Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:04 - 18/4/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Italia Viva dà il via alla sua 'offensiva di primavera', indicando ai cittadini della provincia di Pistoia i referenti di zona del Partito. I co-cordinatori provinciali Lisa Innocenti ed Enrico Dami, .....
CALCIO

Questa sera alle 20,30 allo stadio Piola di Novara, la Pistoiese cercherà di dare continuità alla sua recente striscia positiva di risultati.

BASKET

Poca storia al Pala Pertini di Ponte Buggianese dove la GTG Nico Basket è riuscita a costruire un cospicuo vantaggio già dalle prime battute. Un vantaggio che poi è diventato larghissimo nel secondo tempo, con sei giocatrici in doppia cifra, fino al 86-56 conclusivo

BASKET

Dopo l’amara trasferta di Cagliari, c’è grande desiderio di rivincita in casa Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, che nel fine settimana incontrerà un’altra formazione affamata di punti determinanti in chiave salvezza.

HOCKEY

Sarà una partita di vertice tra sardi e toscani che attualmente occupano il primo e secondo posto nel girone, una gara difficile per gli arancioni che troveranno un Cus Cagliari in piena forma dopo aver strapazzato Brescia in trasferta e motivatissimo a tenersi la prima posizione.

RALLY

L’Automobile Club Pistoia torna a proporre l’iniziativa, dedicata ai propri licenziati sportivi, del campionato provinciale Aci Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”, riservato ai soci titolari di licenza Aci Sport.

CICLISMO

La Vini Zabu' ha annunciato ufficialmente la sua rinuncia alla partecipazione al prossimo Giro d'Italia.

CALCIO

Il 13 aprile scorso Romolo Tuci ha spento 90 candeline. Per i più giovani, questo nome dal sapore arcaico forse non significa nulla. I più attempati, invece, lo ricordano con affetto, magari col soprannome di ‘Cagnolo’.

RALLY

Nuovo impegno per Pavel group, nel fine settimana che sta arrivando, al 54° Rallye Elba, prima prova del Campionato Italiano Wrc.

none_o

Consigli di lettura di Valentina.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libraria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro candidato al Premio Strega.

Palle ferme e nervi saldi
o si diventa tutti matti,
e alla .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

Vendo terreno edificabile Massa e Cozzile grande circa 10 000m2 .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
MONSUMMANO
Destinazione Lab: vota la tua opera della Biennale d'incisione

31/1/2020 - 23:53

Continuano le iniziative legate all’undicesima edizione della Biennale d’incisione, la mostra/concorso che dal 1999 premia gli artisti emergenti delle Accademie delle belle arti di tutta Italia, promuovendone le opere e contribuendo alla loro affermazione.


Lo scorso 16 novembre le sale del Mac,n di Villa Renatico Martini hanno dato il via alla manifestazione, permettendo ad un folto pubblico di conoscere e approfondire le nuove proposte iconografiche con basi tecniche di antica provenienza: xilografica, calcografica e, quella più recente, litografica.


La giuria ufficiale ha decretato la vittoria dell’opera Presenza 6 di Federico Tosi, classe 1990, proveniente dall’Accademia delle Belle Arti di Bologna.


Quest’anno però, è stato compiuto un ulteriore passo in avanti, esprimendo e mettendo in pratica la volontà di gratificare i giovani artisti con l’opportunità, più preziosa, di approfondire la propria formazione.


Nasce così Destinazione Lab, il concorso online a votazione pubblica che mette ancora una volta a confronto tutte le opere esposte al Mac,n (esclusa Presenza 6 di Federico Tosi). Dal 1 febbraio al 14 marzo il sito web www.biennalemonsummano.it ospiterà un vero e proprio concorso che permetterà alla giuria popolare di votare la propria opera preferita a scelta tra le immagini completamente anonime. La votazione potrà essere effettuata anche presso il Mac,n tramite il touch screen o con proprio dispositivo cellulare da Qr code presenti al bookshop/ingresso del museo.


Domenica 15 marzo, in occasione della chiusura del vernissage, verranno resi noti i primi due vincitori della giuria popolare, che avranno diritto, come premio, a due stage formativi presso la Stamperia di Giancarlo Busato di Vicenza e Il Laboratorio/Le Edizioni di Vittorio Avella e Antonio Sgambati di Nola (NA).


“Si tratta di una importante opportunità per i giovani che dai laboratori suddetti riceveranno come premio uno stage di tre giorni completamente gratuito di materiali e competenze specifiche e il pernottamento per due notti”, sottolinea Paola Cassinelli, responsabile scientifico del Mac,n. “Tutti quanti abbiamo investito con notevoli sforzi alla crescita e all’arricchimento di un settore così prezioso, e l’unico modo per farlo è stato quello di incoraggiare i giovani artisti ad esplorare nuove realtà, a confrontarsi, e a imparare e affinare le proprie tecniche. Spesso, tutto ciò è possibile attraverso un impegno economico che non tutti possono affrontare a cuor leggero, specialmente durante la fase accademica. Ed ecco che interveniamo noi con la collaborazione di privati che oltre a fornire insegnamenti spingono verso la conoscenza di situazioni e mondi che introducono alle attività lavorative. Ovviamente tutti i giovani sono invitati a conoscere e frequentare questi spazi paralleli alla scuola per sviluppare la propria personalità artistica sulle basi delle esperienze e conoscenze accumulate. I vincitori, una volata informati dal Comune di Monsummano Terme della loro qualificazione, saranno tenuti a contattare la stamperia di riferimento per valutare assieme a loro il periodo più idoneo per entrambi al ricevimento del premio".


Una vera a propria borsa di studio quindi, i cui vincitori sono decretati per la prima volta da un giudizio popolare, che esprime la sua preferenza attraverso i propri gusti ed emozioni. “L’arte è di tutti,” continua Elena Sinimberghi, assessore alla cultura e vicesindaco - “e come amministrazione e come comunità abbiamo il dovere morale di avvicinare sempre più persone alla bellezza e alla cultura, ma soprattutto abbiamo il dovere di creare nuovi legami tra i territori rendendo possibile lo sviluppo artistico e anche lavorativo di giovani talenti. Non possiamo dimenticare che viviamo in una regione in cui il 15% del Pil è legato al turismo e alla cultura. La nuova biennale così impostata non solo continua ad essere un innegabile prestigio per la nostra città, ma è diventata uno stargate  sul mondo del lavoro e darà un' opportunità ai nostri giovani artisti: perché non è possibile credere nella cultura senza sostenere il lavoro e il made in Italy".


Il progetto della Biennale d'incisione 2019 ha ottenuto il patrocinio del Comune di Napoli – Assessorato alla cultura e turismo, ed è realizzato grazie al contributo determinante della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e a quello della Regione Toscana.

Fonte: Comune Monsummano
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: