Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 17:03 - 30/3/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buonasera, faccio un appello a tutti i sindaci della provincia di Pistoia, ai dirigenti dell ASL TOSCANA CENTRO riguardanti i distretti comprendenti la provincia e al presidente della società della salute, .....
PODISMO

Annullata la camminata ludico-motoria "Corri e cammina insieme" prevista per il 5 aprile.

CALCIO

I vertici societari del Gsd Montecatinimurialdo hanno preso una sofferta ma inevitabile decisione sul torneo internazionale Città di Montecatini Terme, in programma come ogni anno durante il lungo weekend pasquale.

TAEKWONDO

E' di 12 medaglie il bilancio, decisamente positivo, dell'Asd Taewondo Attitude di Borgo a Buggiano al "Trofeo Lanterna".

NUOTO

La squadra Categoria dell'Asd Nuoto Valdinievole brilla al campionato regionale in vasca corta, svolto alla piscina "Bastia" di Livorno.

KARATE

Domenica a Firenze si sono svolte le qualificazioni regionali per i campionati italiani di karate specialità kata categoria seniores ed esordienti.

NUOTO

Le squadre degli Esordienti A e Categoria dell'Asd Nuoto Valdinievole, guidate dagli allenatori Stefano Giannini e Carlo Bernava, si sono ben comportate ai campionati italiani invernali di Riccione.

BASKET

La Gioielleria Mancini di nuovo in trasferta, la più lunga di questo campionato. L’impegno è di quelli proibitivi contro la capoclassifica Valdicornia di coach Blanco.

BOCCE

Cala il sipario sulla ventisettesima edizione del "Città di Monsummano", la manifestazione organizzata dalla Bocciofila Monsummanese come doppia gara regionale a coppie, una riservata alla cat. A e l'altra alla cat. B-C.

none_o

Il 26 febbraio è stata inaugurata la mostra di pittura “Expo art….tullet”.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Daniele Mencarelli.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

L'architetto e a'antica basilica di Santa Maria Assunta.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
Sono un giovane fotografo , mi chiamo Jacopo, e sono andato .....
none_o
Polizia, prima udienza per convalida arresto in videoconferenza col tribunale

21/3/2020 - 14:00

PESCIA - Si è svolta questa mattina presso la sala conferenze Bertoneri della Questura di Pistoia la prima udienza di convalida di un arresto in videoconferenza con il tribunale.

In particolare la Polizia di Stato, nel corso dei servizi di controllo volti alla verifica della regolare circolazione delle persone in relazione alle misure in atto per il contenimento del contagio da COVID 19, nella mattinata di ieri aveva tratto in arresto un 28enne nigeriano, dimorante a Pescia, con permesso di soggiorno per asilo politico.

Gli agenti del Commissariato di Pescia, durante il controllo di un ragazzo straniero che era stato notato seduto da tempo sui carrelli del supermercato LIDL intento a fumare e ad utilizzare il telefono cellulare, vebnivcao avvicinati dal ragazzo nigeriano il quale, dapprima tentava di dare ad  alta voce giustificazioni circa la presenza del suo connazionale, poi rivolgendosi a lui gli diceva di non esibire il documento e di non firmare nulla. Visto l’atteggiamento gli operatori di Polizia lo invitavano ad allontanarsi, ma nonostante i ripetuti inviti, con tono alterato inveiva contro i poliziotti dicendo che il suo connazionale era in attesa per fare la spesa e che per tale motivo dovevano lasciarlo stare.

Alla richiesta di fornire le proprie generalità e un documento il nigeriano assumeva un atteggiamento sempre più provocatorio e minaccioso asserendo più volte di non essere intenzionato a mostrare alcun documento, che peraltro non aveva al seguito. 

Durante le ripetute richieste d’identificazione, lo straniero nonostante invitato a tenere una distanza di sicurezza al momento di salire a bordo dell’autovettura di servizio per essere condotto in Ufficio al fine di identificarlo, cominciava a spintonare i poliziotti cercando di divincolarsi per scappare. Con l’ausilio di altra pattuglia veniva bloccato e fatto salire sull'autovettura di servizio per essere condotto negli uffici del Commissariato.

Dopo le procedure d’identificazione, il ragazzo, già con precedenti per reati contro la persona, veniva arrestato per resistenza a P.U., rifiuto delle proprie generalità, danneggiamento dell’autovettura di servizio e inottemperanza alle disposizioni dell’Autorità in relazione all’emergenza COVID 19.

Nella mattinata odierna è stato convalidato l’arresto nel corso della prima udienza di convalida in videoconferenza con collegamenti da remoto tra la Questura il Tribunale di Pistoia alla presenza del del GIP Alessandra Aiello, del P.M. dott. Giuseppe Grieco e dell’avvocato di fiducia Massimo Goti presenti in tribunale, mentre l’arrestato, il funzionario interprete e gli agenti operanti erano in Questura.

Al termine dell’udienza è stato convalidato l’arresto e disposta la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Pescia con ulteriore obbligo di permanenza in abitazione dalle 20.00 alle 8.00 20/8 e di comunicare all’autorità di Polizia ogni spostamento nell’ambito del comune.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/3/2020 - 18:45

AUTORE:
vincenzo

Per il buon CRIS .
Credevo proprio di non dover leggere un commento di questo tipo .
D'accordo perfettamente sulla necessità che ognuno stia a casa se la casa ce l'ha , altrimenti gliela dobbiamo dare noi . Questo per la nostra sicurezza. E tu in questa situazione , con le frontiere chiuse , chiedi una espulsione .
Ma pensa che anche oggi ci sono da sistemare un kilometro e mezzo di bare e controllare sessanta milioni di persone e tu chiedi l'espulsione subito ! Ma dove vivi ?

22/3/2020 - 16:56

AUTORE:
Gabriele

Si può dedurre che una dimora ce l'avesse, non credi?
Quindi, ha una dimora, di qualcosa campa visto che va a fare la spesa (forse di sussidi, ma ha già precedenti per reati contro la persona...) e si permette di insultare e spintonare gli agenti, danneggia la vettura ed altre cosette.

Giustamente, visto che qualcuno l'ha convinto di avere dei diritti ma certo non gli ha parlato dei doveri, visto che non li conosce neppure lui.

Come quel giovane c....e di Valdobbiadene, né più né meno.

L'obbligo di dimora dovevano darglielo a casa tua, almeno non aveva più bisogno di uscire per altri reati: sono sicuro che gli avresti fornito di tutto e di più.

21/3/2020 - 19:49

AUTORE:
carlo dadone

L'ultimo capoverso sancisce l'obbligo di dimora nell'ambito del comune di Pescia . Ma poi qualcuno si è preoccupato di sapere se il ragazzo una casa ce l'aveva anche al fine di poter osservare il decreto sul Virus ?

21/3/2020 - 16:33

AUTORE:
cris

espulsione immediata x questo soggetto..i sacrifici li devono fare tutti, cosi come rispettare le regole...non scherziamo...ora basta..