Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:06 - 02/6/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Hai ragione da vendere bibbi.
Sono tutti invidiosi di te, del tuo spirito, delle tue battute comiche.
Te si che fai ridere!!
Un maestro in quest'arte!
Speriamo gli venga la c. . . lla a tutti.
Scusami .....
CALCIO

La società Larcianese comunica di aver raggiunto l’accordo con il l’allenatore che guiderà la squadra nella prossima stagione sportiva.

RALLY

Motori accesi al 1° Virtual Rally Valdinievole e Montalbano. Dal 1° giugno e per tutta la settimana, le strade della provincia di Pistoia saranno proiettate in un confronto che ha richiamato un plateau di partecipanti di assoluto livello. 

BASKET

La prima novità in casa Nico è la collaborazione con l’Associazione “Anna Maria Marino”, avvenuta già a fine della scorsa stagione grazie alla Dottoressa Jacqueline Magi che ne è Presidente Onorario. 

RALLY

Sull’onda dell’entusiasmo riscontrato dal primo approccio “virtuale” di molte delle realtà motoristiche più importanti a livello nazionale, le scuderie Jolly Racing Team e Art Motorsport 2.0 hanno deciso di organizzare il 1° Virtual Rally della Valdinievole e del Montalbano.

BASKET

Scegli il rossoblu di sempre. Quanto sei attaccato ai colori rossoblu? Chi è il giocatore che ti ha fatto sognare? È arrivato il momento di eleggere il giocatore rossoblu italiano di sempre.

CICLISMO

Dieci candeline, oltre 30 000 euro donati in beneficenza e tante soddisfazioni e emozioni. Parliamo dell’Avis Bike Pistoia, società ciclistica amatoriale e organizzatrice della Gran Fondo Edita Pucinskaite.

RALLY

Jolly Racing Team e Laserprom 015 annunciano che il 36° Rally della Valdinievole, anticipato al 2 e 3 maggio dalla data di origine di una settimana dopo nel calendario sportivo, viene rinviato a data da destinarsi.

BASKET

Pur essendo nell’aria ormai da settimane, la notizia della chiusura anticipata dei campionati è stata una bella botta su un duplice piano: sanitario, poiché ha denotato che la situazione sanitaria anziché migliorare stava peggiorando.

none_o

La recensione della settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Matteo Bussola.

none_o

Copit ha presentato, presso la sua sede di Pistoia, il volume “Archivio storico della Ferrovia Alto Pistoiese - Appendice”.

Oggi il popolo decide
col suffragio universale
quale sia la .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il valore filatelico sarà presentato il 24 maggio.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Tutto ebbe inizio il 10 aprile 1912 con la partenza del Titanic dal porto di Southampton.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
VALDINIEVOLE
Padule, Zipoli (Volpoca): "Tante le risposte che dovrebbe dare la politica, ma ormai siamo in campagna elettorale..."

14/1/2020 - 11:32

Patrizio Zipoli, presidente dell'associazione Volpoca, interviene sul Padule di Fucecchio.

 

"Riguardo alle note vicende del Padule di Fucecchio, leggiamo con stupore di ben 4 risoluzioni presentate in questi giorni da Lega (adesso parrebbe ritirata per venire ripresentata successivamente), Forza Italia, SI e M5S, tutte che chiedono a gran voce di lasciare la gestione delle riserve naturali al Centro di documentazione mediante apposita convenzione.
 
Nel frattempo assistiamo, da mesi per non dire anni, a uno scenario dove, ci chiediamo ormai da tempo :
 
1. E’ stata insediata una consulta per affrontare le problematiche relative al Padule e la Regione che l’ha nominata ha escluso il Centro documentazione nonostante sia di fatto, discutibile o meno, il gestore (con tacito assenso e finanziamenti a seguito fino a poco tempo fa’ elargiti da Procincie, Comuni e Regione) da oltre 20 anni della “baracca”: perchè ?
 
2. E’ stato deciso il passaggio dei beni (per legge nazionale) dalla Provincia che non ha più competenze alla Regione Toscana e ha tutt’oggi soltanto l’immobile di Castelmartini dove ha sede il Centro di Documentazione è passato al Comune di Larciano ma non è dato ancora sapere cosa intenda farne. L’area delle Morette è invece tuttora sempre di proprietà della Provincia di Pistoia, non si capisce come faccia la Regione a trovare soluzioni se di fatto ancora non può farlo. Perché dopo oltre 2 anni questo passaggio non avviene? Il Comune di Larciano a chi affiderà la gestione dell’immobile?


3. E’ stato sottoscritto un “protocollo” per la gestione complessiva della “baracca” tra i Comuni rivieraschi da quasi un anno, ma a tutt’oggi non è dato ancora sapere chi farà cosa. E’ un rinvio dietro l’altro, sicuramente qualche problemino c’è.  A che punto siamo, oggi?


4. E’ iniziato un processo per uniformare i regolamenti complessivi di gestione del territorio, ma siamo sempre alle fasi preliminari, siamo a metà gennaio e a maggio in Toscana si vota. Come sarà possibile approvare tutto entro 3 mesi come asserito dall’sssessore Fratoni in piu’ sedi, con le tempistiche e i necessari passaggi obbligatori in consiglio regionale?


5. Nonostante l’ampliamento della riserva naturale sia un target 2020 del Programma regionale della biodiversità, e la Provincia di Pistoia avesse lavorato da tempo per l’inclusione dell’area del Coccio nella stessa proprio per aprire una “porta” alla riserva anche al Comune di Ponte Buggianese (dopo Monsummano/Pieve e Larciano/Lamporecchio) che tra l’altro come tutti sappiamo lo stesso Comune di Ponte Buggianese ha investito centinaia di migliaia di euro nel restauro della Dogana del Capannone attualmente in stato di quasi abbandono, oggi nessuno più ne parla, però si continua a raccontare frottole di valorizzazione del turismo sia a Ponte Buggianese che nei Comuni rivieraschi. E’ ancora valida la vecchia proposta oppure ci sono novità ?
 
Sarebbe interessante che la politica rispondesse a queste domande, ma ormai conosciamo i nostri polli, troppa la carne al fuoco e troppe le divisioni in essere affinchè qualcuno prenda delle decisioni adesso, di fatto in campagna elettorale. Comunque vogliamo essere fiduciosi e aspettiamo che qualcuno, magari l’assessore Fratoni faccia chiarezza e ci racconti qualcosa e comunque siamo sicuri che nelle prossime assemblee con argomento Padule di Fucecchio che verranno indette nei prossimi mesi di campagna elettorale, come al solito tutti prometteranno di fare tutto cio’ che non e’ stato fatto negli ultimi 20 anni, noi ci limitiamo a dire tanti auguri Padule di Fucecchio".

Fonte: Associazione Volpoca
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: