Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 06:08 - 16/8/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Questa estate infuocata ispira la convinzione che la sindrome di Stendhal, non de plume di un celebre scrittore francese la cui lingua prevede si scriva Henri e non Henry che è molto più anglosassone, .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana trotto di Montecatini Terme è tutto pronto per la serata di Ferragosto e per la 70a edizione del 'Gran Premio Città di Montecatini'.

CALCIO

Sono gli ultimi giorni di riposo quelli che stanno vivendo i giovani calciatori biancocelesti delle annate 2006, 2007, 2008 e 2009.

CALCIO

Ci sono persone il cui umore viene addirittura influenzato dal risultato di una partita, e sorge spontanea quindi la domanda: perché agli italiani piace così tanto il calcio?

PODISMO

Ancora appuntamenti nella montagna pistoiese per i podisti.

RALLY

Prosegue a ritmi serrati la programmazione stagionale di Jolly Racing Team ed arrivano ulteriori conferme in merito alla bontà del progetto.

BASKET

Per i ciabattini non era sufficiente avere la squadra senior in Serie C, non erano nemmeno sufficienti le sei squadre Under e tutte le categorie del minibasket, la squadra Uisp nonché il superteam Overlimits.

PODISMO

In una splendida giornata si è corso a Maresca la gara podistica competitiva di km 10 <> organizzata dalla Asd Sci Montagna Pistoiese in collaborazione con il circolo ricreativo Unione Tafoni e la collaborazione tecnica della Silvano Fedi Pistoia.

BASKET

Gli Shomakers chiudono il mercato in entrata con l’innesto del giovane Matteo Lepori ad affiancare Andrea Navicelli in cabina di regia ed è reduce dalla stagione 2021-2022 dove ha centrato la promozione in serie B con la maglia degli Herons Montecatini.

none_o

Premio di poesia Maria Maddalena Morelli "Corilla Olimpica" - Città di Pistoia, giunto alla sua V Edizione.

none_o

Al via una mostra inedita di opere tratte dal taccuino di un villeggiante inglese.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

La ricetta dei carciofi spettinati

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di agosto

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
SERRAVALLE
Pd e Rifondazione Comunista fanno fronte sulla discarica del Cassero: "Tanti, troppi problemi irrisolti"

2/2/2020 - 10:09

Comunicato a cura di Pd e Rifondazione Comunista a Serravalle: Mercoledì 29/01, una delegazione di PD e Rifondazione Comunista si è recata alla Discarica del Cassero. Scopo del sopralluogo, confrontarsi con gli operatori sulle seguenti questioni :
1- Cattivi odori percepiti in vari punti di Ponte Stella e Casalguidi-Cantagrillo;
2- attuale provenienza e tipologia dei rifiuti accolti, tempi di esaurimento Discarica, rinaturalizzazione parti completate;
3- modalità di funzionamento della Discarica, trattamento percolato e biogas, analisi e controlli.
Abbiamo avuto la piena disponibilità dei dirigenti e le seguenti risposte.
a) Riguardo ai cattivi odori, che prima dell’arrivo dei nuovi gestori erano meno pungenti e si avvertivano raramente, ci è stato detto che non è cambiata la tipologia dei rifiuti e neanche la modalità di coltivazione; che l’odore che c’è in Discarica, nell’area di scarico e coltivazione, non è tale da poter, secondo loro, essere avvertita nelle località segnalate, troppo distanti. Da parte nostra abbiamo effettivamente rilevato che in Discarica il cattivo odore è limitato, ma abbiamo replicato che, per quelle maleodoranze, è difficile pensare ad altre fonti e che, solleciteremo Arpat e Comune affinchè proseguano ed intensifichino i controlli, in tutte le direzioni, che già stanno effettuando senza, per ora, aver trovato risposte certe.
b) I rifiuti attualmente accolti, sono scarti non riciclabili di rifiuti industriali che provengono da impianti di trattamento Toscani, (circa 55%) ed Emiliani (45%), salvo qualcosa proveniente da altre regioni. Procedendo a questi ritmi, la saturazione della Discarica è prevista tra 9-10 anni. Su questo, abbiamo ribadito che per il PD e Rifondazione, la Discarica, una volta esaurita, dovrà essere definitivamente chiusa e che in quel sito, non dovranno esser collocati altri impianti di trattamento. La rinaturalizzazione delle aree già esaurite ed assestate per una piccola parte, come abbiamo anche noi rilevato, è stata effettuata, per un’altra area di circa 15.000 metri quadrati, hanno appaltato i lavori che saranno avviati a breve.
c) Ci è stato spiegato, con ogni dettaglio, il ciclo di funzionamento della Discarica e quali controlli vengono effettuati. Se tutto funziona è rassicurante, ma sarebbe lungo descriverlo qui e, pertanto, siamo intenzionati a chiedere ai gestori, che nelle prossime settimane vengano in luogo pubblico a spiegalo dettagliatamente ai cittadini, per far sì che sulla Discarica, ci sia il massimo di consapevolezza e conoscenza. Ad oggi i continui controlli e le analisi effettuare sia da gestori che da Arpat, hanno sempre escluso inquinamento di acqua ed aria. A proposito dell’aria invece, considerato anche che siamo in una piana chiusa, molto trafficata, in mezzo a vivai ed altre attività produttive, noi riteniamo che i controlli fatti non siano sufficienti e che occorra installare almeno due centraline di rilevamento degli inquinanti, da posizionare una a Ponte Stella e l’altra tra Casalguidi e Cantagrillo nella zona sportiva. Faremo pressione sugli enti competenti affinchè provvedano.
 
Partito Democratico e Rifondazione Comunista di Serravalle Pistoiese

Fonte: Partito Democratico e Rifondazione Comunista di Serravalle Pistoiese
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




2/2/2020 - 14:06

AUTORE:
Devis

Cassero, Monsummano e Montale. 3 discariche nella provincia sempre al centro di polemiche (giustamente). E le soluzioni? Nessuno che guarda oltre al suo naso. Dico solo una parola: Peccioli. Continuate a litigare per 4 fosse dove buttare i rifiuti. Intanto la gente non può usare l'acqua dei pozzi, respira m***a e vengono malattie respiratorie importanti (non me lo invento io. Vicino alle discariche c'è una maggior concentrazione di malattie alle vie aeree). Intanto a poche decine di chilometri da noi non vedono l'ora che arrivi tanta spazzatura da smaltire in modo pulito, guadagnarci e dare dei servizi ai cittadini. Servizi pagati dal comune grazie alla spazzatura che noi bistrattiamo tanto.