Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:04 - 07/4/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ma non erano caramelle. . . eran cioccolatini!
E poi mai parlato né di forca né di neri, solo di ladri di biciclette 🤪
Per aver 101 anni devo dire di portarli proprio bene.
Rodi e ridi, che .....
BASKET

È arrivata ieri pomeriggio la notizia che la Lega Basket Femminile ha deciso, come aveva già fatto per i campionati regionali, di procedere con lo stop definitivo dei campionati. È una notizia che ci fa rimanere con l’amaro in bocca, nonostante si comprenda benissimo la gravità della situazioni sanitaria che sta affliggendo l’Italia.

PODISMO

Annullata la camminata ludico-motoria "Corri e cammina insieme" prevista per il 5 aprile.

CALCIO

I vertici societari del Gsd Montecatinimurialdo hanno preso una sofferta ma inevitabile decisione sul torneo internazionale Città di Montecatini Terme, in programma come ogni anno durante il lungo weekend pasquale.

TAEKWONDO

E' di 12 medaglie il bilancio, decisamente positivo, dell'Asd Taewondo Attitude di Borgo a Buggiano al "Trofeo Lanterna".

NUOTO

La squadra Categoria dell'Asd Nuoto Valdinievole brilla al campionato regionale in vasca corta, svolto alla piscina "Bastia" di Livorno.

KARATE

Domenica a Firenze si sono svolte le qualificazioni regionali per i campionati italiani di karate specialità kata categoria seniores ed esordienti.

NUOTO

Le squadre degli Esordienti A e Categoria dell'Asd Nuoto Valdinievole, guidate dagli allenatori Stefano Giannini e Carlo Bernava, si sono ben comportate ai campionati italiani invernali di Riccione.

BASKET

La Gioielleria Mancini di nuovo in trasferta, la più lunga di questo campionato. L’impegno è di quelli proibitivi contro la capoclassifica Valdicornia di coach Blanco.

none_o

Il 26 febbraio è stata inaugurata la mostra di pittura “Expo art….tullet”.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Daniele Mencarelli.

Non mancava alcunchè,
ma non si sa neppur perchè
ci sembrava .....
PISTOIA STORICA
di Giancarlo Fioretti

Una vita in bilico quella di Dino Philipson, sempre in fuga da qualcosa.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

L'architetto e a'antica basilica di Santa Maria Assunta.

cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
Sono un giovane fotografo , mi chiamo Jacopo, e sono andato .....
QUARRATA
Una mostra fotografica di Oliviero Toscani e due settimane di iniziative per non dimenticare i crimini nazifascisti

19/1/2020 - 10:34

Sarà inaugurata sabato 25 gennaio alle ore 17 al polo tecnologico “Libero Grassi” la mostra fotografica di Oliviero Toscani “I bambini ricordano” sulla strage di Sant’Anna di Stazzema, promossa dall’amministrazione comunale in occasione delle celebrazioni per la Giornata della memoria in ricordo delle vittime dell’olocausto e dei crimini nazifascisti. Alla inaugurazione interverranno il sindaco di Quarrata Marco Mazzanti, il sindaco di Stazzema Maurizio Verona e ha confermato la presenza anche l’autore, il fotografo Oliviero Toscani.


La mostra fotografica, composta da oltre cento pannelli, raccoglie le testimonianze dei sopravvissuti alla strage del 12 agosto 1944, dove furono uccise 560 persone, e ritrae i volti delle donne e degli uomini, allora bambini, che vissero quei terribili momenti. La mostra, ad ingresso gratuito, sarà aperta fino a domenica 9 febbraio dal mercoledì al sabato dalle 16 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Sarà inoltre visitabile da scolaresche e comitive anche in altri orari contattando l’ufficio del sindaco al numero 0573 771217 o per email all’indirizzo m.quilici@comune.quarrata.pt.it. 
 
“Quest’anno – afferma Marco Mazzanti - in occasione delle celebrazioni per la Giornata della Memoria, l'amministrazione comunale ha voluto promuovere un ricco programma di iniziative volte a sensibilizzare la cittadinanza sugli orrori del nazi-fascismo e sull'importanza di tutelare i valori della democrazia e della Resistenza, su cui si fonda la nostra Repubblica. L’aspetto più importante, che mi preme di sottolineare, è l’ampia adesione di tante realtà locali a questo progetto. Le voglio ringraziare tutte di cuore per il loro lavoro volontario e appassionato, che ha significativamente contribuito ad arricchire il programma proposto dall’amministrazione. A tutti i cittadini rivolgo il mio invito a visitare la mostra, che rimarrà al polo tecnologico per due settimane, e a partecipare alle molte iniziative in calendario”. 
 
All’interno del polo tecnologico, uno spazio (la sala Vangucci) sarà dedicato alle vicende locali accadute durante l’estate di sangue del 1944, quando anche Quarrata fu oggetto di stragi, rastrellamenti e altre violenze di matrice nazifascista: saranno posizionati alcuni pannelli informativi sugli episodi avvenuti a Quarrata in quel periodo, ed un monitor mostrerà una serie di video-interviste ad alcuni testimoni, realizzate dalle ragazze e dai ragazzi del Gruppo Giovani della Parrocchia di Vignole e del Gruppo Scout Agesci Quarrata 1. Sarà inoltre realizzata una piccola postazione multimediale dalla quale i visitatori potranno consultare una cartina interattiva del territorio comunale sulla quale saranno segnalati i vari episodi di violenza di matrice nazifascista avvenuti in quel periodo.
 
Alla mostra si accompagna anche un denso programma di iniziative, anch’esso tutto ad ingresso libero, la cui organizzazione ha coinvolto diverse realtà locali, prevalentemente giovanili.


Per la Giornata della memoria, lunedì 27 gennaio, alle ore 9 all’auditorium della Banca Alta Toscana di via IV Novembre a Vignole si svolgerà l’incontro su “Clotilde Nardini. La tata che salvò una famiglia di ebrei”, che vedrà l’intervento di Francesca Nardini, nipote di Clotilde, riconosciuta “Giusta tra le Nazioni” per aver salvato la vita ad una famiglia di origine ebraica. L’appuntamento, inserito del Progetto Legalità del Comune di Quarrata, vedrà la partecipazione delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado dell’Istituto Comprensivo Mario Nannini di Vignole. La sera, alle ore 21.00, al Polo Tecnologico, la mostra di Toscani farà da cornice allo spettacolo teatrale “Scalpiccii sotto i platani. La strage di Sant’Anna di Stazzema” di e con Elisabetta Salvatori e con Mario Ceramelli al violino.


Sabato 1 febbraio il Gruppo giovani della parrocchia di Vignole, in collaborazione con l’amministrazione comunale, promuovono un incontro all’interno dei locali della parrocchia, dalle 18 alle 19.30 dal titolo “L’estate di sangue del 1944 a Quarrata. Testimonianze” nel quale interverranno Matteo Grasso, direttore dell’Istituto Storico della Resistenza di Pistoia, Renzo Corsini dell’Anpi Pistoia, Franco Marchesini, docente di storia e letteratura e testimone diretto di alcuni episodi accaduti durante l’estate del 1944 e Don Leonardo Giacomelli, il quale parlerà della figura di Don Oreste Forestieri, parroco di Vignole in quegli anni, che offrì riparo a molti giovani all’interno della chiesa.


Domenica 2 febbraio alle ore 18.00 al Circolo Arci Parco Verde si terrà “Parole e musica per r-esistere. Nel ricordo dello sterminio di Sant’Anna di Stazzema” con interventi letterari del professor Valter Panichi e della professoressa Francesca Nicosia e commento musicale di Marco De Cotiis (sassofono tenore) e Michele Marini (clarinetto). Sabato 8 febbraio, alle 17, al polo tecnologico, all’interno degli spazi della mostra, si svolgerà l’incontro “Io ricorderò...memorie per la libertà” a cura del gruppo scout Agesci Quarrata1, che approfondirà il rapporto che lega la Resistenza al nazifascismo alla nascita della Costituzione Italiana.


Domenica 9 febbraio l’iniziativa di conclusione della mostra “L’ho sempre in mente. Sempre! Sempre! Sempre!” vedrà alle ore 17.00 al Polo Tecnologico l’intervento di alcuni dei testimoni della strage di Sant’Anna di Stazzema e del direttore del Parco nazionale della pace di Sant’Anna di Stazzema Michele Morabito. 
 
La mostra e il calendario di iniziative hanno il patrocinio di Comune di Stazzema, Parco nazionale della pace di Sant’Anna di Stazzema, Anpi provinciale, Istituto storico della Resistenza di Pistoia, ed è realizzata in collaborazione con Agesci Quarrata1, Spi Cgil sezione di Quarrata, Gruppo giovani parrocchia di Vignole, circolo Arci Parco Verde.

Fonte: Comune Quarrata
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: