Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 22:08 - 19/8/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Penso proprio di essere fascista !

Infatti oltre che pensare intimamente e graniticamente di possedere la verità assoluta, ho una profonda disistima di chi si affanna a discutere con me , cercando .....
PODISMO

Sabato 20 agosto in occasione della 43^ edizione della <<Marcia del Padule di Fucecchio>> gli amici del gruppo podistico Ponte Buggianese, vogliono  ricordare il loro  presidente e factotum Tullio Cardelli organizzando un gara e a carattere ludico motorio sulle distanze di km 2,500-6-10.

CICLISMO

L’associazione dilettantistica ciclistica Borgo a Buggiano, affiliata alla Federazione ciclistica italiana, organizza per il 18 agosto la gara ciclistica “Coppa Pietro Linari”.

IPPICA

Con il Ferragosto guastato dal maltempo, e la conseguente sospensione di metà riunione di corse, all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme si è tornati in pista nella serata di martedì.

BASKET

Mtvb Herons comunica di avere tesserato, con la formula del prestito, Matteo Lorenzi, ala-guardia del 2004, 194 cm, proveniente dalla Cestistica Audace Pescia.

BASKET

Coach Barsotti è pronto a plasmare il nuovo gruppo a sua immagine e somiglianza, come sempre. Nel suo staff, a fianco del confermato Gabriele Carlotti, è stato inserito Filippo Barra mentre il preparatore atletico sarà Matteo Finizzola.

CALCIO

E' previsto per il pomeriggio di giovedì 18 agosto alle ore 17:30 il ritrovo della Larcianese per il periodo di preparazione alla stagione sportiva 2022/2023. Ricordiamo che la società viola è stata inserita nel girone "A" del Campionato di Promozione, che inizierà domenica 25 settembre.

PODISMO

Dobbiamo chiamare il ‘’re della montagna’’ il pistoiese Massimo Mei, portacolori della società bianco verde dell’Atletica Castello Firenze che si aggiudica la dodicesima edizione della <<Corsa in montagna a Frassignoni>> che si è svolta nella località di Frassignoni, frazione del comune di Sambuca Pistoiese.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana trotto di Montecatini Terme è tutto pronto per la serata di Ferragosto e per la 70a edizione del 'Gran Premio Città di Montecatini'.

none_o

Premio di poesia Maria Maddalena Morelli "Corilla Olimpica" - Città di Pistoia, giunto alla sua V Edizione.

none_o

Al via una mostra inedita di opere tratte dal taccuino di un villeggiante inglese.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

La ricetta dei carciofi spettinati

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di agosto

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PROVINCIA
Feste in piazza, spettacoli a teatro, trasgressione e concerti: tutte le offerte di divertimento per l'ultimo dell'anno

31/12/2019 - 10:51

Fine anno al teatro Verdi di Montecatini con Paolo Migone in "Beethoven non è un cane" e, dopo il brindisi di mezzanotte con buffet di dolci natalizi, la serata continua con il dj set Dj Concorde.

 

"Beethoven non è un cane" vede in scena dietro il polveroso sipario un deejay, sì, un deejay ma di musica classica: un pazzo con cuffia alle orecchie e l’occhio spiritato che aggeggia con dei vecchi vinili, un pazzo incredulo davanti ad adolescenti che identificano Beethoven in un grosso e simpatico cane San Bernardo e che si è stufato di sentire in giro: bella quella musica è della pubblicità della Audi (Mozart). Musica colta, musica sepolta Paolo Migone, il folle con le cuffie, a teatro con la pala e le maniche tirate su per riesumare una musica classica ancora viva. Parlerà di Lei, della sua forza, della sua dolcezza: vi farà ridere con aneddoti sulle famiglie di questi Geni e parlerà di loro, di questi grandi compositori, dei loro amori, delle loro passioni e dei loro drammi, parlerà del rapporto complicato che avevano col potere, con l’annoiata committenza della Chiesa e della nobiltà ... perché in qualche modo dovevano pur campare... e a quel punto potrebbe anche succedere un miracolo: potrebbe succedere che un bambino dopo lo spettacolo, il giorno dopo chiuso nella sua cameretta per non essere visto, digiti su youtube: Bach – cerca.

Biglietti: da € 30 a 60
Prevendite: tutti i giorni presso la cassa del teatro ore 10,00-12,30 e 15,30-19,00 e

su www.teatroverdimontecatini.it - www.ticketone.it

 

Un “Gran fine d’anno” per salutare il 2019 e accogliere il 2020 a teatro. È la proposta che il teatro Pacini di Pescia offre al pubblico in occasione del 31 dicembre in collaborazione con “Puccini e la sua Lucca festival”, che già lavora insieme alla direzione artistica del teatro per la stagione lirica in programma a partire da gennaio (il 19, per l’esattezza).
 
Il programma.
Si parte alle 19.30 con il gran cenone nel ridotto del teatro. Dalle 21.45 alle 23 il concerto spettacolo: Gran galà lirico da Verdi alla canzone napoletana, con musiche di Verdi, Puccini, Mascagni, Rossini e canzoni tradizionali napoletane (con Francesca Maionchi, Silvia Pacini, Rodica Picirenau, Simone Frediani, Marco Mustaro e il maestro Diego Fiorini). Dalle 23.30 all’1.30 circa, la Terzo tempo swing orchestra, diretta dal maestro M. Barsotti: dallo swing a Morricone, con musiche di d. Ellington, C. Porter, G. Gershwin, B. Goodman, E. Morricone e molti altri.
 
Il menu del gran cenone.
Flute di benvenuto, frivolezze dello chef; fantasia di antipasti caldi e freddi; crespelle alla medicea, fusilli al ragout di cinta senese; peposo all’imprunetana, puré di patate e piselli alla fiorentina, cotechino con lenticchie; uva e mandarini al pianoforte; caffè; acqua minerale, vino docg di fattoria; brindisi di mezzanotte.
 
Prenotazione obbligatoria: 3494747509 (Simona), barteatropacini@outlook.it o direttamente al bar del teatro (sempre aperto durante gli spettacoli). Vendita aperta anche online sul circuito Vivaticket.
 
I prezzi.
Cena 55 euro, concerto 55 euro, cena e concerto 100 euro a persona.
 
Il “Gran fine d’anno” al Teatro Pacini avrà luogo grazie al direttore artistico del teatro, Battista Ceragioli, Alfea Cinematografica e al Comune di Pescia.

 

E anche Pescia avrà la sua festa di piazza la sera dell'ultimo dell'anno! Per la prima volta, piazza del Grano ospiterà la lunga notte di San Silvestro con inizio alle ore 22 di martedì 31 dicembre, con tanta musica, giochi, animazione: tutti insieme per brindare, quando la torre civica scoccherà la mezzanotte, all'arrivo del nuovo anno 2020, carico di speranze e  progetti per il futuro.


A condurre la serata è stato chiamato l'attore/regista Dado Martino che assicura tanto divertimento per il pubblico che verrà coinvolto in giochi e situazioni comiche, diventando il vero protagonista della serata in   una specialissima “ corrida di fine anno” dove tutti potranno esibirsi. E dimostrare le proprie capacità nel cantare, recitare, ballare, raccontare barzellette e molto altro ancora.

 

La  parte musicale della festa  è stata affidata al dj Sim.One  che farà ballare con i ritmi più scatenati e allegri ,caratteristici di queste occasioni.

 

Non mancheranno gli auguri istituzionali con tanto di brindisi al quale parteciperanno il sindaco ed altri amministratori.

 

Una serata semplice, da trascorrere insieme, caratterizzata dalla simpatia, dal divertimento e dal coinvolgimento, una intera notte a cavallo dei due anni ad ingresso libero e gratuito per il pubblico.

 

Piazza del Grano, con le sue arcate che la fanno assomigliare ad un grande salone, accoglierà tutti coloro che vorranno aspettare il nuovo anno a Pescia, inserendosi a pieno titolo, nell'affollato elenco delle feste di piazza previste per questa ricorrenza.

 

La manifestazione è prodotta dall'associazione culturale Pinocchio 3.000 in collaborazione con l'amministrazione comunale. Info 0572 1913547 – 3914121018.

 

Un ultimo dell’anno all’insegna della trasgressione è quello che offre Villa Il Tempio a Ponte Buggianese, dove recentemente è stata inaugurata una nuova location dedicata allo scambio di coppia: una  villa  ottocentesca completamente restaurata, con tanto di affreschi e ampi saloni per un’atmosfera elegante e raffinata.

 

Pistoia si prepara a dare il benvenuto al 2020 con un ricco cartellone di eventi messo a punto dal Comune di Pistoia con l'Associazione Teatrale Pistoiese, la Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e il sostegno di Far.Com.
 
Cinque gli appuntamenti in programma per martedì 31 dicembre, che trasformeranno Pistoia in un palcoscenico diffuso, per una serata speciale, pensata come momento di festa condivisa per tutta la comunità. Una programmazione variegata, quindi, che animerà il Teatro Manzoni, il Piccolo Teatro Bolognini, Palazzo Fabroni, l'Antico Refettorio del Convento di San Domenico e piazza del Duomo, tra danza spettacolare e grande jazz d'autore, tra raffinate proposte di musica da camera e l'intramontabile fascino delle melodie natalizie e degli hits di Broadway, fino ai trascinanti ritmi swing, delta rock e indie.
 
Il Teatro Manzoni, alle 21.30, ospiterà The magic of light, lo spettacolo della compagnia eVolution dance Theatre, fondata e diretta dal coreografo di origine statunitense Anthony Heinl (già membro dei Momix), che deve la sua fama alla creazione di performance innovative, frutto di un sapiente mix tra tecnologia, arte, danza, acrobazia e illusionismo. Lo spettacolo, creato nel 2018 per festeggiare i dieci anni di storia della compagnia, raccoglie e reinterpreta alcune delle sue coreografie più sorprendenti ed è rivolto a un pubblico di famiglie (con bambini a partire dai 7 anni), che potranno così trascorrere insieme la serata dell'ultimo dell'anno a teatro (ingresso 10 euro, gratuito under12). Nell'intervallo, un brindisi offerto dal Teatro. Dalle 19.30, 'apericenone' alla caffetteria del Teatro (prenotazioni: 0573 991606).
 
Grande jazz alle 21.30 Piccolo Teatro Mauro Bolognini con Take the A' train, l'omaggio a un mito come Duke Ellington che il Mauro Grossi Sextet dedica, in collaborazione con Serravalle Jazz, ai brani immortali che hanno reso il 'Duca' universalmente famoso dentro e fuori i confini della musica afroamerica. Un progetto per il quale un artista sopraffino come Mauro Grossi (pianoforte e direzione musicale) si è circondato, per l'occasione, di un gruppo di musicisti di prim'ordine (Flavio Boltro, tromba & flicorno; Stefano 'Cocco' Cantini, sax tenore e soprano; Ares Tavolazzi, contrabbasso; Andrea Melani, batteria & percussioni). A loro si affiancherà Claudia Tellini, una delle più forti vocalist del Jazz italiano (ingresso libero fino a esaurimento posti).
 
Le Schubertiadi erano eventi informali organizzati dalla cerchia di amici e ammiratori del compositore austriaco Franz Schubert, incentrati sulla sua musica. L'occasione per provare a ricreare la stessa atmosfera è offerta dal concerto Schubertiade, in programma alle 21.30 all'Antico Refettorio del Convento di San Domenico. Protagonista il duo vocale formato da Valentina Vanini (mezzosoprano) e Giuseppina Coni (pianoforte), che accompagnerà il pubblico in un viaggio nella produzione liederistica schubertiana. A concludere la serata saranno i musicisti dell’Orchestra Leonore (Antonia Valente, pianoforte; Lorenzo Rovati, violino; Valentina Gasperetti, viola; Andrea Landi, violoncello; Amerigo Bernardi, contrabbasso) con il celeberrimo Quintetto in la maggiore D 667 “La trota”. L’evento vedrà la partecipazione straordinaria di Daniele Spini, eminente critico musicale, che introdurrà i brani in programma (ingresso libero fino a esaurimento posti).
 
A Palazzo Fabroni, alle 21.30, musiche natalizie, l'intramontabile sound della Broadway Melody e le colonne sonore di celebri films risuoneranno grazie all'ensemble Armonie in Villa Brass Quartet (Tiziano Puntoni, Carlo Becherucci trombe; Marco Bartolomei, trombone; Giovanni Lombardo, tuba), formato da alcuni ottoni dell’Associazione Armonie in Villa, che suonano assieme da tempo grazie alle collaborazioni in realtà orchestrali e bandistiche del territorio (ingresso libero fino a esaurimento posti).
 
Dalle ore 22.30 spumeggiante finale di serata in piazza del Duomo, affidato alla conduzione di Simone Gai. L'apertura è con il giovane gruppo pistoiese The Fooots, intriso di delta rock e indie che, nel 2015, si aggiudicò l’esibizione sul palcoscenico del Festival Blues quale band vincitrice del contest “Obiettivo Blues in”.
A seguire, dalle 23.30, inframmezzato dal brindisi di Mezzanotte, il concerto dei The Good Fellas, meglio conosciuti come i “Gangsters dello Swing” che, da oltre diciassette anni, percorrono tutta Europa, suonando in migliaia di concerti e che Ray Gelato, famoso crooner italo-angloamericano, considera la migliore band del genere. Già band di Aldo, Giovanni e Giacomo, di Cochi e Renato e altri, uniscono uno spettacolo ironico, sullo stile dei grandi italiani degli anni cinquanta (da Buscaglione a Carosone, da Celentano a Modugno) a una performance musicale di qualità, che va dal rock’n’roll classico di Elvis Presley, allo shuffle di Louis Prima, al rhythm’n’blues di Louis Jordan, allo swing di Frank Sinatra: ballo sfrenato e coinvolgimento assicurato del pubblico.

 
Chiude la serata, dalle una, l'atteso Dj set dello staff di Radio Pistoia Web.

 

Nell'allegato Pdf qua sotto il programma della festa in piazza del Popolo a Montecatini.



 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: