Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:08 - 03/8/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

A Firenze, quando ero ragazzo anni '50 circolava una battuta: se c'erano tanto lavori stradali voleva dire che c'erano delle elezioni prossime. Si vede che il sistema si è diffuso anche fuori provincia. .....
BASKET

Il Pistoia Basket è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta Dario Zucca. Il lungo sardo, reduce dall’esperienza a Rieti, ha firmato un contratto annuale.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana sabato sera che coincide con la prima riunione di trotto di agosto, il mese più atteso dagli appassionati per via degli appuntamenti più importanti della stagione montecatinese.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme appuntamento del giovedì sera che ha chiuso il mese di luglio in attesa di un agosto con in programma i“classici” che partono da sabato 8.

CALCIO

Detto della fusione dei giorni scorsi tra Asd Alta Valdinievole e le Case Cintolese, la nuova società sta prendendo corpo.

BASKET

Il Pistoia Basket è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta Derrick Michael Marks.

RALLY

Sarà ancora a “tinte tricolori” la stagione sportiva di Simone Baroncelli.

BASKET

Il Pistoia Basket è lieto di comunicare di aver confermato in blocco lo staff biancorosso per la prossima stagione.

BASKET

A pochi giorni dalla scadenza per l'iscrizione al campionato di basket di serie B, la Nazione avanza l'ipotesi che Montecatini possa non farcela. Il presidente Giampiero Cardelli aveva scritto una lettera, il 29 giugno, per chiedere sostegno da parte di imprenditori, istituzioni e banche.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadiori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Don Winslow.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Bruno Vespa.

C’è una casa in riva al mare,
è la casa dell’amore,
che .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

La vittoria doveva essere scontata per Firenze, ma non andò così.

FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
none_o
Rubò con la sua "banda" mille euro a una turista dominicana, arrestato in Romania

25/3/2020 - 16:37

MONTECATINI - E’ stato catturato e arrestato in Romania il cittadino romeno di 46 anni che la scorsa estate, insieme ad altri connazionali, si è reso protagonista di un borseggio a Montecatini Terme in danno di una donna dominicana che si trovava nella stazione del centro termale in attesa di prendere il treno.


La sua latitanza, probabilmente, è iniziata subito dopo la scarcerazione seguita a un arresto in flagranza di reato avvenuto il 21 agosto 2019 nella stazione di Firenze Santa Maria Novella ed eseguito dagli uomini della squadra di polizia giudiziaria del compartimento polfer Toscana di Firenze.


In quella occasione il 46enne si era reso responsabile di un furto aggravato ai danni di un turista giapponese.


In precedenza, però, sempre con gli stessi connazionali, all’esterno della stazione di Montecatini Terme aveva borseggiato una donna di origini dominicane asportandole la somma di mille euro.


I fatti, in particolare, risalgono al 27 luglio 2019 e si sono svolti fra le stazioni di Montecatini Centro e Montecatini Terme. Nella piccola stazione il gruppo aveva notato la vittima che stava sistemando alcune banconote nel marsupio in attesa dell’arrivo del treno.  In più occasioni, per essere avvicinata, le veniva offerto aiuto nel trasportare le pesanti valigie che aveva al seguito nelle quali aveva le sue cose per andare in vacanza ma ogni volta rifiutava.


Il gruppo di malviventi, capeggiati dal 46enne, non si scoraggiava nel portare a termine l’azione delittuosa: insieme alla donna, ignara di ciò che le sarebbe successo di lì a poco, salivano sul treno tenendola sempre sotto osservazione fino alla successiva stazione di Montecatini Terme.


Qui la dominicana, a causa dei lavori di raddoppio della linea, era costretta a scendere dal treno ed utilizzare l’autobus sostitutivo per Pistoia per poi proseguire nella località di destinazione.


Mentre caricava le valigie nel bagagliaio dell’autobus il 46enne, aiutato da una complice, l’aiutavano senza il suo consenso nell’operazione: proprio in quel frangente, dimostrando tutta la loro destrezza, riuscivano ad aprire il marsupio e a impossessarsi dell’ingente somma di denaro.


Solo sull’autobus la vittima si accorgeva dell’ammanco e i ladri, nel frattempo, già si erano dileguati. Il furto veniva denunciato poco dopo alla polizia ferroviaria di Pistoia che in stretta collaborazione con la squadra di polizia giudiziaria del compartimento polfer di Firenze iniziava immediatamente le indagini acquisendo tutti i filmati delle stazioni interessate nonché del treno sul quale erano saliti.
 
Dalla visione delle immagini, vagliate dalla Polfer, è stato possibile ricostruire tutte le varie fasi del delitto, dall’individuazione della vittima fino al momento in cui esso è stato consumato.


Proprio l’arresto degli stessi malviventi per fatti analoghi avvenuto il successivo mese di agosto a Firenze Santa Maria Novella ha portato gli inquirenti alla identificazione certa dei responsabili del borseggio che, peraltro, sono stati anche riconosciuti in fotografia dalla stessa vittima.


Gli elementi raccolti, di indubbia consistenza probatoria, hanno determinato il gip del Tribunale di Pistoia, Patrizia Martucci, su richiesta del pubblico ministero titolare delle indagini Luisa Serranti, a emettere provvedimenti di custodia cautelare che, tuttavia, nell’immediatezza non è stato possibile eseguire perché i responsabili già avevano lasciato l’Italia.

Per questo motivo l’autorità giudiziaria ha emesso nei loro confronti un mandato di arresto europeo sulla base del quale il 46enne è già stato tratto in arresto in attesa dell’estradizione.

Fonte: Questura di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: