Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 23:02 - 18/2/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Andare a cercare i minorenni è normale secondo te zorrino ?
Gli spacciatori son sempre esistiti ma come ora mai ! Sia nei modi che nei numeri.
Tu fai come vuoi , continua pure a giustificarli , ma .....
TIRO A SEGNO

Al poligono del Tiro a segno nazionale sezione di Carrara è andata in scena nei primi tre fine settimana di febbraio la 1a gara regionale federale del 2020.

BOXE

Il folto programma dilettantistico vedeva impegnato, all’esordio nella categoria Élite (i più bravi senza caschetto) il forte e talentoso pugile di Borgo a Buggiano Miguel Bachi.

HOCKEY

Pistoia mantiene i suoi ottimi standard e nella giornata finale del Campionato nazionale di Hockey Indoor di A2

BASKET

La Gioielleria Mancini arriva da quattro sconfitte consecutive, la partita contro Ghezzano è quindi fondamentale per restare attaccati al treno play-off. 

TAEKWONDO

Due medaglie di bronzo e belle prestazioni per 6 giovani atleti (categoria cadetti) dell'Asd Taekwondo Attitude di Borgo a Buggiano alla sesta edizione dell'Insubria Cup, kermesse internazionale svolta al Pala Yamamay di Busto Arsizio (Varese).

RALLY

Una stagione sportiva da protagonista, a garantire risultati che - nel 2019 - hanno elevato la struttura ai vertici nazionali.

BASKET

Ciabattini di scena al PalaCecioni di Livorno contro la Fides, trasferta delicata per i monsummanesi reduci da tre sconfitte consecutive.

BOCCE

Niko Bassi, il giovane ventunenne toscano di Pietrasanta militante nel Villafranca Vigasio (VR) - ma a lungo protagonista anche a Montecatini - ha vinto domenica 9 febbraio, il 5° Trofeo Comune di Pieve a Nievole cat. A/B, organizzato dalla Bocciofila Pieve a Nievole.

none_o

La recensione dci questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Gian Arturo Ferrari.

none_o

In mostra a Collodi le opere della pittrice milanese Veronica Menghi e dello scultore di Carrara, Francesco Siani.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Azienda di trasporto cavalli con sede operativa in Altopascio .....
Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
BASKET
Troppi black-out, terza sconfitta per Shoemakers

4/2/2020 - 11:19

Sono momenti di autentica commozione i minuti pre partita con l’ingresso delle squadre in campo accompagnati dai bimbi del settore giovanile Shoemakers con i palloncini giallo-viola. Nel minuto di silenzio disposto dalla federazione in memoria di kobe Bryant si abbassano le luci, parte l’hallelujah di Leonard Cohen e capitan Calderaro legge Dear Basketball di Kobe Bryant… Inizia la partita e nei primi due possessi le due squadre lasciano morire i 24”, 24 come il numero di maglia di Kobe Bryant.

Inizia la partita vera e i primi minuti si reggono sul filo dell’equilibrio, Lucca tenta l’allungo con una bomba di Santini (6-9) ma la bomba di Tesi e un canestro di Bellini siglano un parziale di 5-0 che riporta Monsummano a +2.  Romano sull’altro lato risponde da tre ma Tesi risponde con la stessa moneta. Bellini e Soriani fissano il risultato sul 18-12 alla fine del primo quarto.

Cecconi accorcia da tre dopo alcuni passaggi a vuoto delle due squadre. Monsummano fatica a trovare la via del canestro e Lucca si riporta in vantaggio (18-19). Il primo canestro dei ciabattini arriva solo dopo 5’30” grazie a un’entrata di Calderaro. Subito dopo arriva la bomba di Tesi e coach Nalin chiama il minuto di sospensione. Bellini e Mignanelli continuano a martellare la retina per un parziale di 9-0. Lucca accorcia sul finale e le squadre vanno al riposo lungo sul 30-24.

Romano accorcia alla ripresa delle ostilità con un gioco da tre punti, Monsummano si inceppa e Lucca impatta nuovamente. Monsummano non segna (1 punto in 7 minuti) e Lucca passa in vantaggio con una bomba di Berti. Finalmente arriva la bomba di Maccione e un antisportivo fischiato ai lucchesi sembra rianimare i blu-amaranto ma Lucca chiude il quarto avanti 39-43.

Morello va a segno ma Maccione risponde da tre, batti e ribatti fra le due squadre poi Navicelli piazza dalla media il -1 a 6’ dal termine ma una bomba di Russo ristabilisce le distanze e subito dopo Morello da il +7 ai lucchesi. Bellini suona la carica poi una schiacciata di Soriani porta i monsummanesi a -4 ma Russo colpisce di nuovo da 3 chiudendo la contesa. Un tecnico a Tesi e due liberi sanciscono la fine della gara (50-60). La partita scivola via e si chiude con il punteggio di 60-70.

“Il risultato non è arrivato, ma rispetto alla scorsa settimana ho visto un gruppo con la G maiuscola in campo - commenta coach Matteoni -  Il lavoro in settimana è stato duro e con molte defezioni, sono convinto che ne raccoglieremo i frutti più avanti.”

Gioielleria Mancini Shoemakers 60
Libertas Lucca                              70
Parziali: 18-12; 30-24; 39-43
Gioielleria Mancini Shoemakers: Navicelli 2, Barneschi, Ciervo 2, Luciano 2, Maccione 14, Marchetti ne, Tesi 9, Bellini 16, Soriani 5, Mignanelli 4, Martelli, Calderaro 6. All.: Matteoni
Libertas Lucca: Gianni, Pieri ne, Mattei 2, Berti 6, Russo 19, Morello 13, Guidi 5, Cecconi 12, Santini 3, Losco ne, Romano 10. All.: Nalin

Fonte: Shoemakers
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: