Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:09 - 18/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Far buon uso della democrazia ? Certo che io non pubblico niente . E' altri che pubblica quello che legge sulla posta del blog.
L'ossessione del nero è una costante dei personaggi che trovano ricetto .....
MOTOCROSS

Il team JK Racing di Pieve a Nievole è stato impegnato in una settimana intensa con ben 3 appuntamenti di gare sul circuito Monte Coralli di Faenza. 

RALLY

Dopo nove mesi di pausa torna in gara il montecatinese Leonardo Pucci, con la sua Renault Clio RS.

BASKET

Nel programma di preparazione, sabato 12 settembre, la squadra guidata da Luca Andreoli ha effettuato un altro allenamento congiunto con la Cestistica Spezzina.

BASKET

Sara De Luca è una delle ragazze dell’Under 18 aggregate alla prima squadra.

RALLY

E’ ancora all’insegna dei riflettori nazionali che Jolly Racing Team ha archiviato il fine settimana agonistico.

BOXE

Nella giornata di sabato 12 si è svolto il collegiale regione Toscana.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana riunione di trotto del sabato sera che non solo ha chiuso il trittico stagionale dei “classici” appuntamenti, ma ha celebrato in tutto e per tutto la figura storica dell’ippica italiana di Nello Bellei.

BASKET

Primo allenamento congiunto per la Nico Basket Femminile, guidata da Luca Andreoli, che è scesa sul campo della Cestistica Spezzina per un test di ottimo livello tecnico e tattico con una delle formazioni più competitive del girone sud di serie A2. 

none_o

Riprendono, dopo la pausa forzata, i corsi di pittura e disegno presso lo studio dell'artista pistoiese Paolo Beneforti.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Beppe Severgnini.

E’ un caldo asfissiante
che schianta le piante,
e un temporale
le .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ecco dove si trovavano i bocciodromi, allora chiamati “pallai”.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PISTOIA
Cammini di San Jacopo in Toscana: al via il primo pellegrinaggio da Lucca a Pistoia

29/1/2020 - 9:52

Nuova importante tappa in preparazione all’Anno Santo Compostelano del 2021. Sabato 1 e domenica 2 febbraio si svolgerà l'iniziativa “Pellegrinaggio di Confraternita, dal Volto Santo a San Jacopo sul Cammino di San Jacopo in Toscana”, un percorso a piedi di 55 chilometri che partirà da Lucca, farà tappa a Pescia e poi proseguirà e si concluderà a Pistoia. L'evento rientra nelle iniziative de Il Cammino di San Jacopo in Toscana, percorso che lega la città di Pistoia con Santiago di Compostela. 


«Si tratta di un importante appuntamento che dà il via ufficiale alle iniziative jacopee per l'Anno Santo – ha dichiarato l'assessore alle tradizioni e turismo Alessandro Sabella –, che segue il posizionamento, avvenuto lo scorso 23 novembre all’intersezione tra piazza del Duomo e via degli Orafi, del cippo segnavia con la distanza per Santiago donato dalla Xunta di Galizia, suggellando una profonda amicizia e unione simbolica con la città di Santiago di Compostela. Pistoia con la sua storia antica e i suoi sentieri, anch'essa crocevia di cammini, si pone, così, come un territorio dove è possibile fare questa esperienza prima di affrontare il percorso, più impegnativo, verso Santiago». 


Il percorso, organizzato dalla Confraternita di San Jacopo di Compostella di Perugia (Capitolo Toscano), partirà dalla cattedrale di San Martino a Lucca per concludersi alla cattedrale di San Zeno a Pistoia. Di grande fascino e valore spirituale, la tappa Lucca-Pistoia fa parte di un più ampio itinerario jacopeo che da Firenze e dal centro Italia porta a Lucca e poi verso la Francia e la Galizia. Nell’arco di 55 chilometri, percorribili in 2 giorni, i partecipanti, circa un'ottantina provenienti da tutta Italia, incontreranno - lungo il cammino - una trentina di chiese e monasteri, innumerevoli tabernacoli, edicole, colonne e croci votive che da secoli sono testimonianza tangibile di pellegrinaggi. Questo breve ma significativo cammino evoca un ideale collegamento tra il Volto Santo custodito nella Cattedrale di Lucca – un crocifisso ligneo che la leggenda definisce come un’immagine acheropita venerata fin dal Medioevo – e San Jacopo, l’apostolo Giacomo il Maggiore la cui reliquia si trova nella cattedrale pistoiese.


Al termine del percorso del primo giorno (primo febbraio), i pellegrini faranno sosta a Pescia quale tappa intermedia che prevede il passaggio dalla Porta Santa della cattedrale, in cui si tiene il Giubileo per i 500 anni della Diocesi.
Il pellegrinaggio si concluderà il giorno successivo (domenica 2 febbraio) a Pistoia dopo la celebrazione della Santa Messa nella Cattedrale di San Zeno, occasione nella quale i pellegrini riceveranno per primi la “Jacopea”, un documento redatto in latino, del tutto simile alla “Compostela” rilasciata a Santiago, che attesta l’avvenuto pellegrinaggio ad Limina Sancti Jacobi nella Santiago Minor.


I cittadini pistoiesi sono invitati ad accogliere i pellegrini alle ore 17.15 circa in piazza del Duomo.


Dopo questa prima esperienza, nel 2020 sono in programma altri pellegrinaggi lungo il “Cammino di San Jacopo in Toscana” – i cui programmi potranno essere consultati sul sito web www.ilcamminodisanjacopo.it - in preparazione all’Anno Santo Compostelano del 2021.

Fonte: Comune Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: