Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 11:04 - 08/4/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno, da sempre cittadina nata e residente a montecatini mi reco stamattina alla Farmacia ed ho acquistato una mascherina TNT Made in Florence usa e getta non dispositivo medico:costo 8 euro! Questa .....
BASKET

Pur essendo nell’aria ormai da settimane, la notizia della chiusura anticipata dei campionati è stata una bella botta su un duplice piano: sanitario, poiché ha denotato che la situazione sanitaria anziché migliorare stava peggiorando.

BASKET

È arrivata ieri pomeriggio la notizia che la Lega Basket Femminile ha deciso, come aveva già fatto per i campionati regionali, di procedere con lo stop definitivo dei campionati. È una notizia che ci fa rimanere con l’amaro in bocca, nonostante si comprenda benissimo la gravità della situazioni sanitaria che sta affliggendo l’Italia.

PODISMO

Annullata la camminata ludico-motoria "Corri e cammina insieme" prevista per il 5 aprile.

CALCIO

I vertici societari del Gsd Montecatinimurialdo hanno preso una sofferta ma inevitabile decisione sul torneo internazionale Città di Montecatini Terme, in programma come ogni anno durante il lungo weekend pasquale.

TAEKWONDO

E' di 12 medaglie il bilancio, decisamente positivo, dell'Asd Taewondo Attitude di Borgo a Buggiano al "Trofeo Lanterna".

NUOTO

La squadra Categoria dell'Asd Nuoto Valdinievole brilla al campionato regionale in vasca corta, svolto alla piscina "Bastia" di Livorno.

KARATE

Domenica a Firenze si sono svolte le qualificazioni regionali per i campionati italiani di karate specialità kata categoria seniores ed esordienti.

NUOTO

Le squadre degli Esordienti A e Categoria dell'Asd Nuoto Valdinievole, guidate dagli allenatori Stefano Giannini e Carlo Bernava, si sono ben comportate ai campionati italiani invernali di Riccione.

none_o

Il 26 febbraio è stata inaugurata la mostra di pittura “Expo art….tullet”.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Daniele Mencarelli.

Non mancava alcunchè,
ma non si sa neppur perchè
ci sembrava .....
PISTOIA STORICA
di Giancarlo Fioretti

Una vita in bilico quella di Dino Philipson, sempre in fuga da qualcosa.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

L'architetto e a'antica basilica di Santa Maria Assunta.

cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
Sono un giovane fotografo , mi chiamo Jacopo, e sono andato .....
MONTECATINI
Emergenza sanitaria, pronte le prime strutture ricettive per accogliere pazienti in isolamento: due sono a Montecatini

26/3/2020 - 16:05

Pronte le prime sei strutture ricettive toscane ad accogliere i pazienti dimessi dai presidi ospedalieri dell’Ausl Toscana Centro, che necessitano di restare in isolamento per il periodo necessario al completamento della guarigione. Sono persone che non hanno bisogno di ulteriore assistenza sanitaria, ma costretti a trovare una sistemazione diversa dal proprio domicilio, per tutelare i familiari conviventi.

 
Si tratta di una misura messa a punto dalla Regione Toscana in accordo con varie associazioni di categoria per far fronte alle eccezionali necessità legate a questo periodo di emergenza, offrire un sostegno maggiore ed una risposta alle preoccupazioni circa le possibilità di portare il contagio all'interno della famiglia convivente. L’accordo è finalizzato ad individuare strutture ricettive, disponibili ad andare incontro alle esigenze delle aziende sanitarie.

L’Ausl Toscana Centro, ricevuti gli elenchi delle strutture ricettive disponibili, ha individuato inizialmente 6 strutture ottimali per posizione, tempi di attivazione e capacità (3 situate in area fiorentina, 2 pistoiese e 1 pratese) per le quali si stanno completando tutte le necessarie verifiche e mettendo a punto la complessa macchina organizzativa, in modo tale da dare indicazioni alle Direzioni di Presidio ospedaliero affinché sia identificata la casistica più idonea per questo tipo di sistemazione.

L’accordo prevede che la struttura ricettiva garantisca una fornitura minima in ciascuna camera singola (letto, energia elettrica, riscaldamento, etc..), oltre al servizio di manutenzione ordinaria e di reception h 24, 7 giorni su 7,  al fine di autorizzare l’accesso a fornitori ed eventuale personale sanitario dedicato.

L’acquisto della totalità delle camere è a carico dell’azienda sanitaria, con una tariffa unica secondo criteri stabiliti (circa 30,90 euro per ciascuna stanza), che dovrà inoltre provvedere alla fornitura dei pasti e dei servizi di assistenza di base (ad es. cambio biancheria e lenzuola). Al termine dell’attività l’Asl provvederà direttamente alla completa sanificazione della struttura ricettiva, rilasciando idonee certificazioni.

L’Azienda sottolinea che l'alloggio è da considerarsi “per persona in isolamento”, con conseguente divieto di ricevere visite. Nella struttura potrà entrare solo il personale che vi lavora, i fornitori autorizzati, il personale sanitario e gli utenti comunicati dall'azienda sanitaria.

Fonte: Asl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: