Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 07:01 - 18/1/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

BIBI , lo vedi che quando ti impegni qualcosa lo riesci a capire pure te?
Stai a vedere che questo è l'anno buono !!
DANZA SPORTIVA

Sabato 18 e domenica 19 gennaio il Palaterme torna a essere al centro della danza sportiva mondiale.

BOCCE

Bocciofila Montecatini chiamata a vincere e convincere. Mancano 4 turni alla fine di questo interessante campionato tosco-marchigiano.

BOCCE

A Scandicci si disputa la Coppa città di Scandicci, gara regionale individuale che vede ai nastri di partenza 154 formazioni.

BASKET

Ultima partita del girone di andata per i ciabattini che ospitano il Chiesina Basket per un derby diventato ormai un classico delle minors.

PODISMO

Grande appuntamento domenica a Montecatini Terme (Pistoia), dove si disputa la terza edizione della ‘’Montecatini Half Marathon’’ ,gara podistica competitiva sulla classica distanza di km 21,097 e organizzata dalla società Montecatini Marathon.

BOCCE

Ripartono, dopo la lunga pausa natalizia i campionati nazionali delle bocce di Serie A2, si gioca la decima giornata, la Montecatini AVIS gioca a Fossombrone ospite della bocciofila locale.

PODISMO

Oltre 500 partecipanti,divisi nelle varie categorie ,che vanno dai pulcini alle categorie dei veterani oro hanno dato vita alla ,gara campestre denominata ‘’Pistoia Cross’’, organizzata dai Comitati provinciali del Csi e Uisp, con la collaborazione delle società della provincia di Pistoia e valida per in campionati provinciali Fidal,Uisp e Csi.

Podismo
none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Jeffrey Archer.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mindadori è dedicata all'ultimo libro di Gianrico Carofiglio.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
PROVINCIA
L'inquinamento dell'aria non accenna a diminuire, prorogata l'ordinanza in tutta la Piana

13/1/2020 - 15:52

E´ stata prorogata fino a domenica 19 gennaio compresa, l'ordinanza del Comune di Pistoia per tutelare la qualità dell'aria e contrastare l'attuale valore di Pm10. Il provvedimento, già in vigore da mercoledì 8 gennaio, ha lo scopo di ridurre la concentrazione media giornaliera di polveri sottili ed è stato adottato in conformità alle direttive della Regione Toscana.


Nello specifico, l'ordinanza vieta l'utilizzo di legna nei camini aperti o nelle stufe tradizionali qualora nelle abitazioni siano presenti sistemi alternativi di riscaldamento, con la deroga per le aree non metanizzate. Inoltre, la disposizione comunale invita a contenere i consumi energetici, evitando inutili sprechi, nella gestione degli impianti di riscaldamento (attraverso una corretta regolazione degli orari di accensione e il controllo della temperatura massima); negli spostamenti, utilizzare il più possibile i mezzi pubblici o i mezzi di trasporto non inquinanti; a condividere i mezzi di spostamento privati.


L´ordinanza rientra tra le misure previste per il cosiddetto periodo critico dal Piano comunale di azione (Pac) per il risanamento della qualità dell'aria 2016-2020, redatto dal Comune di Pistoia.


Altre informazioni sulla qualità dell'aria sono disponibili nell'area tematica 'Ambiente' presente sul sito del Comune di Pistoia, dove è possibile consultare anche il testo integrale dell'ordinanza.

 

Di seguito il medesimo provvedimento preso dal Comune di Quarrata.

 

Stamattina è stata emessa una nuova ordinanza sindacale per l'attivazione dei provvedimenti e dei divieti utili a migliorare la qualità dell'aria nella zona della Piana Prato-Pistoia, come previsto dal Piano di azione comunale in caso di raggiungimento del “valore 2” dell’indice di criticità. 


E’ stato dunque disposto a partire da oggi fino a domenica 19 gennaio compreso, il divieto di utilizzare la legna in caminetti aperti e stufe tradizionali a legna, a meno che questi non siano l'unica fonte di riscaldamento dell'abitazione e con l’esclusione delle aree non metanizzate. 

 

Nonostante la precedente ordinanza che prevedeva gli stessi divieti dallo scorso 8 gennaio fino a ieri 12 gennaio, Arpat ha comunicato che nell'area 'Piana Prato Pistoia' si sono nuovamente verificate le condizioni per l'attribuzione del valore 2 all'Indice di criticità per la qualità dell'aria.

 

Come nella precedente ordinanza, anche in quella odierna è stata ribadita la necessità di adottare comportamenti virtuosi per ridurre le emissioni: contenere i consumi energetici; utilizzare il più possibile i mezzi pubblici o mezzi di trasporto non inquinanti negli spostamenti; evitare sprechi nella gestione degli impianti di riscaldamento, attraverso una corretta regolazione degli orari di accensione, il controllo della temperatura massima, la corretta gestione degli accessi ai locali pubblici e esercizi commerciali; utilizzare in modo condiviso i mezzi privati di spostamento, per diminuire il numero dei veicoli circolanti (carpooling). 

 

Si ricorda inoltre il divieto, già contenuto nell'ordinanza in vigore dal 1 novembre 2019 al 31 marzo 2020, di accensione di fuochi all'aperto e abbruciamento di sfalci, potature, residui vegetali o simili, nelle aree del territorio comunale poste a quota inferiore a 200 metri sul livello del mare. 

 

Viene inoltre ricordato l’obbligo di rispettare le disposizioni presenti nel Codice della Strada relative alla necessità di spegnimento dei motori dei veicoli in sosta.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




13/1/2020 - 20:05

AUTORE:
Domenico

Non conosco i valori di Pm10 a Montecatini ma devono essere talmente bassi che l'isola pedonale è stata abolita e le macchine possono tranquillamente inquinare, pardon , circolare senza nessuna restrizione. Anzi! Quasi un invito a chi abita nella Piana di Pistoia a venire in Montecatini a vedere le vetrine dall'auto. Solo vedere perché i 20 posti auto sono appunto venti e perennemente occupati dai negozianti.