Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:04 - 09/4/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

in questi giorni di quarantena forzata ho visto tanti video sull’unità degli italiani, di quanto siamo bravi e di quante iniziative flash mob a cui aderiamo ma una vera unione tra noi non c’è veramente. .....
BASKET

Pur essendo nell’aria ormai da settimane, la notizia della chiusura anticipata dei campionati è stata una bella botta su un duplice piano: sanitario, poiché ha denotato che la situazione sanitaria anziché migliorare stava peggiorando.

BASKET

È arrivata ieri pomeriggio la notizia che la Lega Basket Femminile ha deciso, come aveva già fatto per i campionati regionali, di procedere con lo stop definitivo dei campionati. È una notizia che ci fa rimanere con l’amaro in bocca, nonostante si comprenda benissimo la gravità della situazioni sanitaria che sta affliggendo l’Italia.

PODISMO

Annullata la camminata ludico-motoria "Corri e cammina insieme" prevista per il 5 aprile.

CALCIO

I vertici societari del Gsd Montecatinimurialdo hanno preso una sofferta ma inevitabile decisione sul torneo internazionale Città di Montecatini Terme, in programma come ogni anno durante il lungo weekend pasquale.

TAEKWONDO

E' di 12 medaglie il bilancio, decisamente positivo, dell'Asd Taewondo Attitude di Borgo a Buggiano al "Trofeo Lanterna".

NUOTO

La squadra Categoria dell'Asd Nuoto Valdinievole brilla al campionato regionale in vasca corta, svolto alla piscina "Bastia" di Livorno.

KARATE

Domenica a Firenze si sono svolte le qualificazioni regionali per i campionati italiani di karate specialità kata categoria seniores ed esordienti.

NUOTO

Le squadre degli Esordienti A e Categoria dell'Asd Nuoto Valdinievole, guidate dagli allenatori Stefano Giannini e Carlo Bernava, si sono ben comportate ai campionati italiani invernali di Riccione.

none_o

Il 26 febbraio è stata inaugurata la mostra di pittura “Expo art….tullet”.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Daniele Mencarelli.

Siamo all’alba di un nuovo giorno,
c’è silenzio tutto .....
PISTOIA STORICA
di Giancarlo Fioretti

Una vita in bilico quella di Dino Philipson, sempre in fuga da qualcosa.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

L'architetto e a'antica basilica di Santa Maria Assunta.

cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
Sono un giovane fotografo , mi chiamo Jacopo, e sono andato .....
PESCIA
Il Comune distribuisce le mascherine con la protezione civile

25/3/2020 - 16:30

Pur lavorando praticamente h24, come testimoniano il flusso di notizie, informazioni, comunicazioni video e scritte sulle varie pagine dell’ente e quella del sindaco, la giunta ha fissato, con un provvedimento approvato all’unanimità, i termini dell’emergenza a Pescia, con la novità importante della distribuzione delle mascherine.

Tutte le attività legate al coronavirus, sia in termini di assistenza ai cittadini che di contenimento del contagio che di controllo e verifica dell’osservanza delle norme ministeriali, sono state racchiuse in una delibera di giunta, che appunto fissa come centro dell’emergenza l’infopoint di piazza Mazzini che è stato aperto da tanti giorni, con un atto rivelatosi lungimirante, quando, da parte di qualcuno, era stato considerato sproporzionato nel momento dell’allestimento.

Altro punto determinante è la conferma del centralino dell’ente municipale, che risponde al numero 0572-4920, che è a disposizione ogni giorno dalle 7 alle 19, anche nei giorni festivi, con una variazione in estensione rispetto al normale orario che chiude il sabato alle 12,30.

La grande novità di questo provvedimento, insieme al mandato agli uffici di predisporre variazioni di bilancio per le necessità legate a questa emergenza sanitaria, è la creazione del piano “Le mascherine ve le diamo noi” per la consegna a domicilio delle protezioni dpi, con un apposito gruppo di lavoro che parte dalla protezione civile di Pescia, che sarà il principale veicolo di trasmissione di questi materiali.

“A parte il provvedimento tecnico in se stesso - commenta Oreste Giurlani - voglio sottolineare ancora una volta il grande lavoro della macchina comunale, della giunta, della protezione civile, delle varie associazioni di volontariato, delle forze dell’ordine e di tutti quelli che stanno affrontando l’emergenza con grande impegno. Per evitare assembramenti, provvediamo anche alla consegna delle mascherine. Tutto passa dal centralino del comune, che è la base di tutto il nostro lavoro”.

Fonte: Stampa Giurlani
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




30/3/2020 - 12:52

AUTORE:
vincenzo

Vedo che gli interventi ultimi , cercano di capire l'efficacia dei mezzi di prevenzione.
Ognuno porta avanti un ragionamento e la sua voglia di capire .
Nel frattempo intervengono ancora per non sentirsi in disparte una pletora di imbecilli che non hanno gli strumenti per partecipare e fanno come i bambini che strattonano i grandi quando gli è venuto a noia .
Beati loro che non hanno capito in che situazione ci troviamo .

29/3/2020 - 22:59

AUTORE:
Tombini di Ghisa

Che vuoi che sia.... è una semplice influenza!.....

29/3/2020 - 15:00

AUTORE:
Simo

La questione dei guanti in lattice è controversa.
Andrebbero indossati ogni qualvolta si esce ma cambiati spesso.
Quando si rientra in casa i guanti usati e tolti devono essere gettati nell indifferenziato e rimarranno lì x un po' di tempo visto che con la raccolta porta a porta non tutti i giorni viene ritirato.
Quindi se è vero che il virus rimane attivo a lungo sulle superfici vuol dire che ci teniamo il "contagio" in casa.

29/3/2020 - 13:44

AUTORE:
la via del buon senso

le mascherine come i guanti sono provvedimenti "pagliativi" discutibili dal punto di vista scientifico,(non ci sono studi scientifici che certifichino la loro effettiva efficenza, apparte le maschere antigas a tenuta stagna in possesso di eserciti) visto che il virus "ci dicono" sia grande un miliardesimo di millimetro le stoffe e i materiali (anche improvvisati da carnevale) delle mascherine e dei guanti puo trattenere determminate nanoparticelle?? si come no.....
è come prendere delle zanzare con un guadino da pesca...se poi si consegna le mascherine per far STAR TRANQUILA (effetto placebo)la massa ottusa e cieca è un altro discoro...

i test obbligatori per sanitari e forze dell ordine e chi lavora al pubblico,quando lo fanno il decreto che li obbliga per legge???!!, cosi che chi venga fermato o sia a contatto con sanitari o altri lavori al pubblico non rischi di essere contagiato a sua volta??

discoroso apparte anche sui test tamponi, che non hanno certificazione di efficacia da nessuno studio scientifico riconosciuto, pertanto non sono ufficialmente attendibili, se non con un responso mediante le analisi del sangue in laboratorio

p.s. per chi ANCORA parla di partiti o idee politiche di qualsiasi origine,ormai siete scavalcati non vi considera piu nessuno, la politica sta morendo piano piano...a conti fatti , quale futuro??

29/3/2020 - 10:47

AUTORE:
giampaolo

Qualcuno ha un momento per riflettere ?
Le mascherine ?

Certo ! Ma per noi semplici cittadini , le mascherine a cosa servono ? Non certamente a difendere la nostra salute ! Per questo basta stare a opportuna distanza dagli altri e questa è la ragione della nostra cattività casalinga. Vediamo automobilisti che guidano con la mascherina , gente che porta il cane a pisciare ... altrettanto .
Gente in coda ed a distanza per entrare in un super con mascherine "improbabili" .
Ma le mascherine non ci salveranno e non salveranno nemmeno tutti quelli che le devono indossare.
Non a caso abbiamo chiuso le fabbriche . Se le mascherine fossero la soluzione , perché abbiamo chiuso gli opifici? Ma la mascherina crea un falso senso di sicurezza in questo momento,Solo lo stare lontano dagli altri è l'unica terapia.
Altro punto sono i guanti e lavarsi le mani .
Perché? Per igiene senz'altro .
Ma poi si parla del virus che resta vivo per alcuni giorni su alcune superfici . Ma quando acquistiamo cibarie chiuse in contenitori stagni , come dobbiamo trattare questi oggetti . Il postino che ti porta una busta ? etc etc .
Se veramente il virus attaccasse da una superficie su cui è a riposo per vari giorni , nessuno si salverebbe . Igiene si , come sempre , e pulizia , ma .....badiamo all'essenziale .

29/3/2020 - 10:25

AUTORE:
Tombini di Ghisa

Che vuoi che sia.... è una semplice influenza!...

28/3/2020 - 21:18

AUTORE:
Riccardo Francioni

Veramente una bella iniziativa in un momento doloroso e complesso: complimenti!

28/3/2020 - 7:38

AUTORE:
vincenzo

I bugiardi e vigliacchi , purtroppo , avranno gli stessi rischi e le stesse identiche possibilità di superare la tempesta .
Questo è profondamente ingiusto .
Dal liberarsene , l'umanità avrebbe un gran sollievo .
Tanti auguri (al virus)

27/3/2020 - 22:14

AUTORE:
Gabriele

Come sempre falso, mi attribuisci titoli e pensieri mai espressi.
Delle due l'una: o non sai leggere o non capisci quello che leggi.

E se c'è qualcuno che contesta tutto ed il contrario di tutto sei tu.

Ora basta, puoi scrivere quello che vuoi, farò come Roberto...
Ti lascio a litigare con te stesso, vediamo se ti dai addosso da solo.

Comunque hanno inventato delle medicine fantastiche, sai?

27/3/2020 - 15:04

AUTORE:
vincenzo

Il suprematista bianco ha la memoria corta .
Esagerazione quello che sta succedendo ?
Dissentire ? Su cosa ? Sul numero dei morti ? Sulle dodici settimane in casa annunciate dal biondo Boris ?
Sull'uso dell'esercito per controllare tutti agli arresti .
Speriamo che il virus abbia occhi e orecchi buoni .
Il suprematista rivendica orgogliosamente le sue tesi sui neri assassini . Ora che lui , come tutti . è una potenziale vittima ed un potenziale assassino , seguita a difendere le sue tesi .
Per il gusto di aver ragione , si contunua a leggere svolazzi decadenti in un mondo con una crisi che è solo all'inizio.
Ma gli altri esagerano . Lui sta in un ventre di vacca , con i gadget elettronici ed i ventilatori serviranno solo agli altri .
Un tipo un giorno mi disse che cattiveria, odio ed imbecillità sono un vero baluardo contro la malattia.
Lunga vita

27/3/2020 - 14:28

AUTORE:
vincenzo

Il suprematista bianco non entra mai nel merito .
Il suddetto che dichiarava essere i piccoli spacciatori come seminatori di morte ,, Il suddetto che ha sempre sostenuto che gli spacciatori alla fine spacciavano fra loro , perché tutti i concittadini non consumavano stupefacenti .
Quando inizio' questa coercizione casalinga di cui non conosciamo la fine disse che esageravamo .
3 miliardi e mezzo (fino a ieri) di persone obbligate a stare rinchiusi .
Cellulari come braccialetti per reclusi.
Droni per controllo di polizia.
Denuncia penale per "evasione" .
Un kilometro e mezzo giornaliero di bare e il mondo che sostanzialmente si ferma .
Su tutto questo , accusa di catastrofismo .
Una Rsa del nord ha (a ieri) avuto 59 morti pari alla metà dei residenti . Tutti babbi o nonni di qualcuno . I medici stanno morendo sul posto di lavoro . Tutte le partite Iva non sanno come fare la spesa o pagare l'affitto . Con il salva stati , saremmo contenti di fare solo la fine della Grecia .
Ma non mi stupisco che certa gentaglia contesti sempre e comunque .... ma mi domando come si può non essere d'accordo o preoccupati .

26/3/2020 - 17:57

AUTORE:
Gabriele

Ce le rammenti le apologie di reato, cortesemente?
Non solo non ne ho mai fatte, ma non ricordo nemmeno di averle lette quindi mi farebbe piacere vederle.
Così, tanto per farmi un'idea mia.

A meno che non consideri reato il dissentire dalle tue idee, cosa che continuerò (e credo continueranno anche gli altri) a fare quando è il caso.

Talvolta ti ho anche dato ragione, quando esprimevi concetti logici, come appoggio articoli di sinistra e contesto quelli di destra, a seconda che mi sembrino condivisibili o meno.

Non è che sei tu a tenere un atteggiamento preconcettuale?
Quando ti vengono fatte osservazioni precise scivoli sempre sulla marea nera, in questo momento ormai passata in secondo piano (mai rinnegata o dimenticata, però, il problema rimane tuttora) di fronte a problemi ben più gravi.

Ultimo appunto: dichiari di non aver fatto nomi ma lamenti che ti abbiano cancellato un nome... Incongruenze?

26/3/2020 - 15:48

AUTORE:
Simo

Sig. Luciano concordo con lei sul fatto che le mascherine si debbano saper usare (ho visto gente in attesa o in fila toglierla per fumare) le norme non sono chiare e i pareri sono ancora discordi come sull uso dei guanti. Le mascherine "chirurgiche" andrebbero gettate ogni volta che si usano ma non si trovano x sostituirle. Non ci sono x gli operatori sanitari!! Una amica me ne ha date alcune realizzate da lei con la stoffa con cui si fanno i piumini meglio che niente!!
Si possono lavare e disinfettare
Meglio che niente....

26/3/2020 - 15:40

AUTORE:
vincenzo

Ho sempre contestato il concetto che si possa pubblicare ogni commento in maniera acritica.
Un esempio in cui la parola MAUGERI è SPARITO DAL MIO COMMENTO .
Quando si parla di Regione Lombardia e di problemi del servizio sanitario , dovremmo riflettere sul fatto che la corte dei conti ha richiesto 60 milioni di euro di danno erariale a Formigoni & c..
Per il periodo non ancora finito , di suprematisti bianchi che indicavano nei neri la fine della nostra civiltà . Di quelli che indicavano una etnia capace in toto solo di delinquere etc . Questa non è equidistanza.
Il mettere tutto sullo stesso piano finisce col dar peso a qualsiasi nefandezza . Abbiamo assistito ad apologie di reato considerate come espressione di pari libertà nell'esprimere qualsiasi tesi .
L'ospitalità a chi offendeva il Prete di Vicofaro e tutti i suoi ospiti è cosa che non rappresenta assolutamente equidistanza. Ricordo solo gli "amori sui cofani delle auto". In archivio ci sono montagne di questi fattacci nel frainteso di libertà di opinione.

26/3/2020 - 12:16

AUTORE:
la via del buon senso

Scritto da voi: "Noi tagliamo solo le offese, mentre pubblichiamo tutte le posizioni e le idee, anche le più stravaganti. Abbiamo comunque gli interventi originali, con tanto di attacchi anche personali: ma preferiamo lasciarli in archivio. Magari le "piattaforme internazionali" potrebbero essere interessate a pubblicarli, chissà... "

Nel mio messaggio censurato da voi redazione non c'era nessuna offesa, nessun attacco personale nemmeno nomi e cognomi, ma solo idee ,soluzioni , dati fatto e costatazioni; ma non è stato pubblicato, perchè?

Non voglio credere nella vostra malafede,ma a pensar male come diceva "un tale".....

ah dimenticavo un azienda del bresciano ha venduto in america 500000 tamponi test, ora si dice che non ci sono test in italia da fare a chi è a contatto con la popolazione? (fonte www.agi.it)

26/3/2020 - 11:14

AUTORE:
luciano

Ma il capo della Protezione Civile, Borrelli, dice che le mascherine non servono, basta rispettare la distanza di sicurezza.
Vedo gente che la tiene sulla testa, quando parla al telefono , per poi rimettersela.....
Le mascherine vanno sapute usare....
Quelle con la carta da forno o in stoffa non servono a niente, equivale ad avere un foulard o un fazzoletto

26/3/2020 - 11:13

AUTORE:
la via del buon senso

faro' presente la mia testimoniaza su altre piattaforme sia internet che giornalistiche nazionali, extranazionli ed internazionali della censura ideologica di parola e di pensiero che viene effettuata dal sito valdinievoleoggi

RISPONDE LA REDAZIONE
Noi tagliamo solo le offese, mentre pubblichiamo tutte le posizioni e le idee, anche le più stravaganti. Abbiamo comunque gli interventi originali, con tanto di attacchi anche personali: ma preferiamo lasciarli in archivio. Magari le "piattaforme internazionali" potrebbero essere interessate a pubblicarli, chissà...

26/3/2020 - 9:52

AUTORE:
la via del buon senso

censurate i messaggi scomodi? non siamo piu in democrazia?

nessun studio scientifico riconosciuto e accertato garantisce che chi è asintomatico non possa infettare, pertanto coloro che sono a contatto con il popolo per incolumita' dello stesso e dei colleghi di lavoro deve essere sottoposto obbligatoriamente a test tamponi,(1 a settimana a persona)nel caso positivo va fermato e messo in quarantena.

I test tamponi a vip, juventus e multimiliardiari ecc... vanno bene anche se asintomatici?

e chi è a contatto con la popolazione no?

ah dimenticavo in germania sono 28000 posti in t.i.

26/3/2020 - 6:38

AUTORE:
vincenzo

Mi fanno inc.... i pensieri in libertà . I tagli alla sanità ? Qualcuno ricorda che Salvini avesse in programma investimenti sulla sanità ? Eppure il suo credito elettorale era del 33% . Ma nel programma dei 5 stelle con il loro 30% abbondante c'era il miglioramento della sanità pubblica .
I governi Berlusconi con la sanità privata nelle zone del Nord (e qualcuno in galera) .
Poi i vari governi PD & soci ?
Ma la maggioranza terrorizzata dal pericolo nero cosa pensava ? Ora che siamo nella cacca , tutti pronti ad accusare tutti i governi che hanno tagliato la sanità. E noi dove eravamo ?
Attenzione al facile sciacallaggio , dando la colpa agli altri , come sempre .

25/3/2020 - 23:51

AUTORE:
la via del buon senso

Premesso va dato onore al merito a tutti coloro che sono sul "campo" in prima persona a lottare per la causa, solo costoro meritano rispetto e ammirazione e infiniti ringrazimenti, da parte mia.

Egregio co ambitante del mondo Devis
In merito al contagio non ci sono nemmeno prove di laboratorio scientifiche che dichiarino che gli asintomatici non passino il virus, nel dubbio meglio essere ferrei e rispettare le procedure massime di sicurezza,(per non infettare colleghi di lavoro e popolazione)
Pertanto chi risulta positivo(1 test a settimana a persona) va fermato e messo in quarantena che si tratti di Medici,Infermieri, Volontari, Vigili del fuoco, Vigili urbani,Cassieri/e supermercati etc.. Oppure si preferisce fare i tamponi solo al mondo dei vip, la juventus e proprietari di jacht e isole ai caraibi? ecc.. che credo non faccino del bene alla popolazione in questo momento

Ok i 45000 T.I.sara' una bufala Croth voglio credere a te(senza peraltro prove documentate certe da parte tua).
Per fare un banale esempio, resta agli atti il fatto che in germania ATTUALMENTE sono 28000, significa che i freddi e austeri amministratori tedeschi sono persone piu lungimiranti e rispettosi per la salute del loro popolo?!

25/3/2020 - 20:46

AUTORE:
Roberto S.

Vero, gli ospedali erano attrezzati al meglio, ma poi col passare degli anni i nostri governanti hanno adoperato le forbici meglio si una sartoria , tagli alla ricerca , tagli alla sanita' , tagli al personale , tagli agli ospedali "a che servivano ? " universita' di medicina a numero chiuso , insomma tagli di qua' tagli di la' ma una tagliatina a cosa penso io no ?.......

25/3/2020 - 20:03

AUTORE:
Croth

Ma quando mai?!?
I posti di terapia intensiva non sono mai stati 45000.

25/3/2020 - 19:29

AUTORE:
antipolitico pontigiano

Se non altro a Pescia, il comune si è attivato per distribuirle. A Ponte Buggianese, dove vivo io, il Sindaco Tesi a parte i proclami che fa ogni giorno, per farsi dire: "Grande Sindaco", dai suoi amici, non si è minimamente mosso!

25/3/2020 - 19:26

AUTORE:
Devis

L'ho già scritto su un altro articolo: non ci sono evidenze o prove scientifiche che gli asintomatici trasmettano il virus. Non lo dico io, ma OMS, ECDC e ISS.

25/3/2020 - 17:42

AUTORE:
la via del buon senso

ma i test tamponi a chi fa le consegne glie li avete fatti? il personale sanitario che lavora in ospedali e a domicilio degli anziani li ha fatti i test tamponi?, visto che dalle statistiche l 80% è asintomatico...dovrebbe essere obbligatorio che protezione civile e tutto il personale sanitario sia controllato anche chi è asintomatico per garantire che non possa trasmettere il virus in giro

ah dimenticavo nel 1980 anni di craxi c'erano circa 45000 posti di terapia intensiva...