Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:07 - 12/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Smettetela di bere o almeno bevete quello buono !
Oppure vi consiglierei un po' di buon . . . di buona annata che vi laverebbe budella e coscienza.
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera molto interessante nonché primo appuntamento della nuova settimana di luglio al Sesana di Montecatini, arricchito dalla presenza dei primi tre driver della classifica nazionale.

BASKET

Il Social Camp, rivolto a ragazzi e ragazze amanti della pallacanestro, si terràdal 13 al 27 luglio e coinvolgerà giocatori professionisti e personalità del mondo della palla a spicchi pronti ad animare un intenso palinsesto online di allenamenti, lezioni pratiche e consigli per migliorare la propria tecnica.

BASKET

La pallacanestro ha ripreso a scaldare i motori anche negli Stati Uniti. Aspettando che riprenda la stagione Nba, a partire dallo scorso 4 luglio è partita la manifestazione “The Basketball Tournament”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l'accordo in essere con l'atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera giovedì con le corse al trotto e il Premio Galiera As in evidenza, ovvero una prova sui 1640 metri per discreti soggetti di 3 anni.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Valentina Petri.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PISTOIA
Trasporto pubblico locale, sindaco Tomasi alla Regione: "Salvaguardi servizio e chiarisca questione del valore beni"

14/1/2020 - 17:29

Sono due le principali preoccupazioni emerse ieri al tavolo regionale della conferenza permanente per il trasporto pubblico locale su cui il sindaco Alessandro Tomasi chiede alla Regione Toscana di fare chiarezza e di adottare provvedimenti a tutela del servizio.


«La Regione – spiega il sindaco Tomasi – non può procedere con atti d’obbligo di mese in mese come sta facendo, se già sa che tutti gli adempimenti relativi alla gara hanno sicuramente una durata superiore. Al tavolo di ieri abbiamo chiesto che proceda con un unico atto d’obbligo almeno fino alla fine dell’anno scolastico in corso, in modo da salvaguardare il servizio di trasporto. La nostra richiesta è che la Regione si attivi per evitare qualsiasi scossone al servizio, sia nella fase attuale che nel momento di un eventuale passaggio ad Autolinee su cui la Regione ieri ha espresso la volontà di procedere».


È proprio su questo punto che il sindaco Tomasi ha ribadito l’altra grande preoccupazione avanzando alla Regione una seconda richiesta. «Anche qualora si dovesse effettivamente procedere al passaggio dei beni e – sottolinea il sindaco - posto il fatto che noi nell’attuale fase restiamo certamente contrari alla cessione, nella perizia del Copit del 2013 il valore dei beni immobili ammonta complessivamente a 11milioni e 584mila euro, mentre quella di Autolinee Toscane, sempre sui beni immobili Copit, ammonta a 6milioni e 375mila euro. Abbiamo chiesto alla Regione come intende muoversi su questo delicato punto, perché – spiega il sindaco - potrebbe creare gravi danni al patrimonio pistoiese».


Per quanto riguarda la prima questione, l’atto d’obbligo è quello che è stato predisposto a livello regionale per la prosecuzione del servizio da parte di Copit, della durata di circa un mese. Questo modo di procedere potrà facilmente condurre ad una destabilizzazione che il sindaco teme possa ben presto ripercuotersi sul servizio e quindi sui cittadini. Per quanto riguarda invece l’altra richiesta avanzata al tavolo di ieri, a Firenze, si fa riferimento alla perizia inserita nel procedimento di gara, da considerare nelle offerte economico-finanziarie. Occorre tuttavia ribadire che nell’attuale fase il sindaco Tomasi esprime contrarietà a qualsiasi cessione.

Fonte: Comune Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: