Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:01 - 21/1/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Oh bella ciao portali via . . .
Passano gli anni ma la bella non vi porta via , non vi vuole nemmeno lei.
PODISMO

Grande succeso, sia organizzativo che di partecipazione, ha ottenuto la terza edizione della ‘’Montecatini Half Marathon’’.

CALCIO

Il Valdinievole Montecatini coi suoi 23 punti ospita alle 14,30 al Mariotti la Pontremolese (20 punti).

DANZA SPORTIVA

Sabato 18 e domenica 19 gennaio il Palaterme torna a essere al centro della danza sportiva mondiale.

BOCCE

Bocciofila Montecatini chiamata a vincere e convincere. Mancano 4 turni alla fine di questo interessante campionato tosco-marchigiano.

BOCCE

A Scandicci si disputa la Coppa città di Scandicci, gara regionale individuale che vede ai nastri di partenza 154 formazioni.

BASKET

Ultima partita del girone di andata per i ciabattini che ospitano il Chiesina Basket per un derby diventato ormai un classico delle minors.

PODISMO

Grande appuntamento domenica a Montecatini Terme (Pistoia), dove si disputa la terza edizione della ‘’Montecatini Half Marathon’’ ,gara podistica competitiva sulla classica distanza di km 21,097 e organizzata dalla società Montecatini Marathon.

BOCCE

Ripartono, dopo la lunga pausa natalizia i campionati nazionali delle bocce di Serie A2, si gioca la decima giornata, la Montecatini AVIS gioca a Fossombrone ospite della bocciofila locale.

none_o

Più ispirato che mai, Fabio Genovesi torna a farci sognare con la sua scrittura unica.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Jeffrey Archer.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
PESCIA
Studenti e docenti dell'Agrario Anzilotti a Piacenza per il progetto "Vite.net agricoltura 4.0"

13/1/2020 - 10:51

Una delegazione di studenti e docenti dell'Istituto tecnico agrario Anzilotti ha partecipato all’incontro che conclude il progetto triennale “Vite.net, Agricoltura 4.0", svoltosi venerdi all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza.

 

Accompagnati dalle docenti Elisa Romoli e Vanessa Lombi, e dal dirigente Francesco Panico, gli studenti Giorgia Paoli, Niccolò Poli, Giacomo Chiti, Angelica Varone, Hellen Granucci, Jacopo Turriani, Gabriele Benetti e Nicola Franceschi, della classe VB indirizzo “Viticoltura e enologia", sono andati a presentare i risultati del progetto che hanno seguito in collaborazione con l’università, e che rappresenta uno dei fiori all'occhiello dell'Istituto Agrario: sono solo due, infatti, le scuole campione in Italia scelte per la sperimentazione, che porterà alla nascita di figure professionali nuove, quelle dei tecnici che impiegano la tecnologia per il contrasto alle malattie della vite.

 

Spiega la studentessa Giorgia Paoli di che si tratta nel dettaglio: “Il progetto Vite.net utilizza dei modelli previsionali, forniti dal Sacro Cuore, sulla base dei quali effettuare i trattamenti fitosanitari sulla vite contro malattie quali oidio e peronospora; i dati delle capannine meteorologiche vengono analizzati, e in pratica i trattamenti si fanno solo quando è strettamente necessario in base alle previsioni, in modo da ridurre non solo i costi per chi gestisce i vigneti, ma anche l'impatto ambientale dei trattamenti stessi. La scuola ha messo a disposizione del progetto una porzione del vigneto, dove si produce Vermentino, e su quella abbiamo eseguito la sperimentazione. Per noi ragazzi, che abbiamo iniziato questa attività due anni fa, seguendola anche nei mesi estivi, ha rappresentato un momento di responsabilizzazione notevole, e ha fatto emergere anche la nostra capacità decisionale, perché nei momenti in cui non si era sicuri delle previsioni c’era da decidere se il trattamento andava fatto oppure no. Insomma, un’opportunità di crescita senza pari".

 

Questo progetto aveva già suscitato interesse quando iniziò, due anni fa, e la scuola partecipò a trasmissioni televisive e incontri sul tema; adesso che è quasi giunto al termine e se ne tirano le somme, è palpabile la soddisfazione dei ragazzi e dei docenti. Un ringraziamento particolare va infatti alla professoressa Vanessa Lombi che li ha seguiti fin dai primi mesi.

 

di Stefania Berti

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: