Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 23:02 - 18/2/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Andare a cercare i minorenni è normale secondo te zorrino ?
Gli spacciatori son sempre esistiti ma come ora mai ! Sia nei modi che nei numeri.
Tu fai come vuoi , continua pure a giustificarli , ma .....
TIRO A SEGNO

Al poligono del Tiro a segno nazionale sezione di Carrara è andata in scena nei primi tre fine settimana di febbraio la 1a gara regionale federale del 2020.

BOXE

Il folto programma dilettantistico vedeva impegnato, all’esordio nella categoria Élite (i più bravi senza caschetto) il forte e talentoso pugile di Borgo a Buggiano Miguel Bachi.

HOCKEY

Pistoia mantiene i suoi ottimi standard e nella giornata finale del Campionato nazionale di Hockey Indoor di A2

BASKET

La Gioielleria Mancini arriva da quattro sconfitte consecutive, la partita contro Ghezzano è quindi fondamentale per restare attaccati al treno play-off. 

TAEKWONDO

Due medaglie di bronzo e belle prestazioni per 6 giovani atleti (categoria cadetti) dell'Asd Taekwondo Attitude di Borgo a Buggiano alla sesta edizione dell'Insubria Cup, kermesse internazionale svolta al Pala Yamamay di Busto Arsizio (Varese).

RALLY

Una stagione sportiva da protagonista, a garantire risultati che - nel 2019 - hanno elevato la struttura ai vertici nazionali.

BASKET

Ciabattini di scena al PalaCecioni di Livorno contro la Fides, trasferta delicata per i monsummanesi reduci da tre sconfitte consecutive.

BOCCE

Niko Bassi, il giovane ventunenne toscano di Pietrasanta militante nel Villafranca Vigasio (VR) - ma a lungo protagonista anche a Montecatini - ha vinto domenica 9 febbraio, il 5° Trofeo Comune di Pieve a Nievole cat. A/B, organizzato dalla Bocciofila Pieve a Nievole.

none_o

La recensione dci questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Gian Arturo Ferrari.

none_o

In mostra a Collodi le opere della pittrice milanese Veronica Menghi e dello scultore di Carrara, Francesco Siani.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Azienda di trasporto cavalli con sede operativa in Altopascio .....
Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
PISTOIA
Nasce anche a Pistoia il "Comitato nazionale per il No" contro il taglio dei parlamentari

9/2/2020 - 8:36

È nato a Pistoia il "Comitato per il NO al TAGLIO della Democrazia" nel referendum costituzionale fissato per il prossimo 29 marzo.

Il Comitato pistoiese aderisce al "Comitato nazionale per il NO" promosso dal Coordinamento per la Democrazia Costituzionale (CDC), nella volontà di difendere il modello di democrazia rappresentativa disegnato dalla Costituzione Repubblicana, che è il frutto della convergenza tra le culture politiche accomunate dalla partecipazione alla Resistenza e dall'antifascismo.

Il Comitato pistoiese per il NO invita i propri concittadini a opporsi alla recente riforma costituzionale, che riduce di oltre un terzo il numero dei parlamentari, per i seguenti motivi:

- è qualunquista e superficiale la giustificazione del risparmio di spesa come risultato del taglio di 1/3 dei Parlamentari (lo 0,007% del bilancio statale): una cifra irrisoria rispetto alla limitazione della rappresentanza popolare che ne deriverebbe;

- il Parlamento ha un ruolo centrale nella nostra democrazia e qualsiasi decisione che lo riguardi dovrebbe essere affrontata con serietà, avendo a cuore il rilancio del suo ruolo, non la sua riduzione ad un capitolo della spesa pubblica da tagliare;

- la democrazia rappresentativa è lo strumento più adatto per consentire ai cittadini di organizzare la vita civile e politica attraverso un complesso bilanciamento dei poteri, di cui il Parlamento costituisce l'architrave.

Per questo la democrazia comporta dei costi ed è pericolosa la demagogia di chi propone di sostituirla con la partecipazione diretta sul Web. L'alternativa alla democrazia è l'uomo solo al comando o gli oligarchi della Rete;

- la riduzione del numero dei Parlamentari fa parte della campagna di disprezzo e delegittimazione del nostro sistema democratico, causata dalla incapacità del ceto politico di far fronte alla crisi sociale, economica ed etica degli ultimi anni;

- in alternativa a questo taglio dei Parlamentari è necessario mobilitarci per l’approvazione di una legge elettorale proporzionale, che ci consenta, come cittadini, di scegliere direttamente i nostri rappresentanti, contro la vergognosa pratica delle Segreterie di tutti i Partiti di nominare direttamente gli eletti al Parlamento in base alla loro fedeltà, anziché alla loro qualità.

Come già avvenuto nel 2006 con la riforma Bossi-Berlusconi e con la successiva riforma Boschi-Renzi del 2016, votando NO nel referendum del 29 marzo 2020 possiamo esercitare la nostra sovranità bocciando una scelta che appare solo il tentativo di inseguire una facile popolarità, piuttosto che un serio intervento riformatore per far fronte ai problemi del Paese.

Chi desidera aderire al Comitato, o anche soltanto ricevere informazioni sulle sue iniziative, può scrivere a comitatoptperilno@gmail.com e consultare la pagina Facebook @comitatoptperilno


Il Comitato Pistoiese per il NO

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




9/2/2020 - 11:04

AUTORE:
sante pollastri

tranquilli, anche in caso di vittoria del sì, anche questa riforma farà la fine delle precedenti votate, i vitalizi, le provincie, il senato...
magari per chi ancora crede alle favole non sarebbe male dare un'occhiata al seguente link

https://www.money.it/Numero-parlamentari-Italia-Paesi-UE