Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 11:04 - 08/4/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno, da sempre cittadina nata e residente a montecatini mi reco stamattina alla Farmacia ed ho acquistato una mascherina TNT Made in Florence usa e getta non dispositivo medico:costo 8 euro! Questa .....
BASKET

Pur essendo nell’aria ormai da settimane, la notizia della chiusura anticipata dei campionati è stata una bella botta su un duplice piano: sanitario, poiché ha denotato che la situazione sanitaria anziché migliorare stava peggiorando.

BASKET

È arrivata ieri pomeriggio la notizia che la Lega Basket Femminile ha deciso, come aveva già fatto per i campionati regionali, di procedere con lo stop definitivo dei campionati. È una notizia che ci fa rimanere con l’amaro in bocca, nonostante si comprenda benissimo la gravità della situazioni sanitaria che sta affliggendo l’Italia.

PODISMO

Annullata la camminata ludico-motoria "Corri e cammina insieme" prevista per il 5 aprile.

CALCIO

I vertici societari del Gsd Montecatinimurialdo hanno preso una sofferta ma inevitabile decisione sul torneo internazionale Città di Montecatini Terme, in programma come ogni anno durante il lungo weekend pasquale.

TAEKWONDO

E' di 12 medaglie il bilancio, decisamente positivo, dell'Asd Taewondo Attitude di Borgo a Buggiano al "Trofeo Lanterna".

NUOTO

La squadra Categoria dell'Asd Nuoto Valdinievole brilla al campionato regionale in vasca corta, svolto alla piscina "Bastia" di Livorno.

KARATE

Domenica a Firenze si sono svolte le qualificazioni regionali per i campionati italiani di karate specialità kata categoria seniores ed esordienti.

NUOTO

Le squadre degli Esordienti A e Categoria dell'Asd Nuoto Valdinievole, guidate dagli allenatori Stefano Giannini e Carlo Bernava, si sono ben comportate ai campionati italiani invernali di Riccione.

none_o

Il 26 febbraio è stata inaugurata la mostra di pittura “Expo art….tullet”.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Daniele Mencarelli.

Non mancava alcunchè,
ma non si sa neppur perchè
ci sembrava .....
PISTOIA STORICA
di Giancarlo Fioretti

Una vita in bilico quella di Dino Philipson, sempre in fuga da qualcosa.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

L'architetto e a'antica basilica di Santa Maria Assunta.

cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
Sono un giovane fotografo , mi chiamo Jacopo, e sono andato .....
PESCIA
Spacciavano droga sull'argine del fiume Pescia in barba a tutti i divieti: nei guai 22enne di Chiesina

21/3/2020 - 14:22

Sempre nell’ambito dei controlli di Polizia effettuati quotidianamente per contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID 19, nel pomeriggio di giovedì i poliziotti identificavano un gruppetto di giovani che erano seduti nei pressi dell’argine del fiume Pescia. All’atto del controllo gli operatori di Polizia notavano che uno di loro aveva un rigonfiamento nel calzino. Insospettiti chiedevano al giovane cose avesse e a quel punto vistosi scoperto consegnava la sostanza stupefacente occultata risultata poi essere hashish del peso di circa 5 grammi già suddivisa in tre dosi pronte per lo spaccio. Condotto in ufficio un 22enne italiano, residente a Chiesina veniva deferito all’A.G. per la violazione della legge sugli stupefacenti e delle disposizioni dell’Autorità in relazione al D.P.C.M - COVID 19.

 

Dall’11 marzo sono state controllate le autocertificazioni di oltre 200 persone e segnalate all’Autorità Giudiziaria n.26 per l’art.650 c.p., mentre n.4 sono state deferire anche per false dichiarazioni. Nonostante il continuo lavoro di sensibilizzazione della gente a far rientro nelle proprie abitazioni sono state identificate persone intente a giocare a carte sulle panche situate lungo il fiume, altre che hanno dichiarato di essere venute a Pescia perché invitate da amici o semplicemente per fare una passeggiata.

 

“E’ importante in questo momento di emergenza sanitaria che le persone rispettino le misure di contenimento disposte a livello nazionale, che servono per arginare possibili situazioni di ulteriori contagi.

 

Lo sforzo quotidiano delle Forze dell’Ordine è soprattutto quello di sensibilizzare la gente a restare all’interno delle proprie abitazioni limitando i tempi di uscita allo stretto necessario.

 

In questo periodo dove anche le abitudini familiari sono inevitabilmente cambiate è più che mai necessario richiamare le persone ad avere maggiore spirito di collaborazione e tolleranza anche per cercare di evitare ciò che si sta verificando negli ultimi giorni, ovvero un aumento delle chiamate con richieste di intervento delle pattuglie di Polizia, per forti litigi in ambito familiare, di fatto scaturiti per futili motivi”.   

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: