolo cinese che a quello italiano e speriamo che questonostro primo piccolo contributo vi sia d’aiuto. Prego Dio che benedica tutti noi e ci consenta, prima possibile, di superare insieme queste difficoltà.

Mi preme ringraziare vivamente – ha dichiarato Fabrizio Tesi, legale rappresentante della Giorgio Tesi Group – sia a titolo personale che a nome della nostra azienda, gli amici cinesi che ancora una volta hanno dimostrato una grande sensibilità verso il nostro Paese. Il dono di queste 90.000 mascherine, in questo momento strumenti essenziali per combattere il Coronavirus, è stato davvero un bel gesto di amicizia verso di noi e il nostro territorio.

"Un gesto bellissimo e disinteressato - ha sottolineato il sindaco di Firenze Dario Nardella - che ci fa capire ancora una volta come la battaglia contro questa pandemia deve essere combattuta insieme. La Cina è stato il primo Paese colpito dalla malattia e adesso che piano piano si sta rialzando porta la sua solidarietà ad altri Paesi nel mondo. Si tratta di un messaggio di amicizia e di umanità che non dimenticheremo".

"Davvero grazie - ha detto Matteo Biffoni, sindaco di Prato – il nostro comune è davvero grato di questo regalo ricevuto dagli amici cinesi in collaborazione con la Giorgio Tesi Group. In questo momento di emergenza, riceviamo continuamente richieste di questi indispensabili dispositivi di protezione e quindi, oggi, per noi nessun dono è più gradito di questo".

"Un gesto di solidarietà che non scorderemo e di cui siamo immensamente riconoscenti - ha concluso Alessandro Tomasi, sindaco di Pistoia – e per questo ringrazio di cuore sia gli amici cinesi che la Giorgio Tesi Group, che ha coordinato l’operazione rendendo possibile ricevere questa donazione".

Fonte: Giorgio Tesi Group
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




9/4/2020 - 12:27

AUTORE:
vincenzo

Qualcuno ricorda le parole di SALVINI quando iniziò il dramma che stiamo vivendo , relativamente alla comunità cinese in Italia ?
I salvinisti non sarebbero tali se non si scordassero delle fanfaronate del loro Capitano .
Speriamo nel virus ....