Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:04 - 02/4/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quale è la differenza fra un onesto ed un disonesto ?
L'onesto affaccia ipotesi , il disonesto ha solo certezze .
PODISMO

Annullata la camminata ludico-motoria "Corri e cammina insieme" prevista per il 5 aprile.

CALCIO

I vertici societari del Gsd Montecatinimurialdo hanno preso una sofferta ma inevitabile decisione sul torneo internazionale Città di Montecatini Terme, in programma come ogni anno durante il lungo weekend pasquale.

TAEKWONDO

E' di 12 medaglie il bilancio, decisamente positivo, dell'Asd Taewondo Attitude di Borgo a Buggiano al "Trofeo Lanterna".

NUOTO

La squadra Categoria dell'Asd Nuoto Valdinievole brilla al campionato regionale in vasca corta, svolto alla piscina "Bastia" di Livorno.

KARATE

Domenica a Firenze si sono svolte le qualificazioni regionali per i campionati italiani di karate specialità kata categoria seniores ed esordienti.

NUOTO

Le squadre degli Esordienti A e Categoria dell'Asd Nuoto Valdinievole, guidate dagli allenatori Stefano Giannini e Carlo Bernava, si sono ben comportate ai campionati italiani invernali di Riccione.

BASKET

La Gioielleria Mancini di nuovo in trasferta, la più lunga di questo campionato. L’impegno è di quelli proibitivi contro la capoclassifica Valdicornia di coach Blanco.

BOCCE

Cala il sipario sulla ventisettesima edizione del "Città di Monsummano", la manifestazione organizzata dalla Bocciofila Monsummanese come doppia gara regionale a coppie, una riservata alla cat. A e l'altra alla cat. B-C.

none_o

Il 26 febbraio è stata inaugurata la mostra di pittura “Expo art….tullet”.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Daniele Mencarelli.

PREGHIERA

O Signore onnipotente
Che sei fonte della vita
Posa .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

L'architetto e a'antica basilica di Santa Maria Assunta.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
Sono un giovane fotografo , mi chiamo Jacopo, e sono andato .....
PISTOIA
Palomar: "Solo 22 Daspo urbani in un anno, è l'assillo della sicurezza percepita e non reale"

21/2/2020 - 14:38

L'associazione Palomar interviene sul Daspo urbano.

 

"Leggiamo delle proposte di estendere il Daspo urbano anche fuori dal centro storico (promotore, manco a dirlo, il gruppo di Fratelli d'Italia); si dice che il Daspo urbano sinora abbia portato ottimi risultati in termini di percezione di sicurezza.


Ecco, quindi, l'obiettivo: aumentare la percezione di sicurezza. Il regolamento comunale sul Daspo urbano fu approvato un anno fa dal consiglio comunale senza alcuna opposizione. Perchè si sa, quando si parla di sicurezza, anche solo "percepita", nessuna forza politica ha il coraggio di contrastare una deriva securitaria, che non si limita - purtroppo - alla propaganda, ma incide sulla restrizione di libertà costituzionali.

 

Poco importa se lo strumento utilizzato non presupponga un reato, ma solo un atteggiamento; poco importa se le garanzie di chi subisce questa misura restrittiva della libertà personale siano ridotte allo zero; poco importa se i numeri del Daspo urbano nel centro storico siano impietosi, considerati i toni propagandistici con i quali era stato presentato: 22 Daspo in un anno, di cui ben 4 in una stessa giornata nei confronti di ambulanti abusivi. 

 

Di contro, aumentano gli atti vandalici per le vie della città storica, e i comportamenti irrispettosi del vivere civile (dai parcheggi selvaggi anche in aree pedonalizzate, alla spazzatura disseminata per strada).

Poco importa la realtà delle cose. La cosa importante è che la percezione di coloro che sono considerati "per bene" sia salva. 

La politica del decoro e del Daspo urbano è una politica debole, incapace di affrontare alla radice il tema delle disuguaglianze e farvi fronte, è una politica che prendendo atto della sua incapacità si muove sull'unico campo dove sa giocare la sua partita: quello della percezione, appunto, e quindi quello della propaganda".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/2/2020 - 12:05

AUTORE:
Daniele

Il termometro caro lo fanno i cittadini esasperati dai furti e dal degrado dilagante soprattutto a causa dei tuoi protetti africani spacciatori.
Ah voglia a noscondervi dietro a un dito ..
Il tuo termometro dice altro perché devi evitare di inserirlo nel pertugio scuro, meglio sotto l'ascella.

22/2/2020 - 11:46

AUTORE:
luciano

Primo che uno debba stare zitto è sinonimo di dittatura, secondo se non sà scrivere , esiste il copia e incolla.

22/2/2020 - 8:17

AUTORE:
Vercingetorige

Caro Massimo , ci mancavi . Sei della buona lana dei commentatori apodittici che non riescono ad articolare un concetto . Un tempo questa genia di semianalfabeti avevano timore e buon gusto di tacere . Ora il falso senso di democrazia , fa loro pensare di essere pari a chiunque . Ce ne faremo una ragione .
Dubito che tipi come Massimo &c. riescano a decrittare il mio messaggio ma non mi scandalizzo .

21/2/2020 - 22:45

AUTORE:
Gabriele

Dicono a Bologna: piuttosto che niente, meglio piuttosto…

Almeno qualcosa è stato fatto.
E poi sarà meglio che qualcuno si rilegga la Costituzione, sempre citata a sproposito.
Non mi risulta che ci siano garanzie costituzionali per chi viene trovato ubriaco, compie atti contrari alla pubblica decenza, esercita il commercio abusivo e l’attività di parcheggiatore abusivo.

Certo, in un Paese dove masturbarsi su un mezzo pubblico non è considerato reato, purché fatto di domenica, ubriacarsi è proprio una bagattella.
Molto meglio far finta di niente e girarsi dall'altra parte, altrimenti potresti essere accusato di voyeurismo!

Avanti così!

21/2/2020 - 18:33

AUTORE:
Massimo

Zitta minoranza !
Avete perso !
Tutti zitti!

21/2/2020 - 17:40

AUTORE:
Vercingetorige

La sicurezza è come il freddo . Importante è quello che si sente anche se il termometro dice altro .
Della sicurezza a quel che si vede , ce n'era e ce n'è abbastanza senza bisogno degli starnazzamenti propri di ogni destra.
Potrei anche dire che la proliferazione di telecamere comunali è inversamente proporzionale al numero di VVUU che vediamo sul territorio .
La sosta ? Spesso e volentieri , sui marciapiedi .
L'abbandono di rifiuti ? Forse a carico degli esercizi commerciali del centro ma non dei cittadini .
Se poi ci spostiamo in zone semicentrali ? Centinaia di materassi abbandonati , micro discariche , rifiuti tessili pratesi in capannoni abbandonati ....
Ma questo non conta ?
Una per tutte : le buche sulle strade ed i marciapiedi con mille inciampi .... Troppo difficile ? Ma i nipotini della RSI (vedi lo stemma fiamma tricolore) si battono per la sicurezza (di essere confermati alle prossime elezioni )