Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:07 - 12/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Smettetela di bere o almeno bevete quello buono !
Oppure vi consiglierei un po' di buon . . . di buona annata che vi laverebbe budella e coscienza.
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera molto interessante nonché primo appuntamento della nuova settimana di luglio al Sesana di Montecatini, arricchito dalla presenza dei primi tre driver della classifica nazionale.

BASKET

Il Social Camp, rivolto a ragazzi e ragazze amanti della pallacanestro, si terràdal 13 al 27 luglio e coinvolgerà giocatori professionisti e personalità del mondo della palla a spicchi pronti ad animare un intenso palinsesto online di allenamenti, lezioni pratiche e consigli per migliorare la propria tecnica.

BASKET

La pallacanestro ha ripreso a scaldare i motori anche negli Stati Uniti. Aspettando che riprenda la stagione Nba, a partire dallo scorso 4 luglio è partita la manifestazione “The Basketball Tournament”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l'accordo in essere con l'atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera giovedì con le corse al trotto e il Premio Galiera As in evidenza, ovvero una prova sui 1640 metri per discreti soggetti di 3 anni.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Valentina Petri.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
SERRAVALLE
Caso sospetto di Coronavirus per turista cinese, Forza Nuova: "Blocco totale dell'immigrazione"

28/1/2020 - 8:31

Forza Nuova interviene dopo il sospetto caso di Coronavirus per una turista cinese.

 

"La segreteria regionale di Forza Nuova Toscana apprende del sospetto caso di infezione da coronavirus, con il blocco di una comitiva cinese in pullman e messa in sicurezza dell'area di servizio Serravalle Nord in autostrada Firenze Mare.


Appare sempre più evidente che solo la ricetta forzanovista sia la cura giusta, con il blocco totale dell'immigrazione che oltre ad una dolorosa ferita per l’armoniosa convivenza tra i popoli, sta mettendo a serio rischio la salute del nostro popolo".

Fonte: Forza Nuova
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




4/2/2020 - 14:50

AUTORE:
supergulp

che dire dei super esperti che pensano alle mascherine come ad una difesa .
Per impedire ad un virus di attaccare un poveretto , occorrerebbero filtri in ceramica talmente fitti , tali da bloccare questa "bestiolina" .
Il momento sta dando una grande spinta alla cattiveria e destraccia ignorante.
Mi farebbe piacere scoprire che l'impegno doveroso per impedire il diffondersi di questo "male" sia sovradimensionato .
Una cosa è certa : la xenofobia ne avrà comunque un gran vantaggio . Una ragazza italiana con gli occhi a mandorla è stata fatta scendere dall'autobus . Che gran colpo per i commentatori di questo brogliaccio , aver oltre gli africani neri e no , anche i gialli .
Oltre tutto come veicolatori di peste .
I cinesini , come gli ebrei del 38 , saranno esclusi da scuola .... che bel colpo ..... VERGOGNOSI

4/2/2020 - 10:30

AUTORE:
Daniele

Bibiiiiii ma quanto straparli !
Bada che solo te riesci a dire castronerie tanto grosse.
Sei sempre il solito, ti fai sempre riconoscere.
BIRBANTEEEE!!

4/2/2020 - 9:48

AUTORE:
Gabriele

Il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, è stato chiarissimo. La più “grande preoccupazione”, oltre alla stessa epidemia, è che il virus possa raggiungere “Paesi con sistemi sanitari più deboli” e l'Africa intera rientra senza ombra di dubbio nella categoria accennata da Ghebreyesus.

Giovanni Rezza, direttore del Dipartimento Malattie infettive dell'Iss, ha confermato sempre alla Stampa che “in Africa ancora non sono emersi casi di Coronavirus” ma che “il continente potrebbe rappresentare un punto debole”.
La febbre di varia natura che possono contrarre le persone potrebbe essere confusa con altre infezioni e non essere riconosciuta come da Coronavirus. Motivo per cui è bene che gli organismi internazionali stiano in allerta”.

Li volevi i pareri degli esperti?
Tutto il resto è fuffa!

4/2/2020 - 0:25

AUTORE:
Gabriele

Fammi capire…

Tu che affermi che offendere chi si rapporta alla realtà come me è sempre poco.
Tu che ti auguri che il Coronavirus regga ancora abbastanza.
Tu che pretendi che chi la pensa diversamente da te venga bloccato permanentemente.
Tu che proponi lo spegnimento cerebrale (chissà come, non è chiaro) di chi non la pensa come te, ed offendi pure.
Tu, proprio tu, vorresti andare dal Prefetto?

Per denunciare cosa, che mi auguro di non vederti più su questi forum?

Oppure per denunciare la tua palese insofferenza verso la libertà di pensiero, la tua arroganza nell'offendere chi non la pensa come te e non ti ossequia quale nuovo vate della democrazia?

3/2/2020 - 23:41

AUTORE:
Gabriele

Fai pure ALIAS, in quello che ho scritto non c'è reato, se vuoi renderti ridicolo vai pure in prefettura!

Sperare che tu sparisca dall'ingolfare questi forum è più che legittimo, anche se ti indispettisce.
E lanciare false accuse non supportate dei fatti è diffamazione, quando fatto in pubblico.

Mi meraviglio di te, dopo tutte le tue dissertazioni legali sulla querela e le ingiurie.

Per quanto riguarda i miei famigliari, stanno tutti bene, grazie, non preoccuparti.

3/2/2020 - 20:34

AUTORE:
napoleone terzo

E' talmente la supponenza di certi individui che albergano fra questi commenti , di pretendere di essere maestri nell'uso della lingua. Quand'anco fosse vero , è non credo sia possibile, la loro padronanza della lingua serve solo per inondare di odio e qualunquismo xenofobo tutto quanto li circonda . Mai un ragionamento , una ricerca del perchè , un'ipotesi che porti a comprensione. Solo giudizi quali :"marocchino" "tunisino " ed ora finalmente un'occasione d'oro : I CINESI . Che pena

3/2/2020 - 20:05

AUTORE:
donatello

Questo giornale che consente a tale che si firma gabriele di augurare la morte , deve chiudere . In tal senso è probabile che venga richiesto un intervento da parte dell'autorità prefettizia .

3/2/2020 - 18:04

AUTORE:
antipolitico pontigiano

Propongo il blocco Totale e perenne di Forza Nuova, portatrice del virus più pericoloso conosciuto ad oggi, IL RAZZISMO!
Propongo inoltre lo spegnimento totale di ogni forma celebrale, posseduto da individui xenofobi ed ignoranti che commentano con il loro lato b e che quindi non usando il cervello possono benissimo farne a meno.
Questa è una vera emergenza, di questo passo chiunque potrebbe trovarsi a suonare un citofono per andare a caccia di streghe.RIPETO E' UN EMERGENZA!

3/2/2020 - 17:47

AUTORE:
giovanni gorini

Gli auguri che fai , puoi benissimo farli ai tuoi famigliari.

3/2/2020 - 15:26

AUTORE:
bastian contrario

Una per tutte :
I commenti dei più hanno una matrice comune :
Per me vu vi siete beuti i' cervello .....

3/2/2020 - 13:29

AUTORE:
benedetto 20

Speriamo regga ancora per qualche tempo . Sarà pura linfa per la destraccia xenofoba dei porti chiusi , isole per deteneuti , confini blindati etc.
Mi auguro che la situazione si chiarisca ed hyo fiducia nella scienza e nei governi .
Ho terrore di quello che pensano , come sempre , che uno valga uno per cui la parola di uno scienziato vale quanto quella di un poveretto valdinievolino che scrive su questo foglio rivendicando la parità di valore di tutte le affermazioni .

1/2/2020 - 10:24

AUTORE:
carlo dadone

A proposito di quarantene , vorrei raccontare una storia lontana.
Verso la fine della prima guerra mondiale , gli USA inviarono un milione di soldati . Si trattava naturalmente di uomini di umile condizione , come salvo eccezione sono le truppe Usa nel mondo .
Questi soldati , si portarono appresso un virus terribile.
Questo virus si fece strada nel nostro continente e prese il nome di
SPAGNOLA , solo perché l'unica censura "aperta" era quella di Spagna.
L'epidemia di Spagnola , fu terribile e le percentuali di mortalità spaventose.
Noi italiani avevamo fatto un certo numero di prigionieri austriaci che furono anch?essi vittime del virus .
Una parte di questi prigionieri furono reclusi all'Asinara.
Quando scoppio la febbre spagnola , si racconta che fossero stati abbandonati al loro destino.
Chissà cosa ne pensano i leghisti di un fatto del genere da ripetersi magari oggi .

31/1/2020 - 21:34

AUTORE:
Gabriele

Anche di quelli che vivono nel paese delle meraviglie possiamo fare a meno!
Il prossimo commento fallo a nome ALICE!

E magari cerca di seguire un filo logico ed utilizzare correttamente la grammatica, anche se mi rendo conto che, avendo poche idee ma ben confuse, l'esprimerle correttamente sia quasi impossibile.

Non soffermarti soltanto su di un ragionamento, stazionaci con calma, siediti comodo, magari ce la fai.

Comunque, se ogni anno ne muoiono 400 con il vaccino, pensa quanti senza!

31/1/2020 - 13:07

AUTORE:
luigi

In questa orgia oscurantista che vorrebbe istituire quarantene per tutti quelli che osassero infrangere i sacri confini della patria, vorrei soffermarmi su un ragionamento .Difficile argomentare con questi assatanati sostenitori di tesi assurde .
Per debellare i batteri , abbiamo inventato gli antibiotici . I Batteri che noi debelliamo al999999% magari solo uno riesce a sopravvivere e la lotta riparte . Contenere il problema , ma mai una vittoria definitiva.
Nei confronti dei Virus abbiamo l'unica arma nella vaccinazione.
Ogni anno muoiono almeno 400 persone per il virus influenzale di cui si ha a disposizione il vaccino . Il vaccino in toscana è gratuito e disponibile presso il medico di famiglia . Ma i chiosatori chiedono isolotti per quarantene verso tutti gli stranieri . Per il problema di questo virus di cui non abbiamo il vaccino , le regole internazionali per contenerlo , non dubito vengano seguiti da tutti i governi .
Dei consigli dei valdinievolini xenofobi , ne possiamo anche fare a meno .

31/1/2020 - 9:26

AUTORE:
Gabriele

Come vedi non abbiamo dovuto aspettare molto per apprezzare i vantaggi della libera circolazione...

Al di la delle idee politiche, di fronte ad un pericolo OGGETTIVO si reagisce IMMEDIATAMENTE.
Adesso resta solo da sperare che gli ammalati non abbiano diffuso a pioggia il patogeno.

Avercela un isoletta con aeroporto internazionale, l'idea non sarebbe malvagia!

In questo momento, anche dopo il blocco delle linee aeree, ne stanno arrivando circa 1000 che già erano in viaggio: se li mettiamo in quarantena siamo razzisti?

a mio avviso, in certi casi "meglio ave' paura che toccanne"!

29/1/2020 - 19:03

AUTORE:
donatello

E' quello che viene fatto in questo momento . I pargoli di forza nuova vogliono chiudere punto e basta .
Negli stati Uniti , i nostri nonni e bisnonni venivano "verificati" in un'isola . Vogliamo fare la stessa cosa ?

29/1/2020 - 17:19

AUTORE:
Daniele

"Le soluzioni che esistono per gli animali (passaporto sanitario ed altro) sono limitatamente applicabili ed applicate ai bipedi "

quindi bibi se ho capito bene applicherete il metodo che hai menzionato anche alle vostre risorse che andate a prelevare dal continente nero ?

29/1/2020 - 13:02

AUTORE:
Gabriele

Concepire un mondo SENZA cordoni sanitari o misure preventive è al contrario pura follia, in un sistema interconnesso come quello attuale è indispensabile poter eseguire controlli veloci, accurati e soprattutto preventivi.

Ove non possibile prevenire, quanto meno contenere.

Non vedo perché dovrebbe essere così difficile, in un paese civile, eseguire controlli su tutte le provenienze da luoghi a rischio e limitare le interazioni per il periodo opportuno.
Almeno negli aeroporti si può fare, anche nei porti per gli arrivi regolari: basta un'esamino del sangue e poi sei tranquillo, non mi sembra una grande limitazione alla libertà!

In un paese civile, appunto!
Qui da noi, dove le frontiere sono colabrodi e facciamo entrare di tutto e di più senza alcun controllo, probabilmente (o volutamente?) è impossibile.

Mi meraviglio che ancora non ci abbiano portato l'Ebola, comunque altre malattie da noi già debellate, sono ritornate coi barconi, grazie all'assenza di controlli.
Quando un medico si è permesso di segnalare e sottolineare la pericolosità degli sbarchi incontrollati lo hanno linciato moralmente!

Anche senza arrivare all'esasperazione (peraltro giustificata nel loro caso) degli australiani, qualche controllino potrebbe essere fatto!

Se alla mancanza di controlli aggiungiamo poi la lotta ai vaccini, accusati di provocare l'autismo, la morte e chissà quanti altri mali, la frittata è fatta!

29/1/2020 - 8:23

AUTORE:
Gabriele

Che poi sarà sempre Zorro, sempre propositivo e civile...

Bene.

Meglio aveccelo in quarantena che 'nrianimazione!

E un ti preoccupa' che il tuo unescappa!

29/1/2020 - 4:37

AUTORE:
donatello

Concepire un mondo con cordoni sanitari preventivi , è come fermare l'acqua con le mani .
Il movimento di persone , giornaliero, nel mondo attraverso aerei , navi , treni , auto , mezzi di trasporto , eserciti ed altro è un fiume inarrestabile.
In casi in cui la OMS rilevi particolari problemi , scattano dei protocolli che dovrebbero riuscire a contenere il problema del momento .
Virus e batteri , sono arrivati sulla terra molto prima dell'animale uomo e sono poi la base della vita in tutte le sue manifestazioni . Indubbiamente la scienza può riuscire a contenerne la parte "cattiva" in una guerra in cui la scienza arriva comunque dopo .
Le soluzioni che esistono per gli animali (passaporto sanitario ed altro) sono limitatamente applicabili ed applicate ai bipedi .
Poi i cari commentatori hanno la loro
demenziale soluzione. Ne prendiamo atto e ce ne faremo una ragione.

29/1/2020 - 4:24

AUTORE:
allegra compagnia

I commenti che leggo se non fossero demenziali , sarebbero pure simpatici . Ma certe idee . mi domando cari commentatori , dove le prendete ?
Ma zitti , mai ?

28/1/2020 - 23:00

AUTORE:
FABRY

Sappiamo che i passeggeri del pullman da cui è stata isolata e trasferita all’ospedale di Pistoia una donna con sintomi che fanno sospettare possa essere infetta da coronavirus sono alloggiati a Lucca. La Asl si dichiara pronta a ogni evenienza. Io però mi chiedo e domando alle autorità sanitarie se sussistano i presupposti per collocarli in quarantena, almeno in attesa dei risultati degli esami sulla 53enne ricoverata nel reparto malattie infettive dell’ospedale di Pistoia»: la riflessione arriva dal Capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Maurizio Marchetti, preoccupato per la possibilità di diffusione del ‘virus cinese’ a Lucca e in Toscana.

«I 53 passeggeri a bordo del pullman erano già transitati a Firenze. Adesso si trovano alloggiati in un albergo a Lucca. Non so se sia praticabile esaminare le condizioni di salute di tutti loro, né se possano sussistere i presupposti per collocarli in quarantena. So però, e invito la Regione e la Asl ad operare in tal senso, che vanno attuati tutti i meccanismi di massima prudenza per scongiurare l’eventualità del diffondersi del contagio. E’ noto che il coronavirus ha 14 giorni di incubazione. Bisogna adottare ogni precauzione utile».

28/1/2020 - 22:43

AUTORE:
giovanna

In Europa la situazione peggiora. Un quarto caso di coronavirus è stato accertato in Francia, su un turista cinese di circa 80 anni. L'uomo, ha riferito Jerome Salomon, direttore generale del ministero della Salute, si trova in «condizioni gravi» ed è ricoverato a Parigi. Il paziente, proviene dalla provincia di Hubei, la più colpita della Cina, è attualmente assistito nel reparto di rianimazione. In Germania tre nuovi casi di Coronavirus sono stati accertati in Baviera. Lo rende noto un portavoce del ministero della Salute del Land Monaco, secondo quanto riporta la Dpa. I casi sono collegati al primo paziente, ricoverato a Monaco. Tutti e quattro lavorano per la stessa impresa nel distretto di Starberg.

28/1/2020 - 22:43

AUTORE:
Emiliano

Il cervello invece è da mo' che ce l'avete in quarantena...

28/1/2020 - 22:41

AUTORE:
MASSIMINO

abbiamo ospedali pieni di NEW DELI che e' venuta dall'INDIA, ora c'e' il pericolo di questo VIRUS CINESE, bisogna bloccare i cinesi che vengono e non fare andare in CINA quelli che sono qui o se ci vanno restano in CINA; SE FOSSIMO NOI ITALIANI a portare malattie all'estero impedirebbero a noi di andarci; e' questione di SALUTE PUBBLICA

28/1/2020 - 21:42

AUTORE:
Gabriele

A parte il fatto che, con molta probabilità, la signora ha solo una banale influenza od un malore, per vivere di turismo, bisogna vivere, se qualcuno viene da una zona a rischio dovrebbe essere sottoposto ad esami specifici prima di circolare liberamente, turista o no.
Ed in caso di pericolo in medicina hanno inventato anche la quarantena.

O è razzismo anche questo?

28/1/2020 - 19:31

AUTORE:
donatello

Ma veramente esiste uno che pensa certe cose ? Quando muori , metteranno il tuo cervello in un boccione a disposizione degli scienziati .

28/1/2020 - 19:27

AUTORE:
donatello

HIHIHIHIHIHIHI

Non ho mai riso tanto quanto dopo aver letto queste righe.
I seguaci di un terrorista nero sfuggito al carcere grazie alla lunga latitanza (condannato in via definitiva per questo tipo di reati) si associano alla passionaria con la fiamma tricolore per i blocchi navali verso l'africa. Chiusi anche i confini terrestri . A casa tutti quelli che in forma diretta o indiretta dipendono dal turismo ....

28/1/2020 - 19:26

AUTORE:
Simo

Non sono solo gli immigrati cinesi che tornano in Cina varie volte l anno (varie volte la vedo difficile visto il costo del viaggio) ci sono anche persone che devono andare li per lavoro, ditte importanti anche del nostro territorio anno relazioni con la Cina. Ci sono atenei universitari che promuovono scambi culturali con quel paese, l niversità di Siena è una di queste, ci sono studenti cinesi che studiano o vengono sempre nell ambito dello scambio culturale a studiare da noi. Tutto questo, se non impossibile, è difficile da fermare.
Dobbiamo solo augurarci che venga trovato presto, prestissimo un vaccino anche perché c è il concreto dubbio che il virus non sia di origine naturale ma creato in qualche laboratorio militare.

28/1/2020 - 14:27

AUTORE:
Simo

Che facciamo??...blocchiamo anche il turismo? Vietiamo lo sbarco dei croceristi? Nessuno vi ha detto che l Italia vive di turismo??
Ma ogni tanto accendere il cervello nooooo??....

28/1/2020 - 14:05

AUTORE:
dante

va bloccata proprio l'immigrazione ; i CINESI a migliaia in ITALIA, varie volte l'anno tornano IN CINA specie per le loro feste (capodanno cinese) e poi tornando in ITALIA possono importare tali malattie virali; giusto quindi il comunicato.

28/1/2020 - 11:55

AUTORE:
Emilio

Ma sono turisti, non immigrati! Questi destrorsi sono proprio fuori dalla realtà (e molto dentro il ridicolo).