Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 21:10 - 02/10/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quando in una famiglia monoreddito con mutuo da pagare, arrivano bollette per 400 euro e l infrazione sommata alla speculazione , riduce lo stipendio del 15% , quanti mesi si può reggere ?

Fra quanti .....
RALLY

La bandiera a scacchi del 43° Rally Città di Pistoia ha sventolato nel pomeriggio odierno di nuovo in centro città e lo ha fatto insieme a quella del Cile. 

PODISMO

Domenica 9 ottobre nella frazione di Ramini nel comune di Pistoia si corre la quarantunesima edizione <<ATTRAVERSO IL VERDE DEI VIVAI PISTOIESI>>sulla distanza di km 12 per i competitivi e di km 4 e 12 per i partecipanti alla ludico motoria interamente pianeggiante attraverso i vivai della zona.

BASKET

Inizia il primo storico campionato di Serie C per la Gioielleria Mancini che nel debutto stagionale affronta il Progetto Pallacanestro Prato, anch’esso neopromosso

CALCIO

Domenica alle ore 15:30 lo stadio "Idilio Cei" ospiterà la seconda gara del Campionato di Promozione  tra i viola e i rossoblu pratesi, guidati in panchina dal giovane mister Federico Montagnolo.

BASKET

Tutto pronto in casa Gema per il debutto nel campionato di serie B 2022/23, dopo quaranta giorni di precampionato intenso, condito da molte amichevoli e allenamenti di grande intensità.

BASKET

Mtvb Herons Basket è lieta di poter annunciare di aver tesserato il giocatore Emmanuel Adeola, ala di 2 metri, nigeriano di formazione italiana.

SCHERMA

Inizia nel migliore dei modi la stagione per la Scherma Pistoia 1894 e non solo per i risultati.

TIRO A SEGNO

Il Tiro a segno di Pescia, si era presentato ai campionati nazionali con tanta voglia di vincere e, moltissimi erano i presupposti per affermarsi in tal senso, ma forse  è stata questo premessa che ha, come dire, allentato le principali motivazioni.

none_o

Lo Spazio Pistoia (via Curtatone e Montanara 20/22), Federico Bria inaugura la mostra Detriti.

none_o

Il nuovo e intrigante libro, A ciascuno la sua prigione, è stato pubblicato dalle edizioni Porto Seguro di Firenze.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Bilancia: 23 settembre al 22 ottobre.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Oggi rivisiteremo una squisitezza romana utilizzando una pasta fantasiosa.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PISTOIA
Clima e biodiversità: concluso un percorso di scelte consapevoli per i ragazzi del De Franceschi Pacinotti

2/3/2020 - 9:47

Si è concluso nei giorni scorsi un percorso che ha visto come protagonisti gli studenti delle quarte e quinte dell’indirizzo agrario e chimico biologico dell’istituto professionale De Franceschi Pacinotti, in collaborazione con l’Università di Firenze.


L’istituto ha accolto l’invito dell’ateneo fiorentino che, nell’ambito del piano nazionale lauree scientifiche, finalizzato appunto ad avvicinare gli studenti delle superiori alle facoltà scientifiche, ha aperto i propri laboratori e organizzato conferenze pomeridiane su temi scientifici di attualità. I ragazzi pistoiesi hanno così partecipato, insieme ad alcuni insegnanti, a conferenze tenute da docenti universitari dei corsi di laurea in scienze naturali aventi per oggetto: “Il clima: ieri, oggi e domani”, “Le specie aliene invasive e la biodiversità “ ,”L’impatto dell’uomo sugli ecosistemi”.


Inoltre gli studenti sono stati accolti nei laboratori universitari e per un giorno intero hanno lavorato fianco a fianco con docenti e ricercatori, esercitandosi nel riconoscimento della biodiversità (in particolare insetti) attraverso le moderne tecniche di identificazione biomolecolare con estrazione del dna e successivo sequenziamento. Gli stessi risultati nell’identificazione di insetti ottenuti sia con le tecniche biomolecolari che con le tradizionali tecniche con microscopio e chiavi dicotomiche hanno stimolato l’interesse e la partecipazione attenta degli studenti, che hanno quindi consolidato e amplificato le conoscenze già in parte acquisite a scuola.


Uno dei punti di forza del De Franceschi è proprio l’approccio laboratoriale alla biologia, con il quale si può trasmettere il carattere unitario di questa disciplina generale i cui rami (ecologia, biologia cellulare, biologia molecolare) possono apparire scollegati, come se fossero argomenti di materie diverse.


Gli studenti hanno infine potuto ulteriormente riflettere sul rapporto tra stili di vita e cambiamenti climatici e più in generale sull’impatto delle attività antropiche sui vari ecosistemi: questioni che riguardano l’ambiente, il cibo, l’energia e la salute, la mitigazione e l’adattamento al surriscaldamento globale, questioni centrali per il futuro e il presente di ognuno di noi.


Già da qualche anno, anticipando la battaglia di Greta Thunberg per il clima e l’economia circolare, nel proprio piccolo e in ottica di consumi sostenibili l’istituto De Franceschi Pacinotti vende i prodotti ortofrutticoli coltivati nei campi di via Dalmazia e raccolti a partire dalla tarda primavera: attività concrete con cui la scuola intende contribuire alla riconversione ecologica dell’economia e a diffondere conoscenza e consapevolezza.


Relativamente al progetto lauree scientifiche, referente dell’Università di Firenze è stata Francesca Romana Dani, dell’istituto De Franceschi gli insegnanti coinvolti sono stati i docenti Marini Cecilia, Mannori Annalisa, Spampinato Maria, Caputo Alessandra, Disperati Barbara e Strumenti Nicola.

Fonte: Istituto De Franceschi-Pacinotti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: