Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:01 - 29/1/2023
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Commemorare la Shoah con la Giornata della Memoria, quest’anno non può che rivestire un significato particolare. Stiamo attraversando un periodo storico, in cui l’orrore del disumano invade quotidianamente .....
SCI

Gradito ritorno sulle nostre montagne del comprensorio sciistico di Abetone e della val di Luce di una tappa dello Ski Tour 2022-2023.

SCI

Ha preso il via in questi giorni la 41° edizione di Pinocchio sugli sci, la rassegna giovanile di sci alpino più amata d’Italia e tra le 5 più importanti al mondo.

BASKET

Gli studenti dell'Istituto professionale di Stato per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera "Ferdinando Martini" di Montecatini Terme saranno ospiti domenica 29 gennaio al Palaterme in occasione della partita del campionato di Serie B Old Wild West tra Fabo Herons Montecatini e Legnano Knights.

CICLISMO

E' iniziata nel migliore dei modi la stagione 2023 del Team Corratec che si sta mettendo in mostra nella Vuelta a San Juan a confronto con squadre e corridori di alto livello.

NUOTO

Alla piscina Marchi di Pescia, gestita dalla società sportiva Co.g.i.s Montale, si è svolta domenica 22 gennaio la ventesima edizione del Campionato interregionale di nuoto che ha visto Pescia come protagonista della prima tappa, in attesa di spostarsi in altre città.

PODISMO

In una giornata fredda e piovosa si è svolta nel borgo medioevale di Montevettolini nel comune di Monsummano Terme (Pistoia) una gara podistica.

BASKET

Ultima giornata del girone di andata ed è derby al PalaCardelli dove la Gioielleria Mancini ospita il Montale Basket in un impegno cruciale per la lotta per la salvezza.

BASKET

Pronostico tutto in salita per i rossoblu di Massimo Angelucci, reduci dalla convincente vittoria su Borgomanero (la sesta in stagione) e dal blitz sfiorato solo nel finale a Pavia.

none_o

Dal 27 gennaio al 10 febbraio da Artistikamente (via Porta al Borgo 18), è in programma una mostra di Franco Bovani.

none_o

A Monsummano Terme la nuova mostra personale di Frank Federighi "Caricature".

La mamma albergava nella casa che cura,
aveva le doglie, non .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Rapini saltati alla Puccini.

Abbiamo aperto il 2023 con la selezione di due nuovi posti di .....
Buonasera. Cerchiamo addetto al ricevimento con buona conoscenza .....
BASKET
Troppi black-out, terza sconfitta per Shoemakers

4/2/2020 - 11:19

Sono momenti di autentica commozione i minuti pre partita con l’ingresso delle squadre in campo accompagnati dai bimbi del settore giovanile Shoemakers con i palloncini giallo-viola. Nel minuto di silenzio disposto dalla federazione in memoria di kobe Bryant si abbassano le luci, parte l’hallelujah di Leonard Cohen e capitan Calderaro legge Dear Basketball di Kobe Bryant… Inizia la partita e nei primi due possessi le due squadre lasciano morire i 24”, 24 come il numero di maglia di Kobe Bryant.

Inizia la partita vera e i primi minuti si reggono sul filo dell’equilibrio, Lucca tenta l’allungo con una bomba di Santini (6-9) ma la bomba di Tesi e un canestro di Bellini siglano un parziale di 5-0 che riporta Monsummano a +2.  Romano sull’altro lato risponde da tre ma Tesi risponde con la stessa moneta. Bellini e Soriani fissano il risultato sul 18-12 alla fine del primo quarto.

Cecconi accorcia da tre dopo alcuni passaggi a vuoto delle due squadre. Monsummano fatica a trovare la via del canestro e Lucca si riporta in vantaggio (18-19). Il primo canestro dei ciabattini arriva solo dopo 5’30” grazie a un’entrata di Calderaro. Subito dopo arriva la bomba di Tesi e coach Nalin chiama il minuto di sospensione. Bellini e Mignanelli continuano a martellare la retina per un parziale di 9-0. Lucca accorcia sul finale e le squadre vanno al riposo lungo sul 30-24.

Romano accorcia alla ripresa delle ostilità con un gioco da tre punti, Monsummano si inceppa e Lucca impatta nuovamente. Monsummano non segna (1 punto in 7 minuti) e Lucca passa in vantaggio con una bomba di Berti. Finalmente arriva la bomba di Maccione e un antisportivo fischiato ai lucchesi sembra rianimare i blu-amaranto ma Lucca chiude il quarto avanti 39-43.

Morello va a segno ma Maccione risponde da tre, batti e ribatti fra le due squadre poi Navicelli piazza dalla media il -1 a 6’ dal termine ma una bomba di Russo ristabilisce le distanze e subito dopo Morello da il +7 ai lucchesi. Bellini suona la carica poi una schiacciata di Soriani porta i monsummanesi a -4 ma Russo colpisce di nuovo da 3 chiudendo la contesa. Un tecnico a Tesi e due liberi sanciscono la fine della gara (50-60). La partita scivola via e si chiude con il punteggio di 60-70.

“Il risultato non è arrivato, ma rispetto alla scorsa settimana ho visto un gruppo con la G maiuscola in campo - commenta coach Matteoni -  Il lavoro in settimana è stato duro e con molte defezioni, sono convinto che ne raccoglieremo i frutti più avanti.”

Gioielleria Mancini Shoemakers 60
Libertas Lucca                              70
Parziali: 18-12; 30-24; 39-43
Gioielleria Mancini Shoemakers: Navicelli 2, Barneschi, Ciervo 2, Luciano 2, Maccione 14, Marchetti ne, Tesi 9, Bellini 16, Soriani 5, Mignanelli 4, Martelli, Calderaro 6. All.: Matteoni
Libertas Lucca: Gianni, Pieri ne, Mattei 2, Berti 6, Russo 19, Morello 13, Guidi 5, Cecconi 12, Santini 3, Losco ne, Romano 10. All.: Nalin

Fonte: Shoemakers
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: